close
Varie

Soluzioni per le camerette dei bambini

salvaspazio-28-mistral-camerette-1-1140×714

Capita spesso di andare alla ricerca di un arredamento che non sia ingombrante e, soprattutto, che sia al tempo stesso funzionale.
Nelle camerette, ad esempio, è fondamentale riuscire a trovare degli arredi che non tolgano ai bambini o ai ragazzi spazi importanti in cui svolgere delle attività sia di studio che ricreative.
In tal caso, allora, è bene ricorrere a delle camerette salvaspazio.

Camerette salvaspazio attuali

Si sa che esistono tantissimi marchi che offrono camerette salvaspazio adatte ad ogni esigenza; però, è necessario far sì che la scelta avvenga con cognizione e con attenzione soprattutto riguardo ai materiali e alla funzionalità delle camerette stesse che dovranno assicurare anche una resistenza nel tempo. Ecco perché molti brand, oggi, optano per materiali particolari e duraturi e per un design semplice e fresco che assicuri delle creazioni mai scontate e che non stanchino nel tempo.
Le camerette salvaspazio, infatti, devono attestare la resistenza e la durata negli anni per far sì che le stesse crescano insieme ai bambini e li accompagnino attraverso le fasi dello sviluppo. Per questo motivo molte persone preferiscono delle camere modulari che nel corso degli anni garantiscano spostamenti e modifiche a seconda dei cambiamenti e delle esigenze.

Gli arredi per le camerette salvaspazio

In primis la scelta dell’arredamento in una camera per bambini e ragazzi vede il coinvolgimento dell’armadio. Quale e come scegliere? Una soluzione adatta al caso è raggiungibile attraverso la progettazione 3D che permette, tramite l’apposito software, di installare virtualmente i mobili scelti o, nel caso, di farne fabbricare su misura; in questo modo si aiuta il cliente a muoversi verso la soluzione migliore. Poi tale soluzione diverrà definitiva, sicura e ideale non solo nel rapporto qualità – prezzo, ma anche in base alle esigenze dei bambini o del bambino che vivrà in quella cameretta.
A seconda dello spazio e della disposizione della cameretta si possono prendere armadi che ottimizzano gli ambienti valutando sia la verticalità che l’orizzontalità degli stessi. Solo dopo aver capito quale armadio è quello giusto si può pensare al tipo di letto.

I letti per le camerette salvaspazio

Fortunatamente le tipologie di letto sono davvero tante considerando che esistono quelli a castello, a soppalco, a contenitore e quelli a scomparsa sia pieghevoli che scorrevoli. Grazie ai designer dei migliori marchi si trovano o si possono creare delle splendide combinazioni che risulteranno ottime soluzioni per i bambini. Ad esempio, se la camera è spaziosa si può optare per i letti a cassettone in cui poter inserire ciò che non è di utilizzo quotidiano senza però andare ad ingombrare l’armadio. Se invece lo spazio è minore, ma capiente, è possibile il letto a castello con le formule innovative a forma di L. In tal modo due o tre letti vengono sfasati l’uno con l’altro recuperando posti letto e spazio a sufficienza per la scrivania.

La scrivania nelle camerette salvaspazio

Le scrivanie sono indispensabili nelle camere dei bambini e dei ragazzi per studiare, leggere, giocare e disegnare, considerando che devono supportare il monitor per il computer nonché il pc stesso. La scrivania fissa può essere collocata su qualunque parete disponibile, oppure sotto il letto o uno dei letti a castello.
La tecnologia, però, corre in aiuto, anche in questo caso, a chi non può permettersi una scrivania fissa per problemi di capienza. In che modo? Semplice: con le scrivanie a scomparsa e richiudibili che possono essere pieghevoli o a ribalta. Le dimensioni sono varie e rendono le scrivanie funzionali per l’utilizzo e comode per il sistema di chiusura semplice e veloce. Quelle a scomparsa hanno dei moderni meccanismi di scorrimento che permettono di mantenerle in orizzontale e capaci di sostenere ogni eventuale oggetto appoggiato su di esse in maniera del tutto sicura.

Complementi di arredo per le camerette salvaspazio

Una volta stabiliti i mobili fondamentali per l’arredamento di una cameretta, si può anche volgere lo sguardo ad eventuali complementi di arredo come comodini, divanetti, librerie e tutto ciò che può occorrere e che si può collocare per esigenza dei bambini e in base allo spazio a disposizione.
Su queste scelte i designer moderni giocano un ruolo fondamentale perché arredano gli interni con maggiore flessibilità, mantenendo gusto e raffinatezza nonché, per i ragazzi, colori e forme particolari rendendo l’arredamento della cameretta unico e fresco. Come sempre, però, è bene considerare con razionalità lo spazio che si ha a disposizione onde evitare di riempire eccessivamente l’ambiente e togliere in tal modo punti importanti in cui il bambino potrebbe giocare liberamente. Ponderare quindi se è indispensabile o meno quel tipo di complemento o di arredo anche per tutelare l’estetica fresca e lineare della cameretta stessa.

A Roma, presso lo store di Design 360, è possibile trovare un vasto assortimento di camerette salvaspazio già assemblate; andando in negozio però sarà anche possibile farsi consigliare dagli esperti progettisti e dal personale nuove soluzioni, realizzate su misura per gli ambienti a propria disposizione.

Redazione Cobalto

The author Redazione Cobalto