close

Life

gli eventi più esclusivi legati al settore dell’arte

Life

I regali più gettonati a San Valentino? Tra i trend, c’è anche la terapia di coppia

san-valentino-regali

Era il Codacons a segnalare un incremento del 4% della spesa degli italiani innamorati nel periodo di San Valentino, con una spesa minima di circa 30€, generate un volume di affari che superava i 350 milioni di euro nel 2018.

Ma escludendo i regali cliché, l’analisi del geomarketplace di Xtribe, l’app che permette di acquistare, vendere e barattare prodotti e servizi con chi si trova nelle vicinanze dell’utente, ha mostrato delle novità nel periodo di gennaio e febbraio 2019, che potrebbero essere replicate anche quest’anno.

Ancora una volta, il trend trainante è legato all’esperienza: non più cioccolatini, fiori e gioielli, gli innamorati vogliono vivere un momento da ricordare.
(altro…)

Leggi Tutto
Life

Albergatori, indicazioni operative per la gestione della questione Coronavirus

albergatori-indicazioni-corona-virus

L’assemblea del Gruppo Albergatori Ascom Confcommercio Bergamo, svoltasi ieri, è stata l’occasione per fare il punto, oltre che sulla stagione chiusa e sull’abusivismo, su come gestire eventuali disdette da parte die turisti cinesi e su come affrontare la questione.

Coronavirus. “Il turismo cinese è residuale nella nostra provincia e vale meno del 2 per cento, ma temiamo le ripercussioni economiche di un mercato fondamentale per il business mondiale. La preoccupazione è che influenzeranno, a cascata, il turimo d’affari” commenta Giovanni Zambonelli, presidente del Gruppo Albergatori e alla guida di Ascom Confcommercio Bergamo. Alcune grandi aziende stanno già sospendendo o rimandando i viaggi e meeting d’affari, programmati a febbraio, che non siano strettamente necessari, anche nella nostra provincia. Al momento gli albergatori bergamaschi non rilevano alcun calo delle prenotazioni nel mercato interno e leisure.
(altro…)

Leggi Tutto
Life

Un consulente a domicilio per ispirare la vacanza

consulente-domicilio-ispirare-vacanza

I turisti sono sempre più digitali, ma allo stesso tempo sono anche, sempre più, alla ricerca di rapporti umani di valore. E, come evidenziano gli ultimi dati dell’Osservatorio Innovazione Digitale nel Turismo del Politecnico di Milano, sono proprio i viaggiatori giovani i più propensi a rivolgersi a un esperto in carne e ossa per organizzare le vacanze: lo fa il 39% dei Millennial, contro il 33% della media generale. È in questo contesto che nasce il successo di un particolare modello, quello della vendita a domicilio: a sottolinearlo è Univendita, la maggiore associazione di categoria del settore, che in occasione di BIT – Borsa Italiana del Turismo (Milano 9-11 febbraio), fa il punto su una categoria, quella della consulenza di viaggio a domicilio appunto, estremamente dinamica e innovativa. «Si tratta di una formula – spiega il presidente di Univendita Ciro Sinatra – perfettamente inserita nelle tendenze contemporanee sia per quanto riguarda il prodotto, cioè vacanze personalizzate e arricchite di esperienze che solo un consulente esperto sa proporre, sia per quanto riguarda il servizio, che nella vendita a domicilio è caratterizzato dalla massima flessibilità e comodità».
(altro…)

Leggi Tutto
Life

Missoni consolida la linea Missoni Home

linea-missoni-home

Eticha Group, specializzata nella realizzazione di operazioni di finanza straordinaria e nell’investimento in capitale di rischio, comunica che Ethica Corporate Finance ha assistito, in qualità di advisor finanziario con un team composto da Cosimo Vitola, Roberto Ture e Nicoletta Rabiolo, gli azionisti di T&J Vestor nella cessione delle attività operative a Missoni.

Fondata nel 1921, T&J Vestor opera nel settore del design e dell’arredamento per la casa, principalmente a marchio Missoni Home e vanta una solida presenza internazionale con showroom a Milano, Parigi, Londra e New York. L’integrazione della società con il gruppo Missoni permetterà un ulteriore sviluppo della linea casa con una gamma completa di articoli, dalla biancheria per la casa ai tessuti, dalla carta da parati ai tappeti e la moquette, dagli imbottiti ai complementi d’arredo, anche nel segmento contract e hospitality,
(altro…)

Leggi Tutto
Life

42,5 milioni di italiani hanno già adottato comportamenti ecosostenibili

42-milioni-italiani-adottato-comportamenti-ecosostenibili

Sono moltissimi gli italiani che, nel 2019, hanno fatto qualcosa di concreto per l’ambiente; i giovani più idealisti e impegnati in prima linea fuori casa nel difendere i valori della sostenibilità, gli adulti più concreti e focalizzanti nel ridurre, soprattutto in ambito domestico, gli sprechi. È questa la fotografia emersa dall’indagine realizzata per Facile.it da mUp Research e Norstat che, interrogando un campione rappresentativo della popolazione nazionale, hanno scoperto come, lo scorso anno, siano stati circa 42,5 milioni gli italiani che hanno adottato comportamenti ecosostenibili per ridurre il proprio impatto ambientale. Ma quali sono gli ambiti dove gli italiani sono stati più attenti e quali le differenze generazionali?

Meno sprechi e più efficienza in ambito domestico

La casa è l’ambiente all’interno del quale più italiani hanno adottato comportamenti ecosostenibili nell’ultimo anno. Massima attenzione, anche per ragioni economiche, agli sprechi; nel 2019 il 73,5% dei rispondenti ha dichiarato di aver ridotto l’uso di acqua, il 68,6% ha consumato meno energia elettrica e il 61,7% ha sprecato meno carta. Quasi 1 italiano su 2 ha inoltre ridotto la produzione di rifiuti domestici riutilizzando, quando possibile, altrimenti o, più in generale, materiali di scarto.
(altro…)

Leggi Tutto
Life

Coronavirus: il presidente di Avis regionale lombardia assicura “nessun pericolo per i donatori”

corona-virus-no-contagio-donatori

Il nuovo ceppo di coronavirus, che ha messo in allerta l’intero sistema cinese, non è un pericolo per chi decide di donare sangue o riceverlo.

Con la diffusione del “Coronavirus, la forma virale che dalla città di Whuan, in Cina, si sta diffondendo anche in altri contenuti, AVIS Regionale Lombardia promuove controlli serrati per garantire la sicurezza di donatori, riceventi e di tutto il personale. Il presidente di AVIS Regionale Lombardia Oscar Bianchi rassicura: «Non sono state documentate trasmissioni mediante la trasfusione di emocomponenti e non è noto alcun rischio di trasmissione trasfusionale ma in linea con le indicazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità abbiamo rafforzato le misure di sorveglianza anamnestica sul donatore di sangue, applicando una sospensione temporanea di 21 giorni dal rientro per tutti i donatori che abbiano soggiornato nelle aree interessate. A tutti i donatori stiamo raccomandando di informare il servizio trasfusionale di riferimento in caso di comparsa di sintomi compatibili con l’infezione da “Coronavirus” , o in caso di diagnosi, nei 14 giorni successivi ad una donazione».
(altro…)

Leggi Tutto
Life

Design degli spazi e dell’esperienza: ecco come si disegnano gli uffici di domani

spazie-esperienza-uffici-di-domani

Quanto incide il design sulla produttività di un lavoratore? Quanto contano la disposizione degli spazi e la scelta degli arredi nel successo di un’azienda? Sono domande che le aziende non possono più ignorare perché ormai comprovato che il tema del design sia diventato centrale per la progettazione degli spazi di lavoro contemporanei. Negli anni, si è sempre diffusa la consapevolezza che investire nel design voglia dire investire sulla felicità e sul rendimento dei propri lavoratori. Fino al punto che si piò finalmente affermare che anche per il design esiste un ROI.

L’azienda Gensler, una delle più grandi società di architettura a livello mondiale che negli ultimi 10 anni si è dedicata alla progettazione di uffici e posti di lavoro, ha cercato di capire come quest’ultima sia in grado di influenzare produttività, innovazione e dinamiche competitive, arrivando alla conclusione che l’architettura e il design contribuiscono davvero all’innovazione e incidono sulla produttività delle persone.
(altro…)

Leggi Tutto
Life

Notti in sicurezza, presentazione del progetto Safe Drive e premiazione locali

safe-drive-2020

Riparte anche nel 2020, per il settimo anno consecutivo, il Progetto “Safe Driver”.

L’iniziativa mira a prevenire gli incidenti stradali alcolcorrelati, con l’obiettivo specifico di favorire la diminuzione del numero di guidatori con tasso alcolemico superiore a zero.

La prima iniziativa annuale è in programma mercoledì 29 gennaio. Dalle 14.30 alle 17.30 Ascom Confcommercio Bergamo ospita nella sua sede cittadina (Sala Corsi) di Via Borgo Palazzo, 137 il seminario “Safe Driver Awards”. Obiettivo dell’incontro è analizzare le politiche di prevenzione relative alla sicurezza stradale e premiare i locali che hanno aderito nell’anno appena concluso.
(altro…)

Leggi Tutto
Life

210 mila famiglie hanno chiesto un prestito per l’arrivo di un figlio

prestiti-figlio

L’Italia è uno dei Paesi al mondo con il tasso di natalità più basso e tra le possibili cause di questa situazione ci sono anche ragioni di natura economica; avere un figlio costa e non sempre le famiglie riescono a sostenere tali spese. Un dato confermato anche dall’indagine realizzata per Facile.it da mUp Research e Norstat secondo la quale, nel corso degli ultimi 3 anni, circa 210.000 famiglie, ovvero il 13,3% del campione analizzato, hanno chiesto un prestito per sostenere i costi legati alla gravidanza o al primo anno di vita del figlio.

Passato questo periodo il quadro non cambia e, anzi, con l’arrivo delle spese legate al nido privato o alla babysitter, sono ancora più numerosi i genitori costretti a fare affidamento a terzi per far quadrare il bilancio familiare.
(altro…)

Leggi Tutto
Life

5 film che offrono importanti lezioni per la formazione e gestione delle risorse umane

i-cinema-insegna

I film favoriscono l’apprendimento e per questo motivo, sempre più spesso, i relatori più affermati utilizzano le scene di film all’interno dei loro speech, per impartire importanti lezioni collegate alle tematiche della formazione e della gestione dei talenti.

Uno studio condotto da un team di studiosi della New York University conferma, infatti, che l’impatto emotivo generato dai film facilita l’acquisizione delle informazioni, e una ricerca realizzata da Microsoft nel 2013 su un campione di oltre 2.000 persone ha stabilito che le persone imparano più dall’esempio, anche osservando un comportamento in uno schermo, che da qualsiasi altro strumento.

Ricorrere quindi all’utilizzo di scene tratte da film nei propri discorsi in pubblico, sia che si tratti di corsi, seminari o meeting si rivela essere uno strumento efficace per colpire la propria audience e lasciare il segno come oratori.

Alcuni film, infatti, rappresentano importanti lezioni di vita privata ma soprattutto di formazione professionale afferma Virginio De Maio, ricercatore, con 20 anni di esperienza nella formazione aziendale e fondatore de “ilcinemainsegna.it”, portale che raccoglie oltre 1.000 scene di film con insegnamenti importanti sui temi della crescita professionale, della leadership, dell’autostima, del teamwork e molto altro.

Virginio De Maio, tra i massimi esperti in Italia di cinema applicato alla didattica (anche per aver dimostrato scientificamente l’impatto che i film hanno sulla nostra biologia), sostiene che: “In ambito formativo i film possono essere d’aiuto a trasformare il proprio approccio e renderlo più efficace. Le scene dei film, infatti, servono per coinvolgere emotivamente il pubblico, facendolo entrare più in sintonia con il proprio messaggio, forniscono esempi visivi divertenti dei punti salienti del proprio discorso e offrono un focus per una discussione o un dibattito”.
(altro…)

Leggi Tutto
1 2 3 4 5 33
Pagina 3 di 33