close
Yacht

Nautica, maggio 2011: gli appuntamenti del mese

Fano Yacht festival

Sono ancora in corso alcuni saloni nautici che vi abbiamo presentato per aprile 2011, ma vi vogliamo già segnalare tre appuntamenti da non perdere legati alla nautica che prenderanno avvio con il mese di maggio 2011.

Gli appassionati di yacht e di vita di mare potranno recarsi dal 12 al 15 maggio 2011 al “Fano Yacht Festival” (www.fanoyachtfestival.it)
E’l’evento più atteso dell’Adriatico perché sa offrire al visitatore il meglio della Nautica Italiana e Internazionale in una cornice unica, capace di distinguersi da tutti gli altri appuntamenti del settore.

Anche quest’anno le conferme sono state puntuali: Azimut, Atlantis, Benetti, Blu martin, Cranchi,  Pershing, Ranieri, Sessa, Sly, Vismara sono solo alcuni dei marchi che saranno presenti al Salone Nautico con un parco di imbarcazioni in anteprima, nuove ed usate.

Il salone si svolgerà tutto all’interno del Porto Turistico Marina dei Cesari con una disposizione ottimale degli espositori  sia in acqua sia a terra per rendere il Salone ancora più ospitale, intuitivo nei percorsi e accogliente  per espositori e  visitatori.

Tra le novità dell’edizione 2011, oltre una nuova immagine pubblicitaria che evoca classe, pacatezza e un glamour retrò, la possibilità dell’ingresso gratuito per il pubblico e la volontà di creare un grande evento con un significativo afflusso turistico nel territorio con una serie di appuntamenti collaterali, convegni, appuntamenti sportivi, spettacoli ed intrattenimenti musicali.

L’edizione 2011 è, inoltre, all’insegna delle imbarcazioni a vela (è stata ampliata l’area espositiva a loro dedicata) e dell’ecosostenibilità con una sezione riservata alla “green economy” della nautica e focalizzata sulle imbarcazioni a basso impatto ambientale ed alta innovazione tecnologica.

Differentemente da ciò che accade in altri appuntamenti di settore che permettono solo esposizioni “a terra”, l’opportunità di sperimentare i modelli esposti contraddistingue il Fano Yacht Festival come un salone che non si limita a valorizzare esclusivamente le caratteristiche estetiche del prodotto.

Spostandoci a Venezia, dal 13 al 15 maggio 2011 si terrà la quarta edizione di “Mare Maggio” (www.maremaggio.it)
Solitamente inaccessibile al grande pubblico, l’Arsenale della Serenissima, si “svela”, durante questa manifestazione, offrendo un incomparabile contesto culturale e commerciale.

“Mare Maggio” prevede uno spazio dedicato alle imbarcazioni di legno e alle vele d’epoca ed ha un programma ricco di attività, con prove di sport nautici per bambini e adulti (vela, canoa, remo), rievocazioni storiche, visita al sommergibile Dandolo e alla Motozattera MZ 737 e ad altre imbarcazioni storiche, dimostrazione di salvataggio, laboratori per bambini, vestizione e immersione del palombaro storico.

Un’area di circa 2000 metri quadri, un tempo adibita ad officina dei remeri, ospita il padiglione delle Navi del Museo Storico Navale. I visitatori possono ammirare le gondole storiche, lo “Scalé Reale”, bragozzi di vari dimensioni, la “disdottona” e la sezione motrice dell’Elettra, l’imbarcazione-laboratorio di Guglielmo Marconi. In esposizioni anche motoscafi e imbarcazioni da guerra degli inizi del ‘900.

Anche quest’anno, nella domenica conclusiva di “Mare Maggio”, si svolgerà VelaVenezia, veleggiata non competitiva nella splendida cornice del Bacino di San Marco mentre nel bacino dell’Arsenale avrà luogo per la prima volta la regata di Dinghy, piccole imbarcazioni a vela in legno (la regata è in programma per il pomeriggio di sabato 14 maggio 2011)

Un lago tra due mari” sarà invece il primo appuntamento nazionale con la nautica eco-compatibile.

Dal 14 al 15 maggio 2011 il Lago di Bilancino, un’oasi naturalistica situata al centro dell’Appennino Tosco-Emiliano, in provincia di Firenze, ospiterà la manifestazione.

“Un lago tra due mari” intende promuovere le innovazioni e le tecnologie della “green economy”, relative sia all’ambito diportistico che balneare.

Un’area espositiva, collocata al centro dell’evento e direttamente affacciata sulle sponde del lago, sarò il punto d’incontro di aziende e professionisti che operano nei settori delle energie rinnovabili, dell’arredo balneare, della nautica e della mobilità urbana ad impatto zero.

Un fitto programma di esibizioni e gare animerà le acque del lago. Sono in programma tra l’altro: la sfida dei “dragoni”, imbarcazioni spinte da 20 vogatori, le gare di “stand up padding” (tavola da surf a remi), kite surf, canoa, kayak e inoltre regate veliche e competizioni di motonautica con modellini elettrici, nonché prove dimostrative di imbarcazioni ecologiche.

Scopo della manifestazione è la sensibilizzazione verso le tutte le attività volte alla prevenzione del cambiamento climatico e alla tutela dell’ambiente.

La stagione estiva si avvicina e partecipare a questi “appuntamenti nautici” consentirà di respirare in anticipo il sapore delle vacanze al mare.

A cura di Luxgallery

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen