close
Economy

Istat: si è stabilizzato il ritmo di crescita

crescita_itsat

La prospettiva di lieve crescita senza inflazione confermata dall’Istat nei dati di contabilità nazionale dello scorso periodo sul terzo trimestre ha trovato un ulteriore rafforzamento nell’indicatore anticipatore dell’attività economica. Lo strumento con cui Istat effettua stime a breve sulla congiuntura fotografa un ritmo di crescita ora stabilizzato e non più in indebolimento come un mese fa.

La tendenza è confermata nonostante a novembre il clima di fiducia delle imprese manifatturiere ha subito un peggioramento tornando sui livelli di settembre. Anche per le imprese delle costruzioni si è evidenziato un calo del clima di fiducia.

Nel terzo trimestre 2016 il Pil, corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, ha registrato una variazione congiunturale positiva pari allo 0,3%, in accelerazione rispetto alla lieve crescita del secondo trimestre (+0,1%) e ora il tendenziale si colloca all’1% mentre l’acquisto è allo 0,9%. In questo contesto l’inflazione continua a oscillare intorno allo zero anche se in novembre si è riportata in territorio lievemente positivo.

Nelle stime preliminari, l’indice dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC) ha registrato una crescita su base annua dello 0,1% (0,3 punti in più su ottobre).

Fonte: Il Sole 24 ore

Tags : Homepage Lanci
Redazione Cobalto

The author Redazione Cobalto