close
Varie

Negozio eBay, i costi e tutte le altre caratteristiche

negozio-eBay

Aprire un negozio su eBay vuol dire avere a disposizione una piattaforma di vendita pratica ed efficace, sottoposta ad aggiornamenti costanti per andare incontro alle esigenze di tutti i venditori, che in questo modo possono beneficiare delle condizioni ottimali per avviare un’attività e per svilupparla senza rischi, eventualmente con il supporto di iniziative di marketing attraverso le quali il traffico può essere diretto verso le inserzioni. I negozi di livello Premium e di livello Premium Plus, per esempio, comprendono l’offerta dei servizi WebInterpret

I cambiamenti del 2018

A partire dal 2018 per i negozi eBay sono state previste alcune novità che vale la pena di conoscere per non farsi trovare impreparati. Coloro che agiscono non solo su scala nazionale ma anche a livello internazionale possono scoprire le modifiche tariffarie che sono state apportate sulla versione spagnola della piattaforma, su quella francese, su quella tedesca, su quella britannica e su quella internazionale, contrassegnata dal dominio .com. Per un negozio ebay costi e tariffe variano, infatti, a seconda dei servizi di cui si usufruisce: nel caso di oggetti di uno stesso venditore presenti in più categorie, la commissione viene pagata sul valore più elevato. Le modifiche in questione sono entrate in vigore pochi mesi fa, all’inizio di aprile: per chi volesse aggiornare il proprio modus operandi, il consiglio è q
uello di leggere con attenzione le novità che sono state introdotte, in modo tale da adeguare la propria strategia di business ed eventualmente cogliere al volo nuove opportunità per incrementare i guadagni, magari puntando di più sulle vendite internazionali.

Che cosa bisogna fare per adeguarsi

EBay invita chi vende in due categorie a togliere gli oggetti da una delle due, così da non subire ripercussioni sul piano economico. Un altro suggerimento che proviene dalla piattaforma è quello di includere nelle inserzioni le spese di spedizione internazionale: in virtù di questo accorgimento il team di programma di espansione europea ha la possibilità di offrire un’assistenza migliore e un supporto più efficace a tutti gli utenti, non solo per quel che riguarda le traduzioni, ma anche per la vera e propria messa in vendita degli articoli.

Che cos’è WebInterpret

Una delle novità di maggior rilievo del 2018 per i negozi eBay è rappresentata, come si è detto, dall’integrazione dei servizi WebInterpret, attraverso i quali vengono selezionate le inserzioni caratterizzate da una maggiore attrattiva a livello internazionale: tali inserzioni, quindi, vengono pubblicate sui siti di eBay degli altri Paesi, ovviamente nella lingua di riferimento. I vantaggi che se ne possono ricavare sono evidenti, a cominciare da un tasso di conversione migliore, frutto della maggior visibilità di cui si beneficia. Ciò che conta è che le inserzioni comprendano le spese di spedizione internazionale: in caso contrario non potranno essere selezionate.

Chi fosse interessato ad aderire al programma non deve fare altro che visitare la pagina relativa, attraverso cui il servizio può essere attivato: a quel punto WebInterpret individua alcune delle inserzioni che sembrano più adatte per la vendita internazionale. In base all’iscrizione, il numero di inserzioni che possono essere tradotte va da 500 per i negozi Premium a 750 per i negozi Premium Plus. Ovviamente si tiene sempre conto dei luoghi di spedizione che sono stati previsti dal venditore.

Redazione Cobalto

The author Redazione Cobalto