close
Varie

Lombardia regina del Design&Co

milano_creatività.jpg

Oltre 34.000 le imprese creative attive nella regione. Milano prima nel settore dell’abbigliamento, Monza e Brianza nel settore legno-arredo

Il mondo della creatività ha casa in Lombardia. Sono complessivamente oltre 34.000 le imprese lombarde che spaziano nei diversi comparti creativi, dal design puro a quello applicato ai vari settori manifatturieri. Milano si conferma regina della moda, Monza e Brianza del legno arredo. 10.856: tante sono le imprese legate alla creatività nella provincia di Milano nel 2012. Il dato costituisce il 31,5% di quelle attive in Lombardia (34.431).

A Milano, imprese di design vuol dire moda (2.611), design specializzato (1.573, con una crescita del 2,7% rispetto allo scorso anno) e gioielleria (771, con una flessione di -0,4%% rispetto al 2010).

A Monza e Brianza ci sono più di 1500 imprese attive nel legno-arredo, anche se crescono di più le imprese di design specializzato (+4,7% in un anno). Anche Brescia è terra di design con 4.237 imprese seguita da Bergamo e Varese. Emerge da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano e dalla Camera di commercio di Monza e Brianza su dati Registro Imprese.

“Il design rappresenta un valore per la Brianza, il miglior biglietto da visita per i mercati esteri, un’eccellenza produttiva in cui si concentrano ricerca della qualità, saper fare e innovazione – ha dichiarato Carlo Edoardo Valli, Presidente della Camera di commercio di Monza e Brianza -. Un ambito che può essere d’interesse e stimolo anche per i giovani poiché permette loro di confrontarsi con grandi maestri, a metà strada tra l’arte e l’artigianato, e intraprendere nuovi percorsi imprenditoriali”.
 

 

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen