close

In evidenza

Style

Più Smartwatch e meno Smartphone in Estate per vacanze all’insegna della Digital Detox

La tecnologia è diventata sempre più una parte essenziale della nostra vita quotidiana e, con la progressiva miniaturizzazione di tutti i componenti elettronici e la duttilità dei materiali che hanno permesso di integrare processori e sensori in quasi ogni oggetto di uso quotidiano, oggi siamo anche in grado di “indossarla”.

La wearable technology, la tecnologia da indossare, è un fenomeno sempre più comune nella vita di tutti i giorni e racchiude una categoria di dispositivi, digitali e connessi, da indossare su corpo e vestiti o integrare all’interno di un oggetto di uso quotidiano, come gli orologi e gli occhiali.

Sono proprio questi nuovi gadget indossabili che, a partire da questa Estate, potrebbero aiutare molti italiani a disintossicarsi dal proprio smartphone e godersi amici, famiglia, relax e la natura che ci circonda.
(altro…)

Leggi Tutto
Economia/Imprese

La cassa integrazione pesa sui redditi di tutti i lavoratori: -33,7% sulla retribuzione netta mensile media

Il 2020 ha inciso negativamente sulle buste paga dei lavoratori italiani, con un congelamento dei valori retributivi medi per tutte le categorie di inquadramento che di fatto ha rappresentato un’inversione di tendenza rispetto al quinquennio precedente, caratterizzato da una crescita delle retribuzioni a livello nazionale.

Questi i dati osservati da ODM Consulting, che rileva un quadro complesso e influenzato dal ricorso massivo alla cassa integrazione. Gli interventi messi in atto per fronteggiare la crisi scatenata dall’emergenza pandemica hanno portato a una spesa di oltre 27 miliardi di euro, di cui più di due terzi sono stati usati per attivare la Cig, con una conseguente riduzione della retribuzione netta mensile media pari al 33,7%, mentre se si considera il totale della popolazione lavorativa e, dunque, anche coloro che hanno percepito la normale busta paga, la riduzione è pari al 7,1% della retribuzione netta mensile (110 euro al mese).
(altro…)

Leggi Tutto
Marketing

Come acquistare in modo consapevole per mezzo dei social?

Siamo sempre di più una società iperconnessa. Secondo gli ultimi dati del rapporto annuale Digital 2021 elaborato da We Are Social e Hootsuite, oltre la metà della popolazione mondiale, nello specifico, il 53%, ha un account sui social network più famosi , Facebook, Instagram, Twitter e da qualche anno TikTok, percentuale destinata a crescere esponenzialmente entro il 2025 con l’abbandono graduale dei collegamenti via internet a mezzo pc e l’aumento della connessione degli utenti tramite dispositivi mobile.

Nel corso dell’anno 2020, complice la pandemia da Covid 19, dallOsservatorio Multicanalità, promosso dalla School of Management del Politecnico di Milano e da Nielsen, emerge che circa il 77% degli utenti sui social hanno cercato prodotti e servizi da acquistare proprio per mezzo di questi canali. E secondo le stime di Altroconsumo, nella fascia tra i 18 ed i 34 anni circa il 22% degli utenti dichiara di aver deciso un acquisto seguendo il consiglio di un influencer.
(altro…)

Leggi Tutto

Articoli Recenti