close
Economy

La Lombardia “guida” il settore trasporti in Italia

no thumb

Il settore dei trasporti in Italia coinvolge oltre164mila imprese e più di un milione di addetti: in Lombardia si conta circa un’impresa su sei in Italia (29mila) e un addetto su sei (222mila). Seguono per imprese Lazio (oltre 18mila imprese con 358mila addetti) e Emilia Romagna (15.657 imprese) e Piemonte (147mila addetti). Questo quanto emerge dai dati di Camera di commercio di Milano sul registro imprese e Istat al terzo trimestre 2014 e 2013 in occasione della Mobility Conference 2015.

I settori più forti in regione sono legati al trasporto terrestre, al magazzinaggio, ai servizi postali e alla fabbricazione di mezzi di trasporto. Il trasporto aereo con le sue 64 imprese in Lombardia rappresenta quasi il 30% del totale italiano. Milano è prima in regione con un’impresa su due (13mila) e circa il 60% degli addetti, seguita da Brescia (3.019 imprese e quasi 18mila addetti) e Bergamo (2.426 imprese e 23.520 addetti). A livello nazionale è seconda, preceduta solo da Roma (14.325 imprese).

Il fatturato del settore  in Italia è di 116 miliardi, in Lombardia 28 (un quarto del totale nazionale), a Milano 21. Milano vale quasi un quinto del totale nazionale del settore.

In aumento rispetto al 2013 anche l’import e l’export dell’Italia con il resto del mondo. Bene l’export in Europa, soprattutto verso Germania, Francia e Regno Unito. In crescita le importazioni da Germania, Francia, Spagna e Regno Unito. Aumenta l’export lombardo verso Regno Unito, Irlanda, Spagna e Belgio. Bene anche verso Africa settentrionale e Medio Oriente. In aumento le importazioni da Germania, Francia e Irlanda. Milano aumenta le esportazioni verso Regno Unito, Irlanda, Grecia, Spagna e Austria.

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen