close
Economy

American Express rinnova l’accordo con Confindustria

Accordo American Express ReteIndustria

American Express, leader nelle soluzioni di gestione delle spese aziendali, ha rinnovato la sua partnership con ReteIndustria, società con socio unico Confindustria dedicata alle convenzioni con le imprese.

Si rinnova dunque la collaborazione tra American Express e Reteindustria, iniziata nel 2009, consentendo alle aziende associate di continuare a godere delle convenzioni e dei servizi esclusivi a loro dedicati.

La convenzione con American Express permette, inoltre, alle aziende associate a ReteIndustria significativi risparmi in termini di riduzione dei costi amministrativi e aumento del potere d’acquisto.

Grazie all’esperienza maturata, infatti, American Express ha sviluppato una gamma completa di strumenti finanziari, volti ad ottimizzare i processi di pagamento e a fornire notevoli benefici per l’azienda e i dipendenti.

L’alto valore aggiunto dei servizi offerti da American Express consente alle aziende di gestire con efficacia le spese di viaggio e rappresentanza, nonché le spese aziendali indirette B2B, semplificando i costi di gestione e di pagamento e migliorando la visibilità e il controllo delle spese, attraverso strumenti quali l’estratto conto bancario mensile (disponibile anche online).

Grazie alla partnership con American Express, inoltre, le aziende associate a ReteIndustria possono ottenere dilazioni di pagamento, ottimizzando la loro contabilità, e beneficiare di programmi di fidelizzazione flessibili e innovativi.

”Per le aziende oggi più che mai è importante ottimizzare i processi e le procedure aziendali – commenta Piotr Pogorzelski, Vice President & General Manager Global Commercial Card Italia – Quali leader di mercato nella gestione delle spese aziendali, con una presenza globale in oltre 200 paesi del mondo e con un’offerta ad alto valore aggiunto, siamo lieti di affiancare la principale società che gestisce le convenzioni di Confindustria nel fornire efficaci soluzioni che consentono di sostenere la competitività delle aziende associate”.

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen