close
Innovazione

“RCS – here we are!”: rdcom ospita il primo evento italiano dedicato al nuovo strumento di messaging

messaging-radcom-rcs

Rdcom, player italiano di punta nel settore del mobile messaging, ospiterà nella sua sede di Verona il primo evento italiano dedicato a RCS (Rich Communication Services), il nuovo strumento di messaging destinato a rivoluzionare gli attuali scenari di mercato. L’appuntamento con “RCS – here we are!” è per giovedì 26 settembre 2019 a partire dalle 9.30, nella sede di rdcom in via dei Castagni 9 a Verona.

Il programma della giornata si preannuncia fitto. In mattinata, dopo l’introduzione del CEO di rdcom Daniele Poerio e di Dario Betti (MEFMobile Ecosystem Forum), Fabian Teichmueller – Head of Communication Products Partnerships, DACH, Central, Eastern Southern Europe di Google – parlerà di “RCS e Rich Business Messaging: achieving scale and delivering product innovation”.

A seguire, Daniele Poerio presenterà casi di studio sia italiani che internazionali. Catherine Maguire (RCS Ecosystem Engagement  Manager di GSMA) interverrà dal canto suo in merito a “Global RCS Status & Handset Adoption: : Le componenti necessarie per costruire un solido ecosistema attorno a RCS e i vantaggi dell’adozione a livello globale”.

A tracciare una panoramica del mercato italiano del digital marketing sarà poi Marta Valsecchi (Osservatori Digital Innovation Politecnico di Milano), mentre sarà il fondatore e Chief Industry Analyst di Mobilesquared, Nick Lane,  a intervenire su “Forecast del mercato RCS e SMS con focus sul mercato italiano”.

Nel pomeriggio è prevista una tavola rotonda cui parteciperanno MNO e aggregatori SMS.

Daniele Poerio – fondatore e CEO di rdcom – ha fortemente voluto e incentivato l’evento per fornire una panoramica degli imminenti sviluppi del mobile messaging. “Oggi – ha dichiarato Poerio – a livello interpersonale la fanno da padrone le app di messaggistica. La comunicazione business sta cercando a sua volta di inserirsi in questo trend, ma per farlo gli operatori come noi necessitano di piattaforme in grado di gestire un fenomeno caratterizzato da crescente complessità”.

Il protocollo RCS è stato elaborato da GSMA con le principali aziende Telco, i principali produttori di telefonia e Google, che offrirà il servizio universale di messaggistica avanzata.

Rdcom è partner di Google per il progetto Jibe, piattaforma in cloud che fornisce server e software per l’elaborazione dei messaggi RCS e facilita l’invio degli RCS stessi fra le reti mobili.