close
Viaggi e Hotel

Hotel, i più glamour del 2011

hotel

Segnalati dal New York Times

Gli hotel di lusso e di design si moltiplicano nel mondo: vi abbiamo parlato da poco dell’albergo superesclusivo che sorgerà a Pechino e del Shangai Tower J-Hotel. Ma quali saranno quelli più particolari e affascinanti che verranno inaugurati nel 2011?
Il New York Times ne ha stilato una lista, dai resort che guardano all’ecoturismo ai più moderni grattacieli, che vedranno la luce per lo più in primavera. A marzo aprirà i battenti il Ritz-Carlton di Hong Kong nel grattacielo più alto della città, l’International Commerce Center. Le sue 312 stanze saranno quelle più in alto di ogni altro albergo del mondo.

Nello stesso mese verrà aperto il Rasa di Jaipur in India. Si tratta di un resort composto da circa 40 tende con facciata di vetro trasparente e lati di tela, letto a baldacchino, bagno e patio esterno per un’unione perfetta tra design moderno ed eco-tursmo. Il menu sarà composto di piatti cucinati con soli ingredienti biologici coltivati in loco.

Nella lista c’è anche un po’ di Italia con l’Hotel Missoni Kuwait di Kuwait City, nato dalla partnership tra il Rezidor Hotel Group e il marchio Hotel Missoni. Le stanze si ispirano alla linea della storica casa di moda con il suo caleidoscopio di forme e colori. Tra i plus, un ristorante italiano e una Spa. L’unico hotel europeo ad essere citato dal New York Times è il Corinthia Hotel di Londra, che aprirà il 2 aprile. L’albergo è ospitato da una struttura adibita per anni a palazzo governativo e vanterà un ristorante di pesce a firma di Massimo Riccioli. Ecco ancora il Great Getaway di Marrakech in Marocco, che come il Rasa, si ripropone di unire attenzione e rispetto per la natura alla modernità. Tra le altre cose il complesso propone tour in Land Rover nel deserto e shopping in città.
Passiamo in America con le ultime strutture segnalate. A Miami vedrà il debutto a febbraio il Dream South Beach, boutique hotel in stile Art Deco, mentre New York si prepara ad accogliere l’Hotel Americano sulla High Line. Infine, in Messico a San Miguel De Allende verrà aperto il Rosewood, di ispirazione coloniale.

A cura di Luxgallery

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen