close
Luxury

Maison Martin Margiela, hotel a Parigi. Restyling d’eccezione

Maison Martin Margiela hotel

Tutte le più grandi Maison si sono cimentate nel settore dell’hotellerie di lusso: Armani, Lanvin, Tommy Hilfiger, Bulgari solo per citarne alcune.

Ora tocca a Maison Martin Margiela, che ha ripensato l’interior design dell’hotel parigino La Maison Champs Elysées nella storica Maison des Centraliens secondo lo stile inconfondibile della Griffe.

L’albergo vanta una posizione invidiabile: situato all’incrocio tra l’esclusiva Avenue Montaigne, il Grand Palais e Place de la Concorde, è la location ideale per un soggiorno a Parigi da mille e una notte. L’hotel, in cui i contrasti convivono armoniosamente, con l’aggiunta di una nota surrealista, sarà rilanciato questo mese.

Maison Martin Margiela si è occupata del restyling della parte storica dell’edificio risalente al Secondo Impero, sotto Napoleone III, ricreando 17 suite, un ristorante, un fumoir, un bar e una zona reception.

Bernadette Chevalier, portavoce della Maison Champs Elysées ha detto in merito alla collaborazione con il brand fashion: “Con l’aiuto della Maison Martin Margiela, volevamo offrire ai clienti in cerca di esperienze diverse, nuovi concetti di spazi abitativi ridefinendo le regole e offrendo un’atmosfera lussuosa ma rilassata, dove una straordinaria cura per il dettaglio è al servizio del minimalismo delle forme. Questo hotel è situato inoltre nel cuore di un quartiere che vede riunite le più prestigiose maison de couture francesi.”

Stessa soddisfazione per Maison Martin Margiela: “Per la Maison è un vero piacere reinterpretare un’altra maison per il suo primo progetto d’hotel a Parigi. Maison Martin Margiela ha creato un mondo teatrale in cui realtà e finzione sembrano fondersi. Il décor è come una successione di scenografie con vari riferimenti mescolati in modo da creare un’atmosfera insolita dove passato e presente si incontrano armoniosamente.”

A cura di Luxgallery

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen