close
Varie

Come fare business con Youtube

YOUTUBE BUSINESS

Youtube non è un vero e proprio social network, ma potrebbe essere considerato tale. A noi quello che interessa è che fa aumentare incredibilmente le visite di un sito e, in questo senso, funziona veramente. E’ in grado di cambiare la vita di un business che, dato per morto, potrebbe risvegliarsi e generare profitti. Youtube è stato acquistato da Google nel 2006 per 1,65 miliardi di dollari e da allora è diventato il secondo motore di ricerca per interrogazioni, proprio dopo il gigante di Mountain View.

Come può essere utile per un’azienda? E’ banale a dire, ma è bene ricordare che i video rimangono impressi, le immagini valgono piú di tante parole. Ecco che un video diventa virale, è conosciuto nel mondo da centinaia di milioni di persone. GANGNAM STYLE ad oggi sta sfiorando 3 miliardi di visualizzazione, potete immaginare quali tipi di benefici porta ad un marchio, ad un’azienda che produce servizi o merci tante impressioni?

Non dobbiamo pensare a numeri così grandi, bastano anche migliaia di visualizzazioni, arrivate alle persone giuste per generare profitti o migliorare la visibilità di un’azienda. Il messaggio deve però rimanere impresso, suscitare emozioni e per questo essere condiviso. Persone che prima non erano interessate al vostro business potrebbero interessarsi al prodotto, avete così creato nuovi clienti. Le potenzialità di questo strumento sono tante. Vediamo di darvi qualche consiglio pratico per ottimizzare il vostro canale su Youtube.

Per fare business su youtube è necessario avere visibilità!

Come incrementare la visibilità dei video su Youtube

  • Curate il Titolo del vostro Video: che messaggio dovete far passare? Evitate come la peste titoli del genere “Chi siamo” o “il mio primo video” o peggio: “Mov00001.mp4”. Prendetevi il tempo per scegliere la giusta frase o la “keyword” e aggiungetela al titolo. Assicuratevi che sia una parola chiave rilevante, che il pubblico cerca quando va su YouTube e su Google. Ricordate che il vostro video potrà apparire anche sul motore di ricerca di Google.
  • Curate la descrizione:oltre al titolo potete aggiungere informazioni che riguardano il video, utili per la ricerca. Magari all’ interno trattate un argomento molto ricercato, non per forza legato al vostro brand. Potete sfruttarlo per generare traffico.
  • Personalizzate la pagina iniziale del vostro canale: è molto importante. Il logo, un’immagine fatta bene è simbolo di professionalità e di riconoscibilità nel tempo.
  • Pubblicate a cadenza periodica. Investite soldi nella produzione di video perchè funziona. Pubblicate con cadenza programmata, ad esempio 1 volta a settimana, 1 volta al mese. Chi vi segue inizierà ad aspettare con impazienza, conoscendo comunque l’appuntamento.
  • Sul video mettete dei link o dei riferimenti: avete la possibilità di linkare il vostro sito, pagina Facebook oppure un altro video di Youtube. E’ importante per portare traffico alle vostre pagine che genereranno “conversioni”.
  • Usare altri social video: non c’è soltanto Youtube, pubblicate anche su altri siti di video, ad esempio su Vimeo, Daily Motion, Flickr.
  • Usate i sottotitoli: se il video è in italiano ma rivolgete a pubblico estero mettete i sottotitoli, almeno in inglese, o viceversa in italiano se il video è in lingua straniera.
Redazione Cobalto

The author Redazione Cobalto