close
Architettura - Design

New York by Gehry. Un nuovo grattacielo svetta sulla Grande Mela

New_York_by_Gehry

Dopo cinque anni di work in progress e una spesa di 875 milioni di dollari, sono terminati i lavori del  nuovo grattacielo firmato Frank Gehry che svetta con i suoi 267 metri nel cielo di Manhattan.

Il “New York by Gehry” è ufficialmente la torre residenziale più alta dell’emisfero occidentale: suddiviso in 76 piani, ospita 903 unità abitative, una scuola elementare pubblica, un centro di assistenza ambulatoriale per l’ospedale di New York Downtown, nuovi uffici per il personale medico, un’area commerciale al piano terra e un parcheggio interrato di 2400 mq con 175 posti auto.

Si tratta del primo progetto dell’archistar californiano a New York ed è già caccia all’appartamento dei sogni: non a caso più della metà delle 903 residenze sono state già affittate.

La facciata dell’edificio è rivestita in acciaio e vetro, che grazie alla geometria ondulata, marchio di fabbrica di Gehry, riflette la luce facendo assumere diverse colorazioni al grattacielo durante l’arco della giornata.

Dovendo seguire le onde della parte esterna, ciascun piano della torre, e quindi ogni appartamento, presenta una propria configurazione: un vero gioiello unico e prezioso.

A cura di Luxgallery

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen