close
Moda

Marc Jacobs da Dior. Voci sempre più insistenti

Marc Jacobs

Ieri, 22 agosto 2011, WWD, il più autorevole ed istituzionale fashion magazine americano che difficilmente pubblica notizie infondate, ha annunciato ufficiosamente chi sarà il sostituito di John Galliano alla guida della Christian Dior.

Non si tratta nè di Riccardo Tisci nè di Haider Ackermann ma bensì di Marc Jacobs, direttore artistico di Louis Vuitton dal 1997.

Pare che Bernard Arnault, patron del colosso della moda e del lusso LVMH vorrebbe andare sul sicuro affidandosi a un genio indiscusso, incoronato quest’anno ai CFDA 2011 con il premio alla carriera a soli 48 anni e ritenuto il talento americano più influente del momento, già facente parte della sua scuderia.

Se questo fosse lo scenario, rimane da capire chi invece avrà l’onore di diventare direttore creatrivo di Louis Vuitton: WWD accenna a un possibile coinvolgimento di Phoebe Philo, artefice del rilancio di Celine, griffe che continuerebbe a seguire.

Sempre secondo il magazine a stelle e strisce sono previsti incontri in settimana a Parigi tra i funzionari di Dior e i legali di Jacobs per definire i dettagli del trasferimento.

A cura di Luxgallery

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen