close
Arte

ll surrealismo di Joan Mirò al Forte di Bard

Mostra Poeme di Miro

Dopo “Joan Mirò. I miti del Mediterraneo”, che ha caratterizzato l’inverno di Pisa, ecco un’altra mostra che vede per protagonista il pittore catalano.

Questa volta sarà il suggestivo borgo medievale di Bard, situato nella parte più stretta di tutta la Val d’Aosta, ad ospitare le ben 192 opere riunite nell’esposizione dal titolo “Poème”.

Dal 18 maggio al 1° novembre 2011 si potranno ammirare nella panoramica location alpina le multiformi manifestazioni del surrealismo di Mirò: dai disegni alle ceramiche, dai libri agli olii e alle sculture.

Le opere esposte non verranno presentate secondo un percorso che tiene conto della cronologia della loro creazione ma seguendo suggestioni e idee.

Ci sarà un grande arazzo, 6 libri illustrati, 17 olii, 91 opere grafiche, 58 sculture, 17 ceramiche, un makemono e la maquette per la ceramica murale dell’Unesco a Parigi.

Obiettivo dell’esposizione, curata da Sylvie Forestier, è ”dare vita ad un’eccezionale rievocazione della rivoluzione plastica che caratterizzò quel periodo e che ebbe in Mirò uno dei maggiori interpreti”.

“Poème” sarà ospitata presso il Forte di Bard, il polo museale più rinomato delle Alpi Occidentali, e consentirà di ammirare opere in arrivo dall’estero grazie ai prestiti della Fondazione Maeght di Saint-Paul-de-Vence.

La mostra sarà visitabile dal martedì al venerdì dalle 10 alle 18, mentre il sabato, la domenica e i festivi dalle 10 alle 19.

A cura di Luxgallery

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen