close
Yacht

Riva al Festival del Cinema di Venezia 2011. In laguna sfila anche l’Aquariva Gucci

riva festival cinema evenezi

Si è ufficialmente aperto ieri 31 agosto 2011 il sipario sulla 68. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica.

Oggi i riflettori saranno puntati su “Carnage” di Roman Polanski ma grande attesa anche per l’arrivo di Madonna che presenterà fuori concorso “W.E.”, il secondo film che vede la material girl nelle vesti di regista.

Oltre alle pollicole anche il mondo della nautica sarà protagonista in laguna. In particolare Riva riconferma il suo tradizionale legame con il mondo del cinema.

Dall’epoca della Dolce Vita ad oggi gli yacht del brand del Gruppo Ferretti, sono stati infatti sulle scene di molti film cult conquistando attori, registi e personaggi del jet set.

Ecco qualche esempio. L’agente segreto più famoso di Hollywood, il leggendario 007, ha scelto gli storici scafi in mogano degli yacht Riva in due film della saga (“Solo per i tuoi occhi” e “GoldenEye”), mentre un Aquariva accompagna Pierce Brosnan anche in “After the Sunset”. Così come Harrison Ford, che nel film del 1989 “Indiana Jones e l’ultima crociata” ha utilizzato un Riva in una delle scene del film.

In tempi più recenti, le stelle del cinema che hanno recitato in “Ocean’s Twelve” – tra cui Brad Pitt, George Clooney, Andy Garcia e Julia Roberts – hanno diviso il set con un modello storico del brand, l’Aquarama, che, dalla sua nascita nel 1962, è uno dei simboli della produzione del cantiere.

Quest’anno, nel corso del Festival del Cinema di Venezia 2011 sfilerà anche l’Aquariva Gucci, uno degli ultimi modelli del cantiere, nato dalla collaborazione tra Frida Giannini, Direttore Creativo dello storico atelier fiorentino, e Riva, Officina Italian Design.

L’Aquariva Gucci trasporterà durante la Mostra, vip, star e ospiti di Gucci ai vari appuntamenti ed eventi durante la mostra.

Anche le barche di lusso contribuiranno così a rendere ancora più sfavillante la kermesse cinematografica più antica del mondo.

A cura di Luxgallery

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen