close
Eventi biz

EXPOTraining, la formazione va in fiera

marco_barberis.jpg

Si svolgerà il 30 novembre e il 1 dicembre 2001, nei padiglioni di Fiera Milano City, la prima edizione di EXPOTraining, il primo evento fieristico in Italia dedicato al mondo della formazione, destinato a ripetersi fino al 2015.

Organizzano Human Training, l’unica testata specialistica del settore, e Fiera Milano.EXPO Training è il primo evento in Italia in grado di far incontrare le imprese e far fare loro business nel mondo complesso e incredibilmente vario della formazione. Come ha spiegato Carlo Barberis, l’obiettivo è quello di “permettere a queste pratiche di assumere un ruolo strategico per agevolare la ripresa economica e far sì che la formazione diventi uno strumento di competitività del nostro Paese”.

EXPOTraining nasce con l’idea di offrire un’opportunità unica di sviluppo del business per i professionisti della formazione: mettendoli in relazione con i loro mercati chiave, li aiuta a raggiungere i risultati voluti, in termini di crescita e di fatturato. “Essere presenti a EXPOTraining – prosegue Barberis – significa poter accedere al ristretto novero delle società capaci di relazionarsi direttamente con le aziende e le istituzioni maggiormente orientate a capitalizzare le risorse umane.L’iniziativa è stata accolta da subito con piena soddisfazione ed entusiasmo tanto che a oggi hanno già dato la propria adesione circa 50 espositori tra cui primarie scuole di formazione, università e società estere e oltre 500 aziende hanno manifestato interesse ad acquistare servizi rivolti alle risorse umane”.

EXPOTraining ha ottenuto i patrocini istituzionali da parte del Ministero del Lavoro, Ministero del Turismo, Regione Lombardia, Provincia di Milano, Comune di Milano e i patrocini associativi da Unionformazione, Assolavoro, Valoreimpresa, Aias. Interesse e disponibilità sono giunti anche dal lato istituzionale tanto da far nascere un apposito Comitato d’indirizzo scientifico composto da Ministero del Lavoro, Isfol, Confindustria e parti sociali, il cui compito è quello di indirizzare il tema di fondo della manifestazione, ossia la formazione per la ripresa.  L’organizzazione della Fiera prevede un’area espositiva di oltre 7.500 mq in Fiera Milano City con oltre 250 stand preallestiti o spazi personalizzabili. Chi espone avrà l’opportunità di entrare in contatto con le oltre 20.000 aziende ed enti invitati alla manifestazione, conoscere nuovi partner, organizzare workshop di presentazione delle proprie attività, avere forte visibilità grazie alla comunicazione sui media.

Un’attività chiave che si svolgerà nei due giorni è il matching, una serie di incontri one to one tra le società di formazione e gli operatori delle risorse umane: agli espositori verrà richiesto di compilare una scheda con le proprie aree di attività aziendale. Le aziende e gli enti interessati segnaleranno l’interesse a incontrare un particolare espositore sulla base di una serie di parametri. Altro momento decisivo della manifestazione è rappresentato dagli oltre venti convegni tematici. Essi hanno l’obiettivo di produrre contenuti tecnici e scientifici finalizzati a delineare le linee guida per ogni settore produttivo e sociale (sanità, turismo, pubblica amministra-zione, grandi imprese, Pmi ecc.).

Ogni tema sarà sviluppato con il contributo di speaker e relatori di altissimo profilo professionale e istituzionale e sarà moderato da giornalisti di fama nazionale.  EXPOTraining si concluderà con il Grand Prix della Formazione, un riconoscimento nazionale rivolto alla formazione d’impresa.  Per la prima edizione di EXPOTraining si prevedono oltre 30.000 visitatori tra operatori del settore, aziende e organizzazioni pubbliche.

L’ingresso alla manifestazione è gratuito, inclusa la partecipazione ai convegni.

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen