close
Varie

Cosa fare in caso di incidente stradale e come procedere alla riparazione dell’auto

ma2-samautocars-com-auto-aziendali-incidentate

Sapere esattamente cosa fare a seguito di un incidente stradale è fondamentale per riuscire a mantenere la calma e per risolvere al meglio la spiacevole situazione. Vediamo quali sono le azioni da svolgere in caso di sinistro.

I primi passi

Prima di scendere dalla vettura e constatare il danno, è necessario indossare il giubbotto di segnalazione. Successivamente bisogna posizionare il segnale di emergenza, così da poter evitare collisioni con altri veicoli, e avvertire il 113 qualora ci siano persone ferite, indicando il luogo in cui si è verificato l'incidente e il numero delle persone a cui prestare soccorso. È fondamentale non spostare né le macchine incidentate, né gli eventuali feriti. Qualora una vettura coinvolta fuggisse senza prestare soccorso, è bene segnare la targa, il modello e il colore dell'auto e avvertire le forze dell'ordine.

La constatazione dell'incidente

Se la versione della dinamica dell'incidente non è la medesima per i conducenti dei mezzi coinvolti, la migliore soluzione è quella di avvertire le forze dell'ordine, che effettueranno i rilievi del caso e redigeranno un verbale. Se, invece, le persone coinvolte confermano la stessa dinamica, si può procedere con la compilazione del modello CID, ovvero il modulo per la constatazione amichevole di incidente. Generalmente un modello CID viene allegato dalla compagnia assicurativa insieme a tutti gli altri documenti, per cui ogni automobile è provvista di almeno un modulo. I vari campi di compilazione contengono le generalità dei conducenti, il numero delle patenti, il luogo in cui è avvenuto l'incidente, i dati relativi alle vetture e al contratto assicurativo, e le generalità dei proprietari, da inserire solo se diversi dai conducenti. Se all'incidente hanno assistito dei testimoni, annotare le genera
lità e il numero di telefono, così da poterli contattare in caso di bisogno. Il CID, inoltre, contiene uno spazio in cui poter disegnare la dinamica dell'impatto. Ogni modulo è formato da quattro diverse copie, da firmare, dividere tra le persone coinvolte e da consegnare celermente alla propria compagnia assicurativa, anche online. Se nessuno dei soggetti coinvolti possiede un modello CID, è bene raccogliere i dati precedentemente citati, compresi i numeri di telefono, e fare un disegno approssimativo dell'incidente. Si consiglia di scrivere una breve relazione contenente la dinamica del sinistro e le direzioni percorse dalle automobili al momento dell'impatto. Anche in questo caso è opportuno firmare quanto dichiarato. In tutti i casi, una buona abitudine è quella di effettuare delle fotografie da più angolazioni, così da poter fornire delle importanti prove per il risarcimento.

La comunicazione alla propria compagnia assicurativa

Per chiedere un risarcimento del danno relativo a un incidente stradale, la legge concede due anni di tempo. La comunicazione del sinistro, però, va fatta tempestivamente alla compagnia assicurativa, preferibilmente entro i tre giorni dall'incidente. In mancanza della segnalazione, la compagnia potrebbe anche non pagare il risarcimento. Se il sinistro provoca il ferimento di persone, si hanno tre mesi di tempo per presentare una querela. Si specifica che la querela va fatta anche in caso di denuncia contro ignoti: in tale circostanza sarà possibile accedere a un apposito fondo riservato alle vittime della strada.

La riparazione dell'auto

Molte carrozzerie sono convenzionate con le principali compagnie assicurative e sono in grado di procedere in modo diretto alla riparazione della macchina incidentata qualora il conducente della stessa fosse la parte lesa. Sarà la carrozzeria a inviare il preventivo all'assicurazione e a riscuotere la somma richiesta. In questo modo il soggetto coinvolto nell'incidente, che nella maggior parte dei casi viene fornito di una vettura di cortesia per il periodo necessario per terminare i lavori, non deve preoccuparsi di riscuotere il risarcimento e saldare la carrozzeria, poiché l'intera procedura sarà svolta automaticamente e nella massima rapidità.

Redazione Cobalto

The author Redazione Cobalto