close

Economia/Imprese

Servizi e approfondimenti sul mondo dell’economia

Economia/Imprese

Nelle reti d’impresa la sfida del futuro

yo

Sono le reti d’impresa, più performanti verso le sfide della globalizzazione, il modello del futuro.L’ha confermato al Forum Euromed, Andrea Gibelli, vice presidente di Regione Lombardia e assessore all’Industria e all’Artigianato

Reti di impresa. E’ questo lo strumento che Regione Lombardia sta creando per portare le piccole e medie imprese nei mercati dei Paesi del Mediterraneo. L’ha confermato al Forum Euromed, Andrea Gibelli, vice presidente di Regione Lombardia e assessore all’Industria e all’Artigianato. Gibelli, a margine del convegno, ha parlato anche di un’agenzia delle pmi per dar vita a una serie di partnership e allargare ancora di più lo sviluppo in questi mercati.
(altro…)

Leggi Tutto
Economia/Imprese

Maggiore credito alle imprese

imprese

Sollecitare la vicinanza del sistema bancario alle aziende ed evitare che la mancanza di risorse possa ridurre la capacità di ripresa delle imprese. E’ l’intezione della leader degli industriali Emma Marcegaglia, intervenuta durante l’assemblea di Abi

Un maggiore sostegno alle imprese da parte delle banche. Ad auspicarlo è la presidente di Confindustria Emma Marcegaglia, intervenuta durante l’assemblea dell’Abi, l’Associazione bancaria italiana che ha nominato al vertice Giuseppe Mussari, presidente MPS. “Confindustria condivide tutto quello che ha detto Draghi – ha affermato Marcegaglia – in particolare per quanto riguarda il sostegno delle banche alle imprese. Siamo in un momento delicatissimo, c’è qualche segnale di miglioramento, le imprese chiedono più credito.

(altro…)

Leggi Tutto
Economia/Imprese

E’ l’export a trainare la ripresa

export

Se i prossimi mesi confermeranno l’andamento di inizio anno, il 2010 si potrebbe chiudere con una crescita dell’export dell’8%. E’ la fotografia che emerge dal Rapporto Ice-Istat, presentato a Roma

Nessun dubbio: anche per l’export italiano il 2009 è stato un “anno orribile”. Ma oggi, sfogliando i dati dei primi quattro mesi del 2010, ecco il balzo in avanti e la ripresa con una crescita dell’8,8%”. A richiamare l’attenzione sui segnali positivi è il rapporto Ice 2009-2010 su “L’Italia nell’economia internazionale” realizzato insieme all’Istat e presentato stamane nella sede dell’ Istituto per il commercio estero.

(altro…)

Leggi Tutto
Economia/Imprese

L’export delle specialità lombarde sfida la crisi

lombardia_export

Nonostante una flessione, l’export delle specialità lombarde rappresenta il 21,5% delle esportazioni italiane di settore verso il mondo e un quarto di tutto l’interscambio. Ad amare i prodotti della nostra tradizione sono soprattutto gli europei

La congiuntura economica negativa causa un calo delle esportazioni lombarde di alimenti e bevande, -8,1% in un anno, anche se complessivamente sfiorano i 3,3 miliardi di euro. Principali destinazioni sono Francia (16,6%), Germania (15,3%) e Regno Unito (8,1%). Tra le province lombarde Milano copre il 30,4% delle esportazioni regionali e il 46% delle importazioni per un interscambio che complessivamente supera i 3,4 miliardi. Seguono Pavia e Mantova per le esportazioni (rispettivamente 16,8% e 10,2%) e Lodi e Brescia per le importazioni (11,5% e 8,4%).

(altro…)

Leggi Tutto
Economia/Imprese

La crisi rilancia il “nuovo” HR manager

leader

Una ricerca condotta su oltre 200 direttori del personale italiani mette in luce le peculiarità, le trasformazioni e il futuro professionale di un manager che ha saputo districarsi tra riduzione di costi e retention del personale

Più poliedrico di così è difficile immaginarlo. Deve facilitare i processi e fare da collante tra le funzioni, comprendere il business, avere capacità comunicative, competenze tecniche, capacità di innovazione, rappresentatività all’esterno, specializzazione, esperienza internazionale, ma anche leadership, proattività nel cambiamento, intuitività e capacità di visione. Al direttore risorse umane si è chiesto e si chiede sempre di più, ma se non altro il buon lavoro svolto nei mesi più duri della crisi ha gettato le basi sia per un riconoscimento immediato del ruolo in azienda che per conquiste di lungo periodo.

(altro…)

Leggi Tutto
Economia/Imprese

Boom di imprese per “single a tempo”

single_tempo

L’uomo si abbuffa (da solo) fuori casa, spende di più e si butta sul lavoro. Se è la donna che resta in città sceglie palestra e benessere, ed esce con le amiche. E’ boom delle imprese per i “single a tempo”, che solo a luglio fanno registrare un giro d’affari di quasi 200 milioni di euro

A luglio, finite ormai le scuole, si spediscono figli (e spesso mogli) in vacanza. Si ritorna “single a tempo”, tra stereotipi e qualche sorpresa. Per un giro d’affari che per l’Italia raggiunge i 200 milioni tra lavanderie, take away, ristoranti, palestre, centri benessere. Se si considera la Lombardia, sono gli uomini a rimanere di più soli in città mentre la partner è in vacanza con i figli, oltre il triplo rispetto alle donne col marito in vacanza (78% contro il 22%).

(altro…)

Leggi Tutto
Economia/Imprese

L’Ict tornerà a crescere nel 2011

informatica

L’Ict si avvia verso la ripresa. E’ quanto emerso durante l’incontro “L’industria italiana dell’Ict tra crisi di mercato e nuovi paradigmi tecnologici” nel corso del quale l’Associazione Nazionale Industrie Informatica, Telecomunicazioni ed Elettronica di Consumo, aderente a Confindustria Anie, e l’European Information Technology Observatory hanno presentato i dati di mercato dell’industria dell’ICT e dell’elettronica di consumo in Europa e in Italia

La componente industriale dell’Ict conta in Italia a fine 2009 40.100 addetti per un fatturato aggregato di 9,2 miliardi di euro. Nel dettaglio per comparti, gli apparati e sistemi per comunicazioni detengono la quarta posizione all’interno dell’Unione Europea a 27 Stati per volume d’affari generato (8%), dopo Finlandia (41%), Germania (23%) e Francia (12%). Sono i dati diffusi da Anie-Anitec-Eito, che rileva che, dopo un 2009 difficile, in cui la crisi economica ha raggiunto l’apice per intensità e pervasività a tutti i settori economici, nel 2010 il mercato italiano dell’informatica, delle telecomunicazioni e dell’elettronica d’intrattenimento digitale subirà nell’aggregato in Italia ancora una lieve flessione (-1,9%), attestandosi a quota 67,5 miliardi di euro.

(altro…)

Leggi Tutto
Economia/Imprese

L’importanza del servizio al cliente

servizio_clienti

In Italia la qualità del servizio al cliente influenza fortemente le decisioni di acquisto dei consumatori. Emerge dall’indagine internazionale American Express Customer Service Barometer, condotta in Italia e in altri undici Paesi per esplorare gli atteggiamenti e le preferenze dei consumatori nei confronti del Customer Service delle aziende

I consumatori italiani sono molto attenti al livello del servizio offerto dalle aziende: il 90% afferma che un efficiente servizio al cliente influenza le decisioni di acquisto quasi quanto il rapporto tra prezzo e valore ottenuto (91%). E’ quanto emerge dall’indagine internazionale American Express Customer Service Barometer, condotta in Italia e in altri undici Paesi per esplorare gli atteggiamenti e le preferenze dei consumatori nei confronti del Customer Service delle aziende. (altro…)

Leggi Tutto
Economia/Imprese

Manifatturiero, un’impresa su cinque è lombarda

manifatturiera

Sono più diù di 100 mila le industrie manifatturiere in Lombardia. Quelli per la produzione di prodotti in metallo e macchinari i settori più presenti. Milano, Brescia e Bergamo le provincie più attive

Sono 104.272 le industrie manifatturiere della Lombardia, circa un quinto delle 526.929 nazionali. A dominare è il settore della fabbricazione di prodotti in metallo, con 27.234 imprese (26,1% del totale), collocate soprattutto in provincia di Milano (6484), seguita da Brescia (5858) e Bergamo (3502). Più di 9000 industrie lombarde si occupano di produrre macchinari ed apparecchiature (9,1%), precedendo quelle di articoli di abbigliamento (8.669, 8,3% del totale e 1 su 4 si trova nel capoluogo), al quarto posto il settore del legno: 6.153 imprese (5,9%), collocato soprattutto a Milano e Brescia (rispettivamente 1.116 e 1.012).

(altro…)

Leggi Tutto
Economia/Imprese

La Lombardia punta sull’innovazione

sviluppo_lombardia

In arrivo dalla Regione voucher per servizi in ricerca e sviluppo e valorizzazione del capitale umano per favorire processi di innovazione tecnologica delle micro, piccole e medie imprese lombarde

L’ innovazione per la competititivtà delle imprese (micro, piccole e medie) è al centro dei prossimi obiettivi della Regione Lombardia e delle Camere di Commercio Lombarde. Le istituzioni sembrano voler favorire i processi mettendo a disposizione 3 milioni di euro da investire in 5 aree di intervento e anche per aiutare l’innovazione tecnologica. Le cinque aree di intervento di cui si è parlato sono l’innovazione tecnologica, l’utilizzo delle fonti energetiche e salvaguardia ambientale, l’innovazione per la sicurezza e salute dei lavoratori e le valutazioni economico-finanziarie dell’impresa e la valorizzazione del capitale umano.

(altro…)

Leggi Tutto
1 85 86 87 88 89 117
Pagina 87 di 117