close
Luxury

Cartier Time Art. Un viaggio nel tempo e nel lusso

Cartier_Time_Art.jpg

In questi giorni il Museo Bellerive, dal 1968 casa delle collezioni di arti applicata del Museo del Design di Zurigo, ospita una mostra che ripercorre la storia della produzione orologiera Cartier.

“Cartier Time Art”, questo il nome dell’esposizione, è ideata dal designer Tokujin Yoshioka come un viaggio nel tempo che ha come pietre miliari le creazioni più belle delle prestigiosa maison.

Si parte dal 1874, con un orologio-châtelaine d’oro giallo, oro rosa, smalto e perle e si prosegue attraverso oltre 120 modelli diversi. Mai prima d’ora un così alto numero di pezzi d’orologeria Cartier era stato presentato al pubblico.

A chiudere la carrellata e rappresentare il brand oggi è l’orologio Cartier ID One, di niobio-titanio, ADLC e cristallo di carbonio.

Tra un estremo e l’altro della scala temporale rappresentata dalla mostra emerge costante la personalità unica delle creazioni Cartier, fatta di elementi classici uniti a dettagli dal carattere strabiliante, rispetto per la tradizione e inaspettate fughe in avanti, il tutto tenuto insieme da un inconfondibile senso dell’eleganza.

“Cartier Time Art” rimarrà al Museo Bellerive di Zurigo fino al prossimo 6 novembre, per poi partire per un viaggio che porterà questi magnifici orologi a essere esposti in tutto il mondo.

A cura di Luxgallery

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen