close

Economia/Imprese

Servizi e approfondimenti sul mondo dell’economia

Economia/Imprese

In aumento le aziende che hanno chiesto affidamenti, ma meno che nel resto d’Italia

aumento-aziende-chiedono-finanziamenti

Nella difficoltà generalizzata del lockdown il rapporto banca – impresa ha tenuto e ha registrato in città e provincia indici migliori rispetto ai dati nazionali. La maggior parte delle imprese del terziario ha chiesto un fido, ma il 40% è ancora in attesa di una risposta.  Elevato il numero delle domande accolte, sostanzialmente stabile il costo dei finanziamenti. Ma resta fondamentale l’erogazione tempestiva del credito. Di contro, i tempi per la restituzione dei finanziamenti sono ancora giudicati troppo brevi per le piccole imprese, che, a sorpresa, si sentono più tutelate dalle coperture pubbliche. Sono questi in sintesi i dati dell’Osservatorio del credito emerso dal rapporto commissionato da Ascom Confcommercio Bergamo all’agenzia Format Research e relativo all’impatto dell’emergenza Covid–19 sull’andamento delle imprese del terziario

Il dato positivo è in parte da attribuire al sistema associativo e ai consorzi fidi che hanno sostenuto le imprese nella richiesta delle moratorie e di liquidità dei decreti emanati.
(altro…)

Leggi Tutto
Economia/Imprese

La celebre e sbalorditiva crescita di Winelivery: 30 città in 30 minuti, alla temperatura ideale!

Il modello Winelivery di consegna a domicilio di alcolici, ghiaccio e soft drink in 30 minuti ed alla temperatura ideale ha già sperimentato, nei suoi passati 4 anni di vita, dei tassi di crescita e sviluppo a tripla cifra. Durante il recente periodo di lockdown però, l’aumento della domanda ha raggiunto i suoi massimi storici stabilizzandosi nella fase 3 ad un livello di fatturato superiore del 300% alla fase pre-covid.

Il singolare periodo appena conclusosi ha sicuramente accelerato la crescita dell’azienda, portandola a raggiungere nei primi 5 mesi dell’anno gli obiettivi previsti, dal suo piano di sviluppo, per la fine del 2020.
(altro…)

Leggi Tutto
Economia/Imprese

Italiani preoccupati e ancora poco informati sulla privacy online

italiani- preoccupati-poco-informati-privacy-online

Gli italiani hanno una vita sempre più Digital e il periodo di lockdown ha sicuramente accentuato questa tendenza. Anche nella Fase 2 il tempo dedicato al web ha continuato a crescere, registrando un +20% rispetto a prima dell’emergenza Coronavirus.

Ma quanto gli Italiani sono consapevoli del trattamento dei loro dati personali e della loro privacy online? Dal dibattito nato attorno alla App Immuni, da questa settimana funzionante su tutto il territorio italiano, sembrerebbe essere un argomento particolarmente delicato e sensibile.
(altro…)

Leggi Tutto
Economia/Imprese

Viaggi di lavoro: da oggi il parcheggio non è più un problema

viaggi-lavoro-parcheggio-non-più-un-probelma

Il fattore tempo è fondamentale, soprattutto quando si viaggia per lavoro: imprevisti dell’ultimo secondo lungo il percorso possono compromettere il buon esito di una riunione importante. Tra questi anche la difficoltà di trovare un parcheggio libero in città, un’attività che ogni giorno impiega 15 minuti di tempo per ogni automobilista (che possono arrivare a 30 nelle grandi metropoli europee), come rivela lo Studio Keeping our Cities Moving condotto da Xerox.
(altro…)

Leggi Tutto
Economia/Imprese

L’investitore sostenibile? È uomo, giovane e risiede in Lombardia

investitore-sostenibile-uomo-lombardia

Chi è l’investitore sostenibile, persona interessata a sostenere attività produttive ambientalmente compatibili e che si fa promotore concreto della transizione energetica? A delinearne il profilo demografico i fondatori della piattaforma di lending crowdfunding ambientale ed energetico Ener2Crowd attraverso la ricerca GreenVestingForum svolta con l’analisi dei big data.

In base all’indice di «coscienza verde» promosso da Ener2Crowd.com, la prima piattaforma italiana di lending crowdfunding ambientale ed energetico, i giovani risultano in assoluto i più sensibili ai temi ambientali.
(altro…)

Leggi Tutto
Economia/Imprese

Raggiunge i 150 posti di lavoro nel digitale creati in appena 12 mesi

posti-lavoro-digitale

È stato pienamente raggiunto l’obiettivo che si erano posti un anno da Facebook e start2impact: creare 150 posti di lavoro per i giovani nel settore digital. Un progetto sfidante conseguito nonostante il rallentamento di tutte le attività e il momento difficile legato all’emergenza coronavirus.

Un obiettivo annunciato nell’aprile del 2019 quando era stato lanciato ufficialmente start2work (https://www.start2impact.it/start2work), un programma di formazione digitale e job placement, tuttora attivo, che mette a disposizione oltre duecento posti di lavoro in startup e grandi aziende. Start2work è uno dei programmi di Binario F, il centro dedicato alla formazione e allo sviluppo delle competenze digitali di persone, imprese, associazioni e istituzioni di Facebook.
(altro…)

Leggi Tutto
Economia/Imprese

Il settore Energy non conosce crisi

settore-energy-non-conosce-crisi

Il crescente sviluppo del settore delle rinnovabili si traduce, inevitabilmente, anche in un aumento di richieste, da parte delle aziende, di personale specializzato.

In questo momento, le aziende sono fortemente concentrate nella ricerca di soluzioni ottimizzanti per gli impianti già attivi e nella ricerca di nuovi progetti da realizzare, con forte focus sulla compressione dei costi, poiché mancano quegli incentivi che in passato hanno reso sostenibili anche progetti molto costosi. Il riflesso sulle ricerche di personale è molto evidente ed immediato: chi si occupa di Operations & Maintenance, in questo momento, sta crescendo del 20% rispetto all’anno passato.
(altro…)

Leggi Tutto
Economia/Imprese

Come conciliare lavoro e figli sotto lo stesso tetto

gestire-lavoro-figli-casa

Con la fine della didattica a distanza, prevista per la maggior parte delle scuole per metà giugno, i genitori che ancora stanno lavorano da remoto si troveranno a dover gestire i figli dall’alba al tramonto. Se a questo aggiungiamo le ferie ancora lontane e le tante scadenze lavorative che di solito sono previste in questo periodo dell’anno, è facile comprendere le difficoltà di coloro che dovranno far conciliare lavoro e vita domestica nelle prossime settimane. Per sopravvivere fino alle vacanze estive, ecco alcuni consigli per gestire al meglio bambini e lavoro sotto lo stesso tetto.

È importante gestire le aspettative

Con noi stessi: in una situazione per certi versi ancora emergenziale come quella che stiamo vivendo, non è possibile raggiungere gli stessi risultati che otterremmo se fossimo in ufficio o se i bambini fossero a scuola. La cosa importante è non sviluppare un complesso di inadeguatezza su questo tema. Verifichiamo gli impegni della settimana alla luce degli obiettivi che vogliamo raggiungere valutando, in accordo con il nostro manager, se è possibile eliminarne o rimandarne alcuni. La necessità di ridimensionare le nostre aspettative è inversamente proporzionale all’età dei nostri figli.
(altro…)

Leggi Tutto
Economia/Imprese

Che cosa cercano le famiglie italiane? In lieve calo l’acquisto per investimento

chi-cerca-casa-coppie-coppie-con-figli-italia

L’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa ha analizzato le compravendite effettuate attraverso le agenzie affiliate Tecnocasa e Tecnorete nel secondo semestre del 2019. Lo studio rileva che nel 71,2% dei casi a comprare casa sono state le famiglie (coppie e coppie con figli), mentre il 28,8% degli acquirenti è single. Rispetto ad un anno fa diminuisce la percentuale di famiglie che si attestava al 72,6%, mentre aumenta la percentuale di single che nel secondo semestre del 2018 si fermava al 27,4%.
(altro…)

Leggi Tutto
1 2 3 4 5 113
Pagina 3 di 113