close
Giri di poltrona

Due nuove nomine per easyJet in Italia

Flavio Ghiringhelli

EasyJet, il primo network di trasporto aereo europeo e la terza compagnia in Italia, annuncia oggi due nomine che vanno a completare la struttura del management italiano: Noemi Frisoli e Flavio Ghiringhelli hanno assunto rispettivamente la responsabilità del Marketing e delle Vendite per la Compagnia in Italia.

Noemi Frisoli porta in easyJet un’esperienza maturata nel settore dell’aviazione, con incarichi ricoperti in Saatchi & Saatchi per Alitalia, e nel brand positioning in Diesel, un’azienda giovane e internazionale, come responsabile della strategia e coordinamento del marketing globale. In qualità di Marketing Manager, Noemi avrà la responsabilità di garantire che il prodotto easyJet sia sempre più in linea con le caratteristiche e le esigenze del mercato italiano, con l’obiettivo di rendere easyJet la Compagnia preferita dagli Italiani.

Flavio Ghiringhelli vanta una consolidata esperienza nel settore dei viaggi e dei trasporti, con incarichi precedenti in Thai Airways International, Cathay Pacific Airways, Alitalia, Amadeus e Gruppo Meridiana.  Flavio si occuperà di costruire le politiche e la struttura commerciale per l’Italia, in una fase in cui easyJet sta ampliando la propria strategia di distribuzione e vendite a segmenti di mercato più articolati, in particolare nei confronti delle aziende, per aumentare il numero dei passeggeri business che attualmente rappresentano il 18% del totale dei passeggeri easyJet dall’Italia.

Noemi e Flavio rappresentano due tasselli importanti nella strategia di sviluppo del presidio del mercato italiano”, commenta Frances Ouseley, Direttore per l’Italia di easyJet nel dare il benvenuto ai due nuovi manager. “Sono entrambi professionisti che vantano su fronti diversi un curriculum di successo e di grande serietà nell’affrontare nuove sfide come quella di easyJet in Italia. Entrambi daranno un valido contributo nel rispondere in maniera vincente alle esigenze del mercato italiano e a portare quella sfumatura di italianità che fa la differenza, a una Compagnia paneuropea come easyJet ”.

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen