close
Varie

Problemi familiari: ecco come risolverli con la cartomanzia

no thumb

Il numero di divorzi nel nostro Paese è sempre crescente, il che certifica un vero e proprio stato di crisi della famiglia. Ma a cosa è dovuto tutto ciò?  Alla base del malessere del rapporto tra marito e moglie, più che l’infedeltà coniugale, c’è l’incapacità di gestire la convivenza, ovvero l’incapacità di tollerare gli inevitabili difetti del proprio partner. Questi ultimi, evidentemente, non vengono valutati in maniera corretta durante il periodo di fidanzamento, rilevando una significativa superficialità nel momento in cui si decide di sposarsi. D’altra parte capita sempre più spesso che si verifichi una mancanza di volontà da parte dei coniugi di recuperare l’armonia familiare, scegliendo la più semplice via del divorzio.

Il rapporto conflittuale genitori-figli

A essere in crisi non è solo la relazione di coppia, ma anche il rapporto tra genitori e figli, che è divenuto sempre più conflittuale: si parla sempre di meno, non ci si confronta e, ancor più difficilmente, si esprimono i propri sentimenti. Impossibile, dunque, negare l’esistenza di un un vero e proprio fenomeno di incomunicabilità tra genitori e figli che contribuisce a influire negativamente sull’equilibrio e la serenità familiari.

Quando la cartomanzia può essere utile per le riconciliazioni familiari

Eppure c’è ancora chi prova a salvare il salvabile, ricorrendo anche a rimedi per così dire “estremi”. Sempre più spesso, infatti, ci sono persone che decidono di contattare cartomanti e sensitivi al telefono, al fine di ottenere una consulenza utile a risolvere i propri problemi familiari. A un primo sguardo potrebbe risultare un tentativo poco serio e credibile, ma a ben vedere è da apprezzare lo sforzo di chi prova a mantenere in vita il proprio matrimonio e a lottare per salvare l’unità familiare.

Del resto farsi leggere le carte non è di certo un delitto, ma può essere un modo come un altro per avere una visione più lucida della propria situazione familiare; confrontarsi con un’altra persona, inoltre, è indispensabile per ritrovare l’equilibrio e la fiducia in se stessi.

Cartomanzia e risoluzione dei conflitti familiari

La cartomanzia tramite l’utilizzo di comuni carte da gioco o di carte speciali (i famosi tarocchi), riesce a stabilire le caratteristiche e il futuro di una determinata persona, decifra i reali sentimenti del partner e individua difetti e virtù delle persone che ruotano intorno alla vita del richiedente (non esclusi i suoi figli). Ciascuna carta, lo ricordiamo, possiede un significato convenzionale, a seconda della particolare disposizione con cui si presenta. Si tratta senz’altro di una delle arti divinatorie più diffuse e apprezzate.

Ma perché la cartomanzia è in grado di aiutare a risolvere i problemi familiari? La risposta è piuttosto semplice: grazie alla lettura dei tarocchi sarà possibile ricevere dei consigli mirati che aiuteranno il richiedente a gestire nel migliore dei modi tutti i conflitti interni al proprio nucleo familiare.

D’altra parte non bisogna dimenticare che per molti la cartomanzia è una vera e propria scienza divinatoria tramite la quale è possibile conoscere il proprio destino.

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen