close
Varie

Trapani Professionali: consigli per l’acquisto

www.portalnarzedzi.pl_img_uploads_20141018-A_K_GDE162_GSB162-62

Il trapano: l’utensile più usato dal professionista e dall’hobbista

Da sempre il trapano è l’utensile più adoperato dai professionsti e da coloro che amano effettuare lavoretti con l’arte del fai da te. L’uso costante di questo attrezzo e la continua attenzione degli utilizzatori hanno dato agio alle aziende di progettare trapani sempre più professionali e ricchi degli ultimi ritrovati tecnologici. Le due categorie di base in cui i trapani possono essere suddivisi sono:

  • I trapani fissi detti anche ‘trapani a colonna’
  • I trapani tradizionali a cavo o a batteria

I fattori basilari su cui focalizzare la propria attenzione per scegliere un buon trapano sono numerosissimi e, al momento dell’acquisto, la scelta potrebbe apparire alquanto difficile.
La decisione deve essere ponderata ed effettuata a seconda delle esigenze dell’utilizzatore.
Indipendentemente dall’acquisto di un trapano elettrico o a batteria, è necessario puntare l’attenzione sulla qualità del prodotto evitando di comprare trapani che apparentemente hanno un buon rapporto qualità/prezzo ma che dopo qualche tempo cominciano a peccare nelle prestazioni. Il mercato del settore è pieno di trapani di indubbia provenienza e con marche sconosciute che molto presto si rivelerebbero poco qualitativi.
Alcuni di questi utensili sono addirittura privi di assistenza post vendita dato che sia nei canali telematici che nei negozi fisici, non sono reperibili i ricambi e non esistono centri di assistenza autorizzati. Qualunque sia la tipologia di trapano professionale che si sceglie occorre tener presente l’ergonomia, la leggerezza, la sicurezza dell’attrezzo e le diverse performance che devono essere le medesime sia per l’operatore professionista che per l’amante dell’hobbistica.

Il trapano elettrico e a batteria: i migliori presenti sul mercato

Il primo vantaggio di un trapano elettrico e a batteria (cordless) è la leggerezza e di conseguenza, la maneggevolezza.
Si alimentano con corrente elettrica o con batterie al contrario dei trapani tipici che hanno bisogno di filo elettrico e della presa di corrente.
I primi arrivano oltre i 2Kwatt di potenza e sono l’ideale per forare cemento, pietre e metalli e offrono velocità variabili, caratteristica encomiabile per la foratura di determinati materiali.
Con questo utensile è possibile perforare l’acciaio inox anche se la lega è tenace, mantenendo la regolazione al minimo in modo che la punta avanzi lentamente senza incorrere nel rischio di fonderla a causa dell’attrito.
Al contrario, la foratura del legno richiede una maggiore velocità per impedire che il materiale si scheggi sul bordo del foro. I trapani da banco sono idonei per lavori del fai da te e quelli con prezzi più accessibili hanno il sistema a leva mentre quelli con sistema a cremagliera sono migliori ma più costosi.

I trapani a batteria sono praticissimi perché non hanno bisogno di nessun cavo di alimentazione e mantengono una certa autonomia per cui si può lavorare per un determinato periodo di tempo con la possibilità di sostituire la batteria esaurita con una seconda e mettere in carica la prima con l’apposito alimentatore. Su questi trapani deve necessariamente essere presente la capacità di carica indicata in AH ‘amperre ora’ e più è alto il valore, più il trapano avrà maggiore autonomia.
I trapani migliori hanno batterie da ’12V 2/3Ah ad un 18V 1,3Ah’. Le batterie più diffuse sono quelle nichel cadmio ma si stanno facendo strada le innovative batterie al litio che hanno prestazioni superiori. Un trapano dalle ottime prestazioni è il ‘Makita DDF482Z’ leggero, ergonomico e resistente a schizzi d’acqua e polvere. È alimentato con le batterie al litio da 18v con ‘amperaggio da 1,5 a 5,0 Ah’ La caratteristica particolare è che è provvisto di led che si illumina automaticamente durante l’uso. Inoltre, è provvisto di un pulsante di regolazione che che regola la rotazione secondo, le esigenze dell’utilizzatore. E’ eccellente sia per uso professionale che hobbistico. Alcuni trapani portatili hanno il sistema a percussione ossia, forano cemento, pietra e legno con punte elicoidali e con mandrino con veloce moto rotatorio. Molto richiesto è il ‘Makita HP2051F Trapano a Percussione con LED, 720 W ‘ con mandrino autoserrante, led e con la possibilità di bloccaggio a colonna.

Su ecommerce specialisti è possibile visionare la gamma completa di trapani avvitatori professionali Makita. I trapani a colonna sono provvisti di una base fissata a una colonna che si colloca su un piano di ghisa dove si fissa una ‘morsa portapezzo’.

Business&Gentlemen

The author Business&Gentlemen