close
Economia/Imprese

A Vicenza nasce una rete di imprenditori e professionisti del mondo green

imprenditori-prosessinisti-mondo-green

“Quella a cui ambiamo è un’Evoluzione Verde che parta da diversi settori e travolga più persone possibili. Vogliamo creare un movimento di uomini e donne che vivano secondo uno  stile più naturale, sano, salubre, e siano responsabili dell’ambiente”. Sono queste le parole di Fabrizio Zanetti, Ceo di Verdevero, azienda della provincia di Vicenza specializzata nella produzione di detersivi naturali che oggi conta più di 70mila clienti in tutta Italia e una pagina Facebook con 48mila “like”. Zanetti ha deciso di chiamare a raccolta imprenditori appartenenti ad ambiti diversi, tutti però accomunati da una forte visione “green” e di rispetto per il tema dell’ambiente e dell’ecosostenibilità, per dare vita a una grande rete di aziende, professionisti e partner capace di impattare in maniera decisiva su quella che è la più grande emergenza dei giorni nostri: la salute delle persone, la salubrità degli ambienti confinanti e la salvaguardia del pianeta.
Dal 6 all’8 marzo prossimi Verdevero sbarcherà come Founder Partner della Rete a brand “Stile naturale” (che è già un blog con 550mila visite annue) a “Fa la cosa giusta”, la fiera del consumismo critico e degli stili di vita sostenibili in programma Milano, dove ospiterà il primo Vertice nazionale su sensibilità ambientale e comfort abitativo. Uno stand di 120mq, uno dei più grandi dell’intera fiera, si trasformerà così in una vetrina d’eccezione per tutti gli imprenditori e professionisti che hanno deciso di imboccare la strada della svolta verso la Sostenibilità. Con un pubblico stimato di 65mila persone, “Fa, la cosa giusta”rappresenta senz’altro uno degli eventi che meglio incarnano la filosofia “green”, intesa non come semplice moda passeggera, ma come impegno concreto e quotidiano. Da 16 anni “Fa la Cosa Giusta” si fa portavoce di stimolare il pensiero critico ed uno stile di vita sempre più sostenibile. 

Come possiamo sensibilizzare più persone ad adottare uno stile di vita sano, salubre ed in armonia con la natura? Riusciremo a dare il nostro personale contributo per rendere migliore il pianeta in cui viviamo? “Sono queste le domande che hanno ispirato Zanetti e lo hanno spinto a mettersi in gioco, insieme alla rete di partner fondatori di “Stile naturale”, per dare vita a questa nuova iniziativa. “Abbiamo bisogno di persone che condividano questo nostro sogno, e vogliano essere parte attiva per stimolare l’evoluzione consapevole dei comportamenti di consumo e del rispetto dell’ambiente.

Per arrivare a cambiare veramente le cose, è necessaria tanta collaborazione e una forte visione etica, per questo vogliamo riunire visionari green sotto un’unica bandiera, quella di Stile Naturale”. L’appello di Zanetti è rivolto alle aziende (piccole, medie e grandi) ma anche a professionisti e partner di tutti i settori merceologici.

“Vogliamo dare loro la possibilità di intercettare un pubblico di oltre 65mila persone, parlando per 3 giorni, in una location d’eccezione, di quella che è la loro attività e dei valori di sostenibilità ambientale che li guidano. È un’occasione unica in termini di visibilità e per lanciare una nuova forma di autorevolezza, quella della rete, che rappresenta soltanto il punto di partenza rispetto ad altri progetti già in cantiere per l’estate e l’autunno”.