close
Economy

Il brand del Design vale oltre 90 miliardi di euro

design_lombardia_fiera_mobile

Tra Salone, eventi collaterali e fuori Salone solo per l’indotto turistico del design circa 200 milioni di Euro per la Lombardia. Primato consolidato di Monza e  Brianza per il legno-arredo: 6 imprese ogni kmq fanno mobili.

Prende il via il Salone del Mobile e con la kermesse internazionale parte anche la settimana dedicata al design e al legno arredo, eccellenze e specificità del territorio lombardo, il cui brand vale per Milano e la Brianza 92 miliardi di Euro, circa 3 miliardi in più rispetto allo scorso anno, grazie alla ripresa del settore. E di questi, 48 miliardi sono relativi a Milano, oltre  25 miliardi a Monza e Brianza e più di 18,5 miliardi a Como. È quanto emerge da una stima, all’interno del progetto ERI, dell’Ufficio Studi della Camera di commercio di Monza e Brianza a partire da Anholt Brand Index su dati Registro Imprese, Istat, Coeweb, Censis, Isnart, Istituto Tagliacarne.

Tra Salone, eventi collaterali e fuori Salone, poi, la settimana dedicata a mobile e design genera un indotto in Lombardia, solo per il turismo del design, di quasi 200 milioni di Euro. A beneficiarne maggiormente è Milano con quasi 140 milioni di Euro, per lo più distribuiti nel sistema ricettivo. La provincia di Monza e Brianza assorbe con il Salone del Mobile oltre 14 milioni di Euro, quella di Varese 10 milioni di Euro e quella di Como 9 milioni di Euro.

Le imprese del legno-arredo in Italia

Primato consolidato per il distretto del legno – arredo di Monza e Brianza che vanta ancora oggi la più elevata concentrazione di imprese attive in Italia nell’industria del legno e di fabbricazione di mobili con 2.463 imprese (circa 6 imprese per Kmq). Una leadership che si manifesta anche nelle presenze di espositori all’edizione 2011 del Salone del Mobile: sono, infatti, quasi 200 le imprese della Brianza presenti in “fiera” con il proprio stand tra i diversi Saloni. Dopo Monza e Brianza, nella concentrazione di imprese del legno-arredo per kmq, seguono Como (1,29 imprese per Kmq), Milano (1,27) e Treviso (0,92). Sono alcuni dati che emergono da elaborazioni condotte dall’Ufficio Studi della Camera di commercio di Monza e Brianza su dati Registro Imprese.

Il Salone Internazionale del Mobile – ha dichiarato Carlo Edoardo Valli, Presidente della Camera di commercio di Monza e Brianza – é un simbolo internazionale per Milano, la Brianza e la Lombardia, che hanno un ruolo centrale e trainante su questo tema e mette insieme la manifattura brianzola con il design in un connubio antico e sempre più attuale. È il tema della qualità globale del made in Italy al centro dell’evento di questa settimana, che è l’occasione per favorire la ripresa e per richiamare idee e giovani creativi da tutto il mondo attraverso la capacità di attrazione che il Salone e i suoi eventi collaterali sono in grado di generare.”

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen