close
Life

I caminetti tecnologici che pensano al futuro e all’ambiente

maisonfire-biocamini-tutela-ambiente

La tutela dell’ambiente si nutre spesso di piccole azioni quotidiane, alcune delle quali insospettabili, che, se compiute da più persone, generano un effetto virtuoso incredibile.

Installare un caminetto elettrico ad acqua o a bioetanolo senza canna fumaria può rappresentare un gesto realmente green, senza dover rinunciare al piacere e al calore del focolare. Contrariamente a quanto si possa pensare, infatti, a inquinare maggiormente l’aria delle nostre città non è il trasporto su strada, bensì il riscaldamento. Secondo un recente studio di Enea, in particolare per ridurre la quantità di polveri sottili nelle aree urbane, si dovrebbero prevedere giornate senza stufe a pellet.

Le stufe a pellet, nonostante brucino biomasse di origine vegetale come il legno, emettono grandi quantità di particolato e benzoapirene dannose per la salute, almeno il grandissimo numero di pezzi funzionanti meno recenti e che non rispettano gli attuali dettami normativi. I caminetti elettrici ad acqua e le versioni a bioetanolo, invece, puntano a offrire solo il bello del fuoco, senza vincoli d’uso e soprattutto con un occhio di riguardo al futuro, perché non inquinano.
maisonFire nasce proprio dall’intento e dall’intuizione di Alessandro Gatti di proporre dei camini che fossero ecologici, rispettosi dell’aria che respiriamo e che potessero essere installati in qualsiasi casa o ambiente, anche in un piccolo appartamento di città.

I caminetti elettrici ad acqua di maisonFire racchiudono un concentrato d’innovazione tecnologica: impiegano una sofisticata tecnologia a ultrasuoni, brevetto irlandese, in grado di riprodurre in modo estremamente reale la legna che arde, grazie a un gioco di luci colorate e vapore acqueo. Il fuoco che nasce dall’acqua è il concetto di camino che ha a cuore l’ambiente e il suo futuro. Le versioni a bioetanolo, invece, utilizzano un particolare tipo di alcool di origine vegetale che durante la combustione genera solo anidride carbonica, vapore acqueo e calore, proprio come una persona che respira.

Oltre all’aria che respiriamo i caminetti maisonFire rispettano le superfici che li circondano, offrendo totale libertà d’arredo. Possono infatti essere posizionati sul legno, marmo, cartongesso, sotto la televisione, senza rischi.

La visione di maisonFire le ha permesso di essere apprezzata in 24 nazioni oltre l’Italia: esporta in Europa, Medio Oriente, Stati Uniti e Africa, dove gli acquirenti cercano l’ineguagliabile gusto italiano per il design di qualità. Grandi brand come Poliform, Luxury Living, Molteni e Mirage Granito Ceramico o dell’hotellerie, dal Four Seasons, al gruppo Hilton, a Borgo Egnazia, hanno scelto di creare ambientazioni suggestive e d’incanto per i propri ambienti, grazie alla magia del fuoco green di maisonFire.

La cura per il design infine è un dettaglio fondamentale, che si tratti di stile classico, contemporaneo, minimal o personalizzato, tutto è studiato per una resa estetica ineccepibile e capace di adattarsi alla perfezione all’ambiente che accoglierà il fuoco.