close
Varie

Come combattere gli attacchi di panico

ansia-panico-attacchi-panico-psicologo-verona

Per combattere gli attacchi di panico, che alla lunga possono rivelarsi invalidanti in quanto compromettono la qualità di vita del soggetto, è necessario sottoporsi a una terapia cognitivo-comportamentale ad hoc. Se soffri di questo disturbo, rivolgiti al tuo psicoterapeuta a Milano di fiducia.

Attacchi di panico: di cosa si tratta

Il disturbo da attacchi di panico (DAP), che è anche conosciuto come ansia parossistica episodica, è caratterizzato da manifestazioni di intensa paura (non esclusa quella di morire), che si verificano sena un motivo apparente. Questi attacchi sono in genere accompagnati da tutta una serie di sintomi sia fisici che psichici. Tra i più ricorrenti segnaliamo i seguenti:

  1. vampate di calore
  2. vertigini
  3. capogiri
  4. battito del cuore accelerato
  5. sudorazione eccessiva
  6. problemi respiratori
  7. brividi di freddo
  8. parestesie
  9. nausea
  10. tremori
  11. sensazione di derealizzazione (alterata percezione della realtà)
  12. sensazione di depersonalizzazione (alterata percezione di sé)

Attacchi di panico: le principali cause

Malgrado non sia stata individuata con esattezza la causa scatenante degli attacchi di panico, tuttavia è emerso che l’associazione di alcuni fattori ne favorisca la comparsa, come, ad esempio, la familiarità con il disturbo (fattore genetico), l’aver vissuto un particolare trauma durante l’infanzia o l’adolescenza o il trovarsi ad affrontare una situazione molto stressante (si pensi, ad esempio, a una separazione, a un lutto, alla perdita del lavoro, ecc.).

Attacchi di panico: la diagnosi dello specialista                 

Il medico, dopo aver sottoposto il paziente a un esame fisico, ad analisi di laboratorio e a una approfondita valutazione psicologica, potrà effettuare una diagnosi di attacchi di panico. In base alle specifiche caratteristiche del soggetto poi, provvederà a elaborare un percorso terapeutico su misura delle sue esigenze.

Attacchi di panico: la paura della paura

Se il disturbo da attacchi di panico viene preso sotto gamba e non si provvede a trattarlo in maniera adeguata, si possono avere delle conseguenze piuttosto gravi.

Se, ad esempio, gli episodi di panico si ripetono più di 5 o 6 volte l’anno, il soggetto che ne è affetto tenderà ad avere paura dell’arrivo di un nuovo attacco di panico, ovvero avrà paura di provare una paura intensa e irrazionale. Questa circostanza può condurre facilmente alla disperazione più totale. Inoltre è anche possibile andare incontro a un significativo abbassamento del tono umorale e a un progressivo auto-isolamento.

Per evitare una siffatta situazione, appena ci si rende conto di essere affetti da DAP, è bene sottoporsi a un adeguato percorso di psicoterapia.

Dottor Santini, lo psicoterapeuta a Milano che ti aiuterà nel percorso di guarigione

Il dottor Giacomo Santini è lo psicoterapeuta a Milano, che ti sosterrà nel tuo percorso di guarigione dal disturbo da attacchi di panico. Membro del Centro Copernico per la ricerca in psicoterapia individuale e di gruppo e dell’International Association for Relational Psychoanalysis and Psychotherapy, questo professionista saprà affrontare nel migliore dei modi la tua problematica.

Redazione Cobalto

The author Redazione Cobalto