close

Business

Economia/Imprese

Le aziende con una cultura innovativa hanno tre volte più probabilità di raggiungere una crescita a doppia cifra

aziende-cultura-innovativa-tre-volte-più-probabilità-raggiungere-crescita-doppia-cifra

Microsoft ha presentato oggi per la prima volta a Milano i risultati di un’indagine* europea sull’evoluzione dei modelli di lavoro e sull’approccio di manager e dipendenti alla trasformazione digitale. Il cambiamento è la nuova normalità: il 95% dei dirigenti italiani ha dichiarato che la propria azienda è stata recentemente coinvolta in un processo d’innovazione, in primis di natura tecnologica (54%). E tra le sfide che le organizzazioni del nostro Paese hanno dovuto affrontare spicca proprio l’assenza di un’adeguata cultura tecnologica (50%), seguita dalla difficoltà di un vero cambiamento culturale (35%), due istanze strategiche per il successo di qualsiasi progetto di trasformazione digitale.

Sebbene le persone facciano spesso fatica ad accettare i cambiamenti, dallo studio è emerso che migliorare la cultura sul posto di lavoro possa portare enormi benefici al business. Infatti, le aziende fondate su una “cultura dell’innovazione”, generalmente definita come cultura in cui si supportano e si promuovono nuove idee, hanno il triplo delle probabilità di raggiungere una crescita a doppia cifra: il 22% degli intervistati italiani delle aziende più innovative ha infatti dichiarato di aspettarsi una crescita a doppia cifra nel corso dei prossimi cinque anni, rispetto al 7% delle aziende meno innovative. Inoltre, queste aziende riescono ad attrarre e trattenere più facilmente i talenti: la maggior parte dei lavoratori di queste società (90%) intende restare in azienda, rispetto al 62% di chi lavora in organizzazioni con una cultura meno innovativa e che vede maggior turnover.
(altro…)

Leggi Tutto
People

ANSO: Marco Giovannelli confermato presidente

marco-giovannelli-confermato-presidente

Tre conferme e due novità per il direttivo di ANSO. Domenica 10 novembre a Varese, l’assemblea dell’Associazione Nazionale della Stampa Online ha rinnovato il gruppo di editori che la guideranno per i prossimi tre anni. Alla guida della realtà espressione di un centinaio di testate locali digitali è stato confermato Marco Giovannelli, direttore di Varesenews e presidente della Varese web srl. Con lui sono stati confermati il suo vice Matteo Rainisio, ceo di Edinet e Vincenzo Cifarelli, fondatore di Netnews. Due new entry con Giacomo Di Girolamo, direttore di Tp24, la testata online più seguita in Sicilia Occidentale e Riccardo Di Nardo, amministratore unico della società editoriale Informa srl.

«Il giornalismo digitale locale – commenta il presidente Marco Giovannelli – gode di buona salute e la nostra associazione sta vivendo un periodo positivo con sempre maggiori adesioni. Veniamo da tre anni di grande attivismo e lavoro. Prima la nuova legge sull’editoria che per la prima volta ha inserito i quotidiani online nei prodotti editoriali, poi il lancio dell’osservatorio delle testate digitali grazie all’impegno di AgCom, la nostra presenza all’apertura degli Stati generali. Per finire una battaglia all’interno delle istituzioni europee sulla legge che riguarda il copyright. La nostra associazione ha preso una posizione fortemente critica perché riteniamo che la questione centrale per le nostre realtà editoriali non sia avere un fronte che combatta contro i giganti del digitale».

(altro…)

Leggi Tutto
Innovazione

“Behavioral Data Hub” per migliorare le esperienze di consumatori e fornitori con i dati comportamentali

migliorare-esperienze-consumatori-fornitori-dati-comportamentali

Fanplayr, leader nelle soluzioni di conversione ecommerce in tempo reale, ha annunciato la nascita del “Behavioral Data Hub”, un sistema software che fornisce dati comportamentali utilizzabili in tempo reale. Questa nuova soluzione più mirata è un valido supporto per acquirenti e venditori, oltre che clienti e fornitori di servizi, e ha come obiettivo quello di mantenere la promessa di una maggiore produttività nel mondo in rapida evoluzione dell’ecommerce.

Centinaia di miliardi di dollari vengono spesi in tutto il mondo per attirare visitatori su un sito, ma soprattutto per cercare di farli tornare. Ma solo una minima parte di questa cifra, appena l’1%, viene spesa per il cosiddetto “ultimo miglio”, dove i visitatori vengono trasformati in compratori, oppure dove viene ottimizzato il valore dei clienti esistenti, vale a dire quelli già “convertiti”. Mentre l’ecommerce continua a sconvolgere il moderno modello di vendita al dettaglio nei negozi fisici, è evidente come occorre invece sensibilizzare maggiormente questo aspetto chiave dell’interazione digitale con il cliente.
(altro…)

Leggi Tutto
Economia/Imprese

Il primo ostacolo per trovare lavoro è la mancanza di adeguata formazione

italiani-impreparati-competenze-inadatte

Gli italiani si formano poco e male e in molti casi sono impreparati o in possesso di competenze inadatte alle richieste delle aziende. La formazione insufficiente dei candidati è la prima barriera che impedisce alle imprese di trovare i profili di cui hanno bisogno, secondo il 66,7% dei professionisti HR che lavorano nella sede italiana di Randstad, primo operatore mondiale nei servizi per le risorse umane, con particolare rilevanza delle carenze nella preparazione scolastico-universitaria (63,9%) e dell’invecchiamento della popolazione (62%). Gli altri fattori che ostacolano la selezione di profili idonei sono l’apertura alle problematiche ambientali (55,3%), l’automazione (54,8%), la digitalizzazione (53,1%), la diversificazione dei rapporti di lavoro (46,9%) e l’internazionalizzazione delle imprese (45,8%). Più marginale il ruolo dei fenomeni migratori (31,4%) e della globalizzazione dei mercati (34,5%).
(altro…)

Leggi Tutto
Economia/Imprese

Il mercato delle locazioni residenziali

mercato-locazioni-residenziali

Nel primo semestre del 2019 i canoni di locazione delle grandi città sono in aumento: +2,3% per i monolocali, +1,8% per bilocali e trilocali. Per la prima volta, in tutte le grandi città, si segnalano canoni in rialzo su tutte e tre le tipologie analizzate. Le realtà con l’aumento più importante sono Bologna (+5,6%, +4,6% e +6,7%) e Milano (+6,1%, +4,2% e +5,3%). Tra le motivazioni la riduzione dell’offerta sul mercato dovuta sia alla crescita del fenomeno degli affitti turistici e sia alla volontà di diversi proprietari di vendere l’immobile approfittando della ripresa del mercato. Infine, a determinare il rialzo dei valori, contribuisce anche il fatto che i potenziali locatari sono sempre più esigenti nella ricerca dell’immobile e si evidenzia una maggiore facilità di affitto per le soluzioni di “qualità”, ben arredate, posizionate in zone servite e luminose. I proprietari stanno recependo queste istanze e la qualità dell’offerta abitativa in locazione è in miglioramento. Sempre alta l’attenzione ai costi condominiali.
(altro…)

Leggi Tutto
Innovazione

Microsoft news l’esperienza delle testate del gruppo editoriale

microsoft-news

Hearst e Microsoft annunciano una nuova partnership con l’obiettivo di incrementare e differenziare l’offerta di contenuti editoriali luxury, moda, beauty, lifestyle e passioni sulla piattaforma Microsoft News.

Una selezione degli articoli di Elle, Marie Claire, Cosmopolitan, Esquire, Elle Decor e Marie Claire Maison è infatti disponibile dal mese di ottobre per gli utenti dei servizi forniti da Microsoft, arricchendo l’offerta della piattaforma grazie all’ampia gamma di argomenti trattati, all’expertise e al respiro internazionale delle testate del Gruppo.
(altro…)

Leggi Tutto
Marketing

5 regole per utilizzare la pubblicità su Amazon e sviluppare una strategia vincente

amazon-5-regole-per-vendere

Oggi il 47% delle ricerche di prodotti e di informazioni inizia su Amazon, il primo e-commerce al mondo. Per questa ragione, gli inserzionisti non solo hanno intenzione di esserci per raggiungere il consumatore nel momento in cui è più esposto all’acquisto, ma anche per sfruttare a piene mani gli strumenti di misurazione e di definizione dei target in base ai processi di acquisto di cui Amazon dispone.

Dopo aver superato Microsoft nel 2018 Amazon è diventata la seconda piattaforma pubblicitaria più grande per la ricerca negli Stati Uniti continuando a rubare quota a quello che ormai e il suo vero e unico rivale, Google. ln un mercato degli annunci della rete di ricerca statunitense in continua crescita (+18% 2019 pari a $55,17 miliardi) Google otterrà a fine anno una quota del 73,1%. Ma Amazon ha il gigante della pubblicità nel mirino. Nel 2019, dati di eMarketer di ottobre, l’attività di ricerca di Amazon crescerà di quasi il 30% rispetto allo scorso anno, portando i ricavi netti della ricerca a $7,09 miliardi. La quota di Amazon a fine 2019 sarà del 12,9%, raggiungendo il 15,9% entro il 2021.
(altro…)

Leggi Tutto
Economia/Imprese

I fashion lawyers italiani uniti nella lotta alla contraffazione

fashion-lawyers-italiani-lotta-contraffazione

I più grandi studi legali milanesi esperti di proprietà intellettuale (Bana, Trevisan e Cuonzo, Milalegal, Carnelutti, Greenberg Traurig Santa Maria, Rucellai e Raffaelli), veri guardiani del made in Italy insieme a Indicam e ai rappresentanti della magistratura in prima linea nella lotta alla contraffazione come il procuratore aggiunto di Milano Eugenio Fusco e il presidente della sezione Imprese del Tribunale di Milano, Claudio Marangoni, faranno il punto sulla tutela dei marchi e del made in Italy.

L’Italia è il Paese europeo che paga il prezzo più alto a causa della contraffazione. Secondo i dati OCSE i danni per l’Italia sono pari a 24 miliardi di euro. Il valore del made in Italy è cresciuto del 14% in un anno, raggiungendo i 96,9 miliardi di dollari, secondo BrandZ Top 30 Most Valuable Italian Brands 2019.
(altro…)

Leggi Tutto
Innovazione

Smartphone “Fold” e 5G, i possibili sviluppi per utenti e imprese

5G-possibili-sviluppi-utenti-imprese

Il mercato delle vendite di Smartphone negli ultimi anni ha evidenziato segnali di contrazione. Questo a causa di due fattori principali: le innovazioni tecnologiche degli ultimi modelli in commercio non sono state così differenziali rispetto ai precedenti; il mercato ha ormai raggiunto, almeno nei paesi occidentali, livelli di saturazione con tassi di penetrazione molto elevati. 

I principali produttori stanno quindi ora scommettendo su alcune novità significative (hardware e software), che potrebbero tornare a far gola agli appassionati di smartphone di nuova generazione e a chi fa un utilizzo massivo di questi dispositivi. Le novità ruotano principalmente attorno a: schermi pieghevoli e supporto al 5G. 

(altro…)

Leggi Tutto
Economia/Imprese

Novità sui tassi: arriva il parametro €STR

novità-tassi-arriva-parametro-€str

Ad inizio ottobre ha esordito un nuovo tasso di riferimento per i prestiti, che impatterà in anche il mondo dei mutui. Si tratta di €STR (Euro Short-Term Rate).

Di fatto questo nuovo indice, €STR, sostituirà definitivamente Eonia (Euro OverNight Index Average) diventando ufficialmente il tasso di interesse medio delle operazioni effettuate sul mercato interbancario europeo a brevissima scadenza, in inglese definite “overnight”, cioè quelle transazioni che devono essere estinte entro il giorno successivo in cui sono state costituite.

Per agevolare la transizione, vi sarà una prima fase di compresenza che durerà fino a gennaio 2022.
(altro…)

Leggi Tutto
1 2 3 146
Pagina 1 di 146