close
Fiere

Saloni WorldWide a Mosca: il meglio di architettura e arredo italiani

fiera di mosca businessgentlemen

L’edizione del Salone del Mobile di Milano torna come ogni anno nella sua edizione moscovita e preannucia importanti novità ed ospiti all’insegna dei nuovi trend mondiali dell’home forniture, dell’ecosostenibilità e i nuovi designer emergenti da tutto il mondo. Giulio Gargiullo Online Marketing Manager fra Italia e Russia conferma le molteplici opportunità per gli operatori del settore: sia per esporre che per sviluppare business nella Federazione Russa e in tutto il mondo con clientela in cerca di alta qualità, spesso italiana .

I Saloni WorldWide Moscow 2015 tornano armai alla loro 11o edizione con successo assicurato dati  i risultati entusiasmanti dell’edizione dell’anno precedente: 42.818 gli operatori, 402 giornalisti e 557 espositori di cui 494 italiani e 63 da Belgio, Francia, Germania, Olanda e Spagna. L’evento avrà luogo a Mosca dal 14 al 17 ottobre 2015 presso l’area espositiva Crocus Expo della capitale russa.

Commenta l’evento Giulio Gargiullo Online Marketing Manager fra Italia e Russia da più di dieci anni: I Saloni Moscow rappresentano un appuntamento fondamentale per architetti, studi di architettura, design, developer, designer, ma anche ingegneri e agenti immobiliari che vogliono scoprire le ultime novità nell’ambito dell’architettura e dell’arredo con tantissime aziende italiane ed internazionali che sfoderano le loro migliori creazioni e idee in questo evento”.

Giulio Gargiullo segnala le opportunità per le aziende italiane e non solo: “Una grande opportunità certamente per le aziende che espongono a Mosca al Crocus Expo, ma anche per tutti gli operatori che direttamente o indirettamente hanno a che fare con la casa, l’arredo e l’architettura di alto livello e che quindi intendono anche avviare partnership o fare business con la Russia o altri paesi” Giulio Gargiullo sta organizzando, a margine dei I Saloni WorldWide Moscow, alcuni incontri di business fra operatori del settore che intendono trovare clienti o vendere in Russia.

L’evento che si tiene ogni anno a Mosca presso il noto centro espositivo Crocus Expo presenterà  il meglio del settore dell’arredo-casa contraddistinta come al solito da una grande qualità dei prodotti e dalla vastità della scelta degli espositori: arredi agli imbottiti, apparecchi per l’illuminazione, cucine, mobili da ufficio, complementi, arredo-bagno, tessile. L’area espositiva del Crocus Expo di Mosca è di ben 19.000 metri quadrati ed ospiterà gli espositori ripartiti nei settori Design/Moderno nei padiglioni 7 e 8 e Classico nei padiglioni 10 e 11.

Il SaloneSatellite WorldWide Moscow è alla sua decima edizione e si conferma il punto di lancio per i giovani designer russi e dei Paesi ex sovietici. Un’esplosione di novità e innovazione che fa parte degli appuntamenti immancabili dell’evento.
Design, dell’architettura e dell’ecosostenibilità saranno i temi centrali degli appuntamenti annuali dei Master Classes, organizzati con ICE, Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane. A guidare i workshop saranno gli architetti Riccardo Blumer, Mario Cucinella e Marco Romanelli, con la moderazione a cura della giornalista e critica di design Olga Kosyreva.
Si rinnova anche quest’anno l’appuntamento parallelo con MADE expo WorldWide, manifestazione dedicata all’architettura d’interni e per l’involucro.
Per gli addetti ai lavori I Saloni WorldWide Moscow 2015 gli orati d’entrata saranno dal 14 al 16 ottobre dalle 10:00 alle 18:00 e il 17 ottobre l’evento sarà aperto al pubblico, nella versione a porte aperte, dalle ore 10:00 alle ore 17:00. 

Giulio Gargiullo Online Marketing Manager specializzato nel mercato russo e dei beni di lusso segnala alcuni dati: “L’Italia è il secondo partner commerciale della Federazione Russa dopo la Germania e l’Italia è il quarto partner commerciale della Russia a livello mondiale. Fondamentale è notare il numero di aziende italiane espongono all’evento rispetto alle aziende internazionali” .

Giulio Gargiullo conclude: Ricordo che la Russia si conferma la prima destinazione dell’arredamento made in Italy come mostrato dal rapporto di Consorzio Netcomm e Bain & Company sul settore Home Furnishing sul web. I dati sono stati presentati nell’ambito del Convegno Dalani “@Home 1.0: la casa del futuro è online”, organizzato il 4 giugno 2015 a Milano. Per capire il dell’Italia nel commercio internazionale ed in particolare nel settore del lusso: più dell’80% dei consumatori mondiali acquista i prodotti di alta gamma se sono made in Italy. Un dato significativo che è stato divulgato in un recente studio di Boston Consulting Group, del quale si è parlato al 7° Luxury Summit del Sole 24 Ore”.

Giulio Gargiullo è un esperto Online Marketing Manager che da più di dieci anni lavora fra Italia e Russia portando le aziende a vendere e sviluppare business nel settore arredo-design e alcuni settori del lusso.

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen