close

Lifestyle

Style

Abbigliamento e fashion: tutto ciò che brilla è oro?

abbigliamento-fashion-oro-ciò-che-luccica

“All that glisters is not gold”

 Lo diceva William Shakespeare ne Il mercante di Venezia. Ma potremmo dirlo anche noi pensando al sistema della moda e alla sua filiera. Perché anche questo settore “dorato” è afflitto da un problema bruciante: quello della liquidità.

Il blocco delle vendite al dettaglio, i pagamenti già effettuati sulle produzioni consegnate dal mercato asiatico (normalmente coperte da lettere di credito), le collezioni spedite e gli insoluti dei negozianti hanno drenato di colpo un’enorme liquidità dai grandi del settore moda. I quali hanno in larghissima misura reagito scaricando parte del problema sui loro piccoli fornitori italiani, chiedendo sacrifici e ritardando i pagamenti spesso già lunghi. Ma proprio perché la filiera è rappresentata da micro-imprese con scarsa dotazione di capitale, poca liquidità e poco accesso al credito bancario, i grandi stanno rischiando di perdere l’equilibrio e le certezze sulle forniture alla ripresa.
(altro…)

Leggi Tutto
Life

Genitori italiani: più della metà prova sensi di colpa nel modo in cui cresce i figli, ma sono i più “rilassati” d’Europa

genitori-italiani-educazione

Oltre la metà dei genitori italiani (56%) prova sensi di colpa quando si tratta di crescere i propri figli e il 5% prova questo sentimento in media una volta al giorno (circa 25 volte al mese, per un totale di 300 volte l’anno). Lo rileva la ricerca1 condotta da My Nametags (https://www.mynametags.it/), azienda leader nella produzione di etichette personalizzabili, che ha inoltre rivelato come i genitori italiani siano tuttavia tra i meno preoccupati d’Europa: i genitori di altri paesi (Regno Unito, Irlanda, Francia, Paesi Bassi, Portogallo) provano sensi di colpa in media due volte più spesso rispetto agli italiani. 
(altro…)

Leggi Tutto
Life

Un viaggio culturale all’insegna dello street food europeo

viaggio-culturale-street-food-europeo

Nonostante il ritorno alla vita da traveller sembra esser ancora lontano, questo non fermerà i viaggi culturali di Babbel, che offre un’esperienza culinaria virtuale all’insegna delle curiosità legate allo street food europeo. La app leader per l’insegnamento delle lingue online, infatti, ha raccolto una serie di curiosità relative ai sapori e alle usanze del Vecchio Continente per farne una guida, un vero e proprio atlante per orientarsi ed arrivare preparati al prossimo viaggio.

Letteralmente “cibo di strada”, lo street food è caratterizzato dalla preparazione e vendita di alimenti, incluse le bevande, già pronti per il consumo che spesso avviene in strada o in altri luoghi pubblici. La degustazione di piatti tipici può rappresentare un primo approccio per immergersi in una cultura, sia per i sapori intensi che per il calore dei commercianti ambulanti che rendono l’atto veramente informale. Infatti, è proprio l’informalità, accompagnata dalla rapidità e dal prezzo basso, che rende lo street food una delle modalità di consumo più apprezzate arrivando a contare ben 2,5 miliardi di consumatori al giorno.
(altro…)

Leggi Tutto
Life

In scena la prima degustazione enogastronomica virtuale di Cantina Toblino, grazie al Cloud Computing di Microsoft

prima-degustazione-enogastronomica-virtuale

Cantina Toblino ripensa l’esperienza enogastronomica insieme a Microsoft e al partner Si-Net e dà il via al suo primo Virtual Food&Wine Tasting grazie alla piattaforma di collaborazione cloud Teams. La rinomata realtà vitivinicola della Valle dei Laghi – che dal 1960 annovera oltre 600 soci-viticoltori e quasi 850 ettari vitati generando un fatturato annuo di oltre 17 milioni di euro – ha trasformato la criticità dell’attuale emergenza sanitaria in un’opportunità per modernizzare i processi e inaugurare nuove modalità d’interazione digitale con player e opinion leader del mercato enogastronomico. Grazie alle nuove tecnologie di Microsoft va oggi in scena la prima degustazione virtuale internazionale della linea Vènt, il progetto vitivinicolo che incarna l’identità della Valle dei Laghi e il savoir-faire di Cantina Toblino, facendo leva sulla vocazione biologica come espressione di qualità e salvaguardia territoriale. Un momento importante per il territorio e per il settore: facendo leva sul Cloud Computing si annullano i confini e le sfide imposte dall’attuale momento storico e per un’eccellenza locale del Made-in-Italy diventa possibile presentare facilmente a livello internazionale i cinque vini più prestigiosi della nuova annata: lo Chardonnay Foll, il Lagrein Las, il Pinot Bianco Praàl, il Manzoni Bianco Da Fòra, il Pinot Nero Baticòr.
(altro…)

Leggi Tutto
In Motion

RC auto: ad aprile premi ancora in calo e nuovo record (-15%)

rc-auto-premi-ancora-calo

Non si arresta, e anzi aumenta, il calo del costo dell’RC auto in Italia dovuto in buona parte allo stop determinato dal Covid; se a marzo 2020, come rilevato dall’osservatorio RC auto di Facile.it, le tariffe assicurative hanno iniziato a risentire positivamente del lockdown (-8,05% su base annua), ad aprile 2020 il calo è stato ancor più rilevante, con un eloquente -15,04% rispetto allo stesso mese del 2019. In valori assoluti significa che, lo scorso mese, per assicurare un veicolo a quattro ruote occorrevano, in media, 463,74 euro, vale a dire 82 euro in meno rispetto ad aprile 2019.
(altro…)

Leggi Tutto
In Motion

L’andamento del mercato auto usate online nel primo trimestre 2020

mercato-auto-usate-online

Primo trimestre veramente negativo per l’industria dell’auto. I dati di vendita parlano chiaro: se gennaio e febbraio si sono chiusi con il segno meno rispetto al 2019, ma con percentuali minime, il coronavirus ha messo in seria difficoltà il mondo dell’automotive nel mese di marzo. Il nuovo segna un impressionante -86%, poco meglio va all’usato online, comunque in calo del 43%. brumbrum, il primo rivenditore diretto di auto online d’Italia che opera sul sitowww.brumbrum.it, ha effettuato una ricerca sull’andamento del mercato dell’usato in rete nei primi tre mesi del 2020 avvalendosi dei dati raccolti dallOsservatorio brumbrum, il proprio Osservatorio di rilevazioni e indagini statistiche online in ambito automotive.

(altro…)

Leggi Tutto
Life

Come salvare il turismo dall’emergenza sanitaria: 5 dritte

emergenza-sanitaria-turismo
Quella del coronavirus non è soltanto un’emergenza sanitaria, ma anche economica. Gli imprenditori del settore del turismo sono tra le categorie maggiormente colpite, con l’incoming bloccato, disdette di prenotazioni e strutture completamente vuote.
Un intero settore, da sempre strategico per l’economia italiana, che rischia di veder chiudere molte attività. In loro supporto, ha deciso di intervenire Andrea Lisi, fondatore di Copy Persuasivo®, la prima agenzia italiana specializzata in copywriting.
“In un periodo di profonda crisi come quello che stiamo vivendo oggi, ognuno deve dare il proprio contributo per migliorare le cose. – spiega Lisi – Sono cresciuto lavorando nel bar-tavola calda dei miei genitori a Gaeta, e da ormai più di 5 anni con la mia squadra aiuto decine di aziende, tra cui tanti ristoranti e alberghi ad acquisire più clienti e vendere di più. La mia specializzazione è il copywriting persuasivo, perciò in questa fase di enorme pressione sui titolari delle aziende del turismo – che più di altri soffrono in una fase di emergenza sanitaria – ho deciso di fare anche io la mia parte. Qui di seguito ho condiviso 5 semplici mosse alla quale gli imprenditori del turismo possono iniziare a lavorare già da ora, per farsi trovare pronti a ricominciare a lavorare al 100% quando l’emergenza sarà terminata.

(altro…)

Leggi Tutto
Life

La scuola nei giorni del Coronavirus: 5 buone pratiche

scuola-giorni-coronavirus

La decisione presa dal Ministero dell’istruzione di tenere scuole e università chiuse fino al 3 aprile implica un ripensamento della didattica, del rapporto studenti –  insegnanti e della gestione dei figli per i genitori che lavorano.

In un contesto come questo diventa fondamentale un approccio orientato alla digital transformation. Questo significa non solo adottare tecnologie digitali in grado di portare la scuola in cloud e quindi consentire la didattica a distanza, ma anche intraprendere un percorso di digital education che consenta di comprendere tutte le potenzialità dei linguaggi, degli strumenti e degli ambienti digitali.
(altro…)

Leggi Tutto
In Motion

La classifica delle auto preferite dalle donne

classifica-auto-preferite-donne

L’acquisto o il noleggio di un’auto è un momento importante tanto per un uomo quanto per una donna. Non stupisce quindi l’importanza che il pubblico femminile ha assunto in un settore dominato sino a poco tempo fa quasi esclusivamente dal pubblico maschile. brumbrum, il primo rivenditore diretto di auto online d’Italia che opera sul sito www.brumbrum.it, ha stilato la classifica delle vetture preferite dalle donne. Per questa statistica, brumbrum ha preso in considerazione le automobili più comprate o noleggiate sul sito brumbrum.it dalle proprie clienti, analizzando fasce di prezzo, tipologie e alimentazioni più vendute.

Le vetture più acquistate dalle donne

Chi vince la classifica delle auto usate preferite dalle donne? La vettura più acquistata è Fiat 500, seguita da Panda, Punto e 500L. Un vero e proprio dominio del Gruppo FIAT nelle prime quattro posizioni. Il monopolio è interrotto dal quinto posto di Renault Clio. Scelte differenti rispetto al pubblico maschile: tra gli uomini la più venduta su brumbrum è la BMW Serie 3, al secondo posto c’è sempre Fiat Panda, solo terza 500.

Guardando al costo, il 50% delle clienti di brumbrum.it decide spendere una cifra compresa tra 10 e 15.000 euro. Il 25% spende meno di 10.000 euro, mentre il rimanente compra auto usate sul nostro sito che costano oltre 15.000 euro.
(altro…)

Leggi Tutto
In Motion

Energica Motor Company (EMC) presenta il primo Report di Sostenibilità 2019

energica-moto-elettriche

Energica Motor Company S.p.A. (“Energica” o “la Società”), società leader a livello internazionale nel settore delle moto elettriche di alta gamma ed elevate prestazioni, nonché fornitore unico per il triennio 2019-2021 del campionato FIM Enel MotoE World Cup, presenta il primo Report di Sostenibilità 2019 elaborato nel rispetto degli standard GRI (Global Reporting Initiative), che costituiscono ad oggi lo standard più diffuso e riconosciuto a livello internazionale in materia di rendicontazione di informazioni di carattere non finanziario.

Attraverso il primo Report di Sostenibilità la Società intende illustrare non solo il proprio modello di business e i risultati economico-finanziari, ma evidenziare in particolare come la gestione aziendale punti a creare un valore sostenibile, che duri nel tempo, a favore dei propri stakeholder.

Il Report così rappresentato conferma la ricerca continua di innovazione che contraddistingue la Società e la volontà di offrire risposte sulle tematiche ESG (Environmental, Social, Governance).

Livia Cevolini, CEO di Energica Motor Company, ha dichiarato:
“Il primo Report di Sostenibilità di Energica Motor Company costituisce un’importante opportunità per presentare la nostra realtà aziendale nella sua evoluzione, illustrando in particolare gli impatti della gestione aziendale sugli aspetti non soltanto economici, ma anche ambientali e sociali. Energica è nata con un cuore green animato dalla mobilità elettrica e sostenibile e dall’esperienza del Gruppo CRP, che da sempre valorizza aspetti quali l’innovazione e la ricerca, il rapporto con il territorio, e l’orgoglio di realizzare risultati apprezzati in tutto il mondo.
Il nostro impegno e la nostra dedizione verso il concetto di sostenibilità ed efficientamento produttivo è parte integrante del nostro di business e la decisione di pubblicare il Report di Sostenibilità 2019 conferma la consapevolezza da parte di Energica dell’importanza di uno sviluppo economico coerente con i bisogni e le aspettative di carattere ambientale e sociale degli stakeholder, oltre a confermarci pionieri sul mercato azionario.
Questo Report è l’inizio di un nuovo percorso e il nostro obiettivo è quello di migliorare progressivamente il tema della sostenibilità, al fine di migliorare anche il nostro confronto con le tematiche ESG e creare valore a favore di tutti gli stakeholder.”

Leggi Tutto
1 2 3 4 65
Pagina 2 di 65