close
Marketing e Comunicazione

In tempo di crisi, il marketing è una grande opportunità

marketing_Sofia_N6.jpg

La nuova economia sorta dalle ceneri della crisi rappresenta una grande risorsa per tutti i marketers professionisti. Cerchiamo di capire perché

Innanzitutto la complessità del mercato e uno scenario sempre più articolato hanno costretto molte delle piccole-medie aziende più refrattarie a fare i conti con una strategia di marketing. L’esigenza strategica purtroppo è nata da motivi contingenti e non da una vera e propria cultura d’impresa.

Ossia le imprese che hanno cercato di far fronte all’oceano rosso della competizione (tra globalizzazione, azioni dei competitor, clienti sempre più esigenti e complessi da intercettare) si sono rese conto che era necessario investire risorse verso il marketing, piuttosto che continuare a fare operazioni di comunicazione scollegate tra loro e senza delle precise linee guida.

Questo per evitare di sprecare continuamente soldi su scelte non performanti, né misurabili. Cioè si sono sostanzialmente trovate davanti a un bivio. Spendere quel poco denaro disponibile su una serie di iniziative basate su ipotesi e gusti personali, oppure scegliere di costruire una strategia che fissasse – grazie a dati oggettivi e una corretta analisi – il percorso corretto da compiere. Insomma hanno dovuto decidere tra un’impostazione di marketing alchemico e un’impostazione di marketing sistemico.

Il primo è frutto di impressioni, di valutazioni slegate da un’oggettiva analisi, prevalentemente ostaggio dei gusti personali e della sola ricerca del bello. Il secondo è il risultato di un serio lavoro di ricerca che combina l’analisi tra mercato interno ed esterno con altre importanti iniziative utili a costruire un preciso quadro su cui creare le fondamenta delle future azioni di marketing. In quest’ottica i marketers professionisti possono trovare oggi nuove opportunità per offrire alle pmi servizi di consulenza a sostegno della crescita. Il tempo dell’improvvisazione, fortunatamente, è finito e questo va a tutto vantaggio di quanti si mettono seriamente e con competenza a disposizione delle aziende che vogliono crescere e confrontarsi con processi innovativi e funzionali alle loro esigenze.

E nella vostra azienda cosa succede?

Testo di Mauro Milesi

Leggi altri articoli di Mauro Milesi
É tempo di “convertire” i vostri siti web>>
L’era del consumatore è finita >>
Chi si occupa di marketing nella tua azienda? >>

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen