close

Style

protagonisti e progetti, la creatività va in scena

StyleVarie

L’inverno è in arrivo, ecco i trend da non perdere per essere sempre alla moda

La stagione estiva tecnicamente non è ancora conclusa, ma il periodo del mare e delle vacanze ormai è alle spalle e si è tornati alla vita di tutti i giorni. Tra poco arriverà anche il momento del cambio del guardaroba, e per chi vuole essere sempre in sintonia con le tendenze del momento è un imperativo categorico scoprire in anteprima quali accessori e quali trend andranno per la maggiore nei prossimi mesi. Ne parliamo con gli esperti di Gulliver Collection, e-commerce molto rinomato che mette a disposizione della clientela i marchi più conosciuti e apprezzati del mondo della moda.

Cosa dobbiamo aspettarci dai brand più importanti del settore?

L’empowerment delle donne sembra essere il valore fondamentale destinato a caratterizzare le proposte fall winter che verranno. Per ragazze e signore di classe ma grintose, con una personalità ben definita e un carattere forte, è indicato il completo mannish reinterpretato in un’ottica femminile: via libera, per esempio, agli smoking destrutturati, mentre i tailleur pantaloni saranno rivisitati secondo un approccio ultra chic. In questa scia che conduce verso il power dressing, si moltiplicheranno gli outfit da girl boss.

Immaginiamo di voler comprare un accessorio nuovo: da cosa dovremmo partire per sintonizzarci con le tendenze del momento?

Di certo da un cappello a tesa media, che sarà tra gli accessori principali dei prossimi mesi. Molto chic, ma a condizione che la tesa sia dritta. Volendo ipotizzare un abbinamento affascinantei, poi, si potrebbe ricorrere ai guanti lunghi, utili anche per dare vita a un evidente contrasto con l’outfit mannish a cui facevamo cenno in precedenza. Una it-girl non si può considerare tale senza un paio di guanti da diva, che non nascondono le mani ma anzi le valorizzano, creando un alone di mistero sinonimo di seduzione.

Dobbiamo attenderci qualche ritorno dal passato?

Ormai il vintage non è da ritenere un’eccezione ma la regola. Tra i capi che torneranno di moda segnaliamo le giacche oversize con le maniche a sbuffo, mentre direttamente dagli anni ’80 riemergeranno in tutta la loro particolarità i bold blazer, ovviamente con le spalline imbottite. Sempre a proposito di giacche, le utility jacket rappresentano una new entry degna di nota. Con i loro volumi over e con le loro linee dritte, sapranno far perdere la testa a donne di tutte le età alla ricerca del massimo del comfort. La presenza di una quantità pressoché infinita di tasche, poi, è una ulteriore garanzia di praticità.

Come potremmo abbinare una utility jacket?

Il consiglio è quello di scegliere dei materiali deluxe per ottenere un effetto di contrasto. Più in generale, comunque, le giacche di questo tipo vanno bene su tutto: se poi si aggiunge del pizzo, la sensualità ne beneficerà. I gilet sotto la giacca e i pantaloni, magari con tanto di cravatta, saranno comunque dei must have. Lo abbiamo sottolineato in precedenza: l’effetto lady boss sarà uno dei caratteri essenziali delle proposte dei grandi marchi questo inverno.

Quale sarà il colore dominante?

Forse non ci sarà un solo colore dominante, ma se proprio fossimo obbligati a indicarne uno non potremmo che puntare sul total white. Finalmente potremo dire addio a uno dei luoghi comuni più diffusi in area fashion, e cioè quello secondo il quale il bianco si adatta unicamente ai capi estivi. Non è così, e per trovarne una dimostrazione è sufficiente pensare agli smoking femminili in bianco, un concentrato di ricercatezza e di eleganza da provare in occasione di situazioni in cui è d’obbligo un dress code glamour ma non troppo sofisticato.

E delle borse che cosa ci dite?

Sembra proprio che nei prossimi mesi sempre più donne andranno in giro con due borse nello stesso momento. D’altra parte, perché essere costrette a scegliere un modello troppo grande e ingombrante quando per soddisfare le proprie esigenze di spazi contenitivi in più basta raddoppiare il numero di borse? Naturalmente nella maggior parte dei casi la borsa extra sarà una mini bag, che andrà ad aggiungersi a una borsa piatta e larga.

Leggi Tutto
Style

20 miliardi di design made in Italy nel mondo

Destinazione: Francia e Stati Uniti, in ascesa. Emergenti: Israele, Paesi Bassi. Arredo domestico negli USA, cucine in India, sedie in Cina, poltrone negli Emirati, mobili per ufficio a Singapore, gioielleria in Svizzera e Hong Kong. Prime: Monza, Treviso, Milano, Roma, Napoli e Torino.

Un export da 20,5 miliardi in un anno

È il valore raggiunto dall’Italia nel 2016 tra arredamento, illuminazione, articoli in porcellana e ceramica e gioielleria, stabile rispetto all’anno precedente. Ma sono aumentate le esportazioni di mobili per cucine e poltrone e divani (+5%), di sedie (+3%), di apparecchi per l’illuminazione e di prodotti in vetro (+2%). I 3 maggiori partner italiani sono: Francia (13,2%), Stati Uniti (9,3% che guadagna due posizioni rispetto allo scorso anno, +7,7%) e Germania (9,3%). (altro…)

Leggi Tutto
Style

Cucine di lusso a Milano:le regole del design contemporaneo

Acquistare delle Cucine Varenna a Milano può essere un’idea ottima per gli appassionati di stile moderno, dunque per chi desidera ricreare, all’interno della propria cucina, un design contemporaneo ed accattivante.
Le Cucine Varenna, peraltro, sono molto apprezzate dai consumatori anche per la loro qualità realizzativa e per la loro grande ergonomia, cerchiamo dunque di capire quali sono le principali caratteristiche di questi così interessanti elementi d’arredo. (altro…)

Leggi Tutto
Style

Edilizia, un piano da 30 miliardi

Investimenti massicci per riqualificare le città e le infrastrutture pubbliche: sia per contrastare la crisi, sia per curare il disagio sociale che alimentai focolai antieuropeisti. Lo hanno chiesto i costruttori dell’Ance, riuniti ieri a Roma nell’assemblea annuale, al quale è intervenuto il ministro delle Infrastrutture, Graziano Delrio.

“Lo shock provocato dalla Brexit ha portato alla ribalta l’insostenibilità del dogma dell’austerità, che troppi anni ha guidato la politica europea”, ha esordito il presidente Claudio De Albertis parlando alla platea degli associati. “Secondo le nostre valutazioni sarebbe possibile mettere in campo 30 miliardi di euro nei prossimi tre anni, attraverso l’utilizzo delle risorse esistenti e una rinnovata flessibilità negli investimenti”.

(altro…)

Leggi Tutto
Style

Le case in vendita a Torresina di Progedil 90

Le case in vendita a Torresina di Progedil 90

Nuovi cantieri nel PdZ Torresina 2 per Progedil 90, che punta su una nuova realtà all’interno del Grande Raccordo Anulare. Si tratta di una zona che offre numerosi vantaggi, anche perché è già servita dai mezzi di trasporto pubblici e, in più, è vicina alla fermata Mattia Battistini della metropolitana A. Chi è in cerca di case in vendita a Torresina, quindi, può fare riferimento ai nuovi interventi immobiliari che sono realizzati in quest’area, con numerose proposte relative ad appartamenti in edilizia convenzionata che fanno parte di palazzine signorili ed eleganti. Appartamenti di numerose tipologie, in grado di soddisfare le esigenze più diverse, anche in base al nucleo familiare.
(altro…)

Leggi Tutto
Style

Tornano I Saloni WorldWide a Mosca

salone mobile milano

L’edizione del Salone del Mobile di Milano torna come ogni anno nella sua edizione moscovita e preannucia importanti novità ed ospiti all’insegna dei nuovi trend mondiali dell’home forniture, dell’ecosostenibilità e i nuovi designer emergenti da tutto il mondo.

Giulio Gargiullo Online Marketing Manager fra Italia e Russia conferma le molteplici opportunità per gli operatori del settore: sia per esporre che per sviluppare business nella Federazione Russa e in tutto il mondo con clientela in cerca di alta qualità, spesso italiana . I Saloni WorldWide Moscow 2015 tornano armai alla loro 11o edizione con successo assicurato dati i risultati entusiasmanti dell’edizione dell’anno precedente: 42.818 gli operatori, 402 giornalisti e 557 espositori di cui 494 italiani e 63 da Belgio, Francia, Germania, Olanda e Spagna. L’evento avrà luogo a Mosca dal 14 al 17 ottobre 2015 presso l’area espositiva Crocus Expo della capitale russa. Commenta l’evento Giulio Gargiullo Online Marketing Manager fra Italia e Russia da più di dieci anni: I Saloni Moscow rappresentano un appuntamento fondamentale per architetti, studi di architettura, design, developer, designer, ma anche ingegneri e agenti immobiliari che vogliono scoprire le ultime novità nell’ambito dell’architettura e dell’arredo con tantissime aziende italiane ed internazionali che sfoderano le loro migliori creazioni e idee in questo evento”. Giulio Gargiullo segnala le opportunità per le aziende italiane e non solo: “Una grande opportunità certamente per le aziende che espongono a Mosca al Crocus Expo, ma anche per tutti gli operatori che direttamente o indirettamente hanno a che fare con la casa, l’arredo e l’architettura di alto livello e che quindi intendono anche avviare partnership o fare business con la Russia o altri paesi” Giulio Gargiullo sta organizzando, a margine dei I Saloni WorldWide Moscow, alcuni incontri di business fra operatori del settore che intendono trovare clienti o vendere in Russia.
(altro…)

Leggi Tutto
1 2 3 4 5 15
Pagina 3 di 15