close
Economy

La ripresa passa dall’innovazione

Finanaziamenti imprese greene high tech

Camera di Commercio di Monza e Brianza e Mediocredito Italiano (Gruppo Intesa Sanpaolo) si alleano per agevolare l’accesso al credito delle imprese più innovative.

Al via ieri, lunedì 20 giugno, un’importante iniziativa congiunta tra Camera di commercio di Monza e Brianza e Mediocredito Italiano, la banca del Gruppo Intesa Sanpaolo dedicata all’innovazione, per finanziare gli investimenti delle imprese innovative.

Si tratta di soluzioni “su misura” per le imprese del settore Green e High Tech, con l’intento di facilitare l’accesso al credito delle imprese più innovative del territorio. La volontà è quella di promuovere strumenti e servizi finanziari alle imprese del territorio appartenenti ai settori tecnologico e dell’energia rinnovabile, in particolare per le pmi iscritte a Fondazione Distretto Green and High Tech Monza Brianza.

L’avvio di tale iniziativa è stato presentato ieri, lunedì 20 giugno, presso la Camera di Commercio di Monza e Brianza da Carlo Edoardo Valli Presidente della Camera di commercio di Monza e Brianza, Roberto Mazzotta Presidente Mediocredito Italiano (Gruppo Intesa Sanpaolo), alla presenza di Adriano De Maio Presidente Fondazione Distretto Green and High Tech Monza e Brianza e dei maggiori rappresentanti delle Associazioni di Categoria del territorio.

Numerosi i vantaggi per le imprese: attraverso l’impegno della Camera di Commercio di Monza e Brianza e della Fondazione Distretto Green and High Tech MB che si occuperanno di gestire in modo puntuale l’informazione e le richieste da parte delle imprese, Mediocredito Italiano mette a disposizione competenze e offerta, finanziaria e non, proprie di una banca specializzata, facilitando altresì, ove se ne ravveda la necessità, l’interazione con gli altri centri di eccellenza del Gruppo (es. Finanza Straordinaria, Venture Capital, Private Equity, ecc.).

In questo passaggio cruciale per la nostra economia – ha dichiarato Carlo Edoardo Valli, Presidente della Camera di commercio di Monza e Brianza –  diventa fondamentale accelerare il processo di ripresa. L’accesso al credito rappresenta una leva fondamentale, specialmente per le piccole e medie imprese, per favorire gli investimenti e i processi d’innovazione. Finora abbiamo lavorato sull’emergenza, adesso diventa prioritario intervenire a livello strutturale per rafforzare il nostro sistema produttivo con nuovi strumenti finanziari, come questa iniziativa con Mediocredito Italiano, che completino l’offerta di opportunità per la crescita dimensionale delle imprese della Brianza in un mercato sempre più grande e globalizzato.”

Oggi le imprese vivono una situazione complessa – ha dichiarato Roberto Mazzotta, Presidente di Mediocredito Italiano – e hanno bisogno di un partner finanziario che parli la loro stessa lingua e che, oltre alle esigenze ordinarie, sia in grado di comprendere le reali necessità degli imprenditori nell’ambito del proprio settore, in modo da valutare insieme i progetti di investimento e offrire loro prodotti e servizi mirati. Con questa iniziativa vogliamo confermare l’impegno concreto del nostro Gruppo a sostegno dello sviluppo delle imprese sul territorio. Solamente coniugando specializzazione e conoscenza del territorio é possibile andare oltre la tradizionale analisi di merito di credito arricchendola con una valutazione dinamica e prospettica che permette di comprendere con maggiore pienezza le singole realtà imprenditoriali.

In particolare, Mediocredito Italiano si rende disponibile a valutare i progetti delle imprese green and high tech  destinati a interventi e investimenti in ambiti strategici individuati per rilanciare la competitività delle aziende del Distretto:

  • Ricerca e Innovazione: linea di finanziamento specifica, Nova+, e una squadra di ingegneri accreditati come esperti UE, specializzati nei diversi settori merceologici e con una profonda conoscenza dei trend tecnologici, in grado di effettuare valutazioni tecnico-industriali dei progetti di innovazione;
  • Internazionalizzazione:  linea di finanziamento specifica, International+, a sostegno di tutte le spese correlate a investimenti diretti all’estero, che affianca alla valutazione creditizia un’analisi specialistica effettuata da strutture del Gruppo dedicate all’internazionalizzazione;
  • Patrimonializzazione e ristrutturazione: analisi puntuale delle esigenze del cliente, con una valutazione creditizia di lungo termine degli impatti sulla struttura finanziaria in ottica prospettica per l’impresa (piani di crescita e business plan, potenzialità mercati di riferimento, ecc.);
  • Aggregazione e crescita dimensionale: promozione delle Reti di Impresa e delle sinergie territoriali grazie alla presenza in Mediocredito Italiano di un desk specialistico dedicato all’assistenza e all’offerta specifica sulle Reti d’Impresa.

Intesa Sanpaolo e in particolare le Filiali Imprese della Direzione Milano e Provincia, garantiranno il raccordo con le imprese sul territorio, completando l’assistenza con tutte le soluzioni bancarie di cui le imprese possono necessitare.

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen