close
Varie

Investire acquistando oro fisico

271investire-lingotti-oro

Negli ultimi anni è aumentato in maniera considerevole il numero delle persone che investe in oro fisico. Infatti questo metallo prezioso mantiene il proprio valore anche nei momenti di peggiore crisi economica. Inoltre il suo prezzo aumenta nelle situazioni di turbolenza finanziaria e monetaria perché gli investitori lo preferiscono ai metodi tradizionali, come obbligazioni, azioni borsistiche e il classico “mattone”. Proprio per questo motivo l’oro viene considerato il bene rifugio per eccellenza e la soluzione migliore consiste nell’optare per l’acquisto del metallo fisico rispetto a quello finanziario. Un altro aspetto da tenere in considerazione riguarda il fatto che l’oro fisico è disponibile in varie forme, tuttavia è preferibile investire in lingotti d’oro perché consentono di ottenere diversi vantaggi.

Dove acquistare i lingotti in oro?

Si tratta della soluzione preferita da chi vede l’oro come un bene rifugio e per legge sono autorizzati a operare in questo mercato soltanto rivenditori riconosciuti dalla Banca d’Italia e che rispondono a stringenti requisiti per quanto riguarda la solidità finanziaria e l’onestà di ogni socio, membro dello staff e della dirigenza. Esistono centinaia di operatori certificati che possono vendere lingotti d’oro, denominati banco metalli e che in genere integrano anche il servizio fonderia per poter raffinare l’oro usato acquistato da privati e compro oro. Proprio per essere certi di avere tutte le garanzie di sicurezza necessarie è bene consultare il sito ufficiale della Banca d’Italia dove è presente una sezione con l’elenco di tutti gli operatori professionali in oro autorizzati dall’isti
tuto. In alternativa per l’acquisto dei lingotti d’oro è possibile rivolgersi direttamente alle banche.

Le tipologie di lingotti sul mercato

I lingotti possono essere di vari formati, pesi e gradi di purezza. Quest’ultimo dato deve essere riportato, insieme a tutte le altre caratteristiche del metallo, sul documento di vendita. Si ricorda che l’oro da investimento ha una purezza minima del 99,5% in base a quanto stabilito dalla normativa dell’Unione Europea (provvedimento numero 7 del 2000 che definisce il concetto di oro da investimento), tuttavia gli elementi più pregiati arrivano al 99,9%. Proprio per questo motivo è necessario optare per i lingotti con il più alto livello di purezza del metallo quando si decide di effettuare un investimento. Più alto è il peso del lingotto e maggiore è il suo costo perché contiene una più elevata quantità di metallo prezioso. Un altro aspetto da tenere a mente è il fatto che più piccolo è il formato e maggiori sono i costi di produzione. Di conseguenza r
isulta essere più conveniente l’acquisto di un singolo lingotto da 1 chilo rispetto a quello di 1.000 piccoli elementi da 1 grammo ciascuno. In genere gli investitori preferiscono optare per il formato standard, rappresentato da lingotti d’oro da 12,5 chili, che sono anche quelli più diffusi sul mercato.

Bisogna comunque tenere a mente che questa forma di oro fisico non deve uscire dal circuito del mercato per una questione di praticità. Infatti se i lingotti vengono conservati nelle banche e nelle cassette di sicurezza non è necessario sottoporli alla procedura della saggiatura per accertarne la purezza perché il certificato rilasciato al momento dell’acquisto viene considerato ancora valido.

Redazione Cobalto

The author Redazione Cobalto