close
Viaggi e Hotel

La magia del Castello Orsini, un luogo incantato nei pressi di Roma

Hotel Castello Orsini

Ci sono al mondo poche strutture ricettive che possono vantare il fascino di un castello che ha vissuto importanti momenti della storia e che fanno rivivere agli ospiti atmosfere di altri tempi, per dedicare a sé stessi qualche giorno di pausa, o per creare una cornice esclusiva per un momento speciale o importante.

Una di queste è Castello Orsini di Nerola, un hotel particolarissimo destinato a chi conservi il piacere del bello e voglia vivere con l’immaginazione i misteri e le antiche storie di un maniero testimone di battaglie, intrighi e delitti.

Costruito nel X Secolo, ha subito nel tempo numerose modifiche alla struttura, diventando sempre più inespugnabile. Sul finire del XIII secolo fu concesso in feudo a Francesco Orsini e fu teatro di sanguinose lotte per tutto il Medioevo. Fu anche teatro di una battaglia risorgimentale del 1867.

Riportato all’antico splendore tramite accurati lavori di consolidamento e restauro, il castello è oggi teatro di manifestazioni, ricevimenti e convegni. Hotel di charme e suggestione, vanta una capacità di accoglienza di 50 camere (Suites e Junior Suites), ristorante interno, sale di rappresentanza, piscina e giardino.
Oltre al ristorante, altro fiore all’occhiello è una piccola ma efficientissima Beauty Farm dove e’ possibile godere di trattamenti manuali e con macchinari, tra questi uno dei più completi e d’immediato effetto e’ la Grotta composta da massaggio iniziale e bagno di vapore ( grotta artificiale con cromoterapia, musicoterapia e aromaterapia ) e massaggio finale. A completare il discorso benessere una piccola palestra a disposizione di tutti gli ospiti dell’hotel. La parte ludica comprende inoltre una sala giochi con golf virtuale, giochi wii e sala biliardo.

Camere e suites sono ciascuna diversa dall’altra per arredi e atmosfera. Alcune sono ospitate nel castello e disposte su due livelli o talora con una torre privata da cui godere del panorama sabino altre nel Borghetto dei Lecci e nel Villino Salimei, un’antica casa del Settecento.

Arredate con mobili d’epoca e impreziosite da quadri importanti, offrono, oltre all’atmosfera ineguagliabile, i moderni comfort dei nostri tempi, dalla tv al frigo bar, dalle cassette di sicurezza all’aria condizionata.

Il Direttore Renata Ponzani che abbiamo incontrato al Mediterranean Luxury Club ci ha raccontato qualcosa dell’hotel e della sua atmosfera esclusiva.

Qual è la vostra filosofia?

È quella di dare il meglio. I nostri clienti devono sentire il calore sincero della nostra accoglienza . Chi viene al Castello Orsini cerca qualcosa in più oltre alla professionalità, cerca l’emozione e l’anima del posto, la disponibilità e il buon ricevere. Puntiamo molto sulla buona cucina, che è una delle cose più apprezzate dai nostri ospiti oltre alla bellezza veritiera del posto.

Da dove provengono i vostri ospiti?

Arrivano per lo più da Roma e dall’Italia individualmente, per convegni e ricevimenti in genere. Anche la coppia che viene a trovarci il fine settimana rimane inebriata dall’atmosfera romantica del castello, e molto spesso lo scelgono in seguito come meta e cornice di momenti importanti della loro vita come fidanzamenti, compleanni, matrimoni e quant’altro.

Come si sta evolvendo Il turismo di lusso negli ultimi anni?

Negli ultimi anni c’è stato un calo, anche per quanto riguarda i turisti stranieri. Per venire incontro al turismo individuale, abbiamo creato pacchetti specifici che hanno riscontrato un’ottima risposta di presenze individuali rispetto agli scorsi anni.

Come è andata per voi questa edizione del Mediterranean Luxury Club?

La rassegna è stata positiva, con una grande attenzione da parte dell’organizzazione agli appuntamenti fissati tra strutture e buyer.

A cura di Luxgallery

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen