close
Arte

Vasari, gli Uffizi e il Duca. La mostra della settimana

Vasari agli uffizi

Il 30 luglio 2011 si festeggiano i 500 anni dalla nascita di Giorgio Vasari (1511-1574), pittore e architetto rinascimentale riconosciuto come uno dei primi storici dell’arte.

Una delle sue opere meglio riuscite sono gli Uffizi di Firenze, un sistema architettonico a scala urbana, risultato della stretta collaborazione tra il Duca Cosimo I de’ Medici e l’artista aretino.

Nel cuore degli stessi Uffizi fino al 30 ottobre 2011 viene proposta la mostra “Vasari, gli Uffizi e il Duca” in cui si ripercorre la costruzione di quelle strutture, uniche al mondo, che Cosimo I aveva pensato come luogo per le istituzioni amministrative di governo, le cosiddette Magistrature o Arti.

La rassegna testimonia quindi il sodalizio tra il Duca e Vasari, che insieme hanno creato una Firenze bella e ricca di cultura, ripercorrendo tappe importanti del lavoro dell’artista e dei maggiori pittori e scultori sostenuti dal mecenatismo di Cosimo I come Pontormo, Bronzino, Benvenuto, Cellini, Bachiacca ed altri.

La mostra mette in primo piano la nascita degli Uffizi con disegni e progetti; in scena l’assetto urbano tra palazzo Vecchio e l’Arno prima della costruzione del complesso, poi illustra le tappe dell’ideazione e della costruzione dell’edificio, il cui cantiere si attesta come il più grande e impegnativo del Cinquecento a Firenze.

Nell’esposizione spiccano le porte lignee delle Magistrature, antichi strumenti di lavoro, reperti da poco riscoperti, le due edizioni originali delle Vite del 1550 e del 1568 e gli autografi dei sonetti.

A cura di Luxgallery

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen