close
Economy

Immigrati: in Italia 7000 posti di lavoro stagionali in più rispetto allo scorso anno

Immigrati e lavoro

Se si confermano i segnali della timida ripresa, saranno circa 7mila i posti di lavoro stagionali in più rispetto allo scorso anno.  Per gli immigrati ci sono più possibilità di assunzione nel Lazio che in Lombardia, mentre in Piemonte, Liguria, Campania e Puglia si riscontra già un esubero di immigrati.

Se si confermano i segnali della timida ripresa, nel corso del 2011 in Italia saranno circa 7mila i posti di lavoro stagionali in più per gli immigrati rispetto allo scorso anno: una domanda che proviene complessivamente dai settori dei servizi, dell’industria, dell’edilizia (oltre 6mila) e dell’agricoltura (poco più di 1.100).

Ci sono più possibilità di assunzione per gli immigrati nel Lazio che in Lombardia. La richiesta delle imprese di personale straniero per operatori agricoli, camerieri e baristi, addetti alle pulizie, che sono i lavori stagionali più diffusi, è positiva, tra l’altro, in Veneto, Trentino Alto-Adige, Sicilia e Calabria, dove le richieste di assunzione arrivano soprattutto dall’agricoltura. I lavoratori immigrati stagionali sono già in esubero in Piemonte, Liguria, Campania, Puglia.

È quanto emerge da una stima dell’Ufficio Studi della Camera di commercio di Monza e Brianza su dati Sistema Informativo Excelsior. I dati sono stati presentati in occasione di “Monza chiama Europa”, il forum delle Camere di commercio italiane all’estero- Area Europa, che si è tenuto il 7 e 8 Aprile tra Villa Reale, Autodromo di Monza e Camera di commercio di Monza e Brianza. 

In Lombardia per il 2011 sono previste complessivamente circa 1400 assunzioni stagionali di immigrati in più rispetto allo scorso anno, la cui quasi totalità nel settore dei servizi e dell’industria. Meno assunzioni rispetto allo scorso anno per il personale immigrato a Milano (-177), Como (-283), Varese (-82).  A Monza e Brianza le possibilità di assunzione saranno solo poche decine in più. La richiesta delle imprese di personale straniero con contratti stagionali è localizzata principalmente a Brescia (circa 900 assunzioni stagionali in più).

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen