close

Economia/Imprese

Servizi e approfondimenti sul mondo dell’economia

Economia/Imprese

Business e salute: 8 aziende su 10 si concentrano sulla mente dimenticando il corpo.

benessere ufficio

I dati raccolti dall’Osservatorio MoveMind, innovativo metodo di training e coaching basato sull’integrazione di Gestalt e Pilates, parlano chiaro e svelano quanto poco le aziende, e gli enti di formazione più in generale, si dedichino al corpo, concentrandosi invece sulla mente. Sviluppo della leadership, problem solving, team building sono considerate tutte esclusivamente delle ‘questioni mentali’. Il dato deriva dall’analisi delle richieste di oltre 1200 aziende che hanno implementato percorsi di formazione per sviluppare le soft skills e più in generale per migliorare l’ambiente di lavoro. Tra tutte solo il 20% ha considerato anche il corpo, e quindi il movimento, come driver per migliorare performance, concentrazione e stile di vita professionale. Di questo 20% oltre la metà sono aziende di piccole dimensioni (meno di 20 dipendenti) e giovani (età media 30 anni).
(altro…)

Leggi Tutto
Economia/Imprese

Il marketing innovativo di Prolution Group

marketing innovativo

Il contesto del mercato pubblicitario attuale è in costante evoluzione: ad emergere in questo scenario è il modus operandi di Prolution Group, in grado di abbinare una lunga e consolidata esperienza, frutto di più di 20 anni di attività, con l’energia e la competenza di uno staff dinamico. L’agenzia pubblicitaria Prolution Group è stata in grado di reinterpretare la promozione aziendale e i suoi meccanismi con una gamma molto ampia di servizi che comprendono l’analisi strategica, il marketing digitale e un supporto commerciale a 360 gradi. L’ethos innovativo di questa realtà si basa sulla consapevolezza che i problemi da risolvere non rappresentano un ostacolo, quanto piuttosto il prologo alla ricerca di una soluzione studiata su misura per rivelarsi il più possibile efficace.

(altro…)

Leggi Tutto
Economia/ImpreseLifestyle

L’arte della pizza perfetta: il forno pizzeria che unisce funzionalità e stile unico

forno pizzeria

Sei nel pieno dell’emozione e dell’entusiasmo nell’avviare o migliorare la tua pizzeria e sai quanto sia fondamentale ogni singolo aspetto per garantire una pizza dalla crosta perfetta, dai sapori inconfondibili e dalla cottura impeccabile.

In questo processo, la scelta del forno pizzeria è cruciale: non solo per la qualità della cottura, ma anche come elemento distintivo che conferisce stile e personalità al tuo locale.

(altro…)

Leggi Tutto
Economia/Imprese

Le persone al centro di una strategia aziendale vincente: i 5 consigli di Amajor per valorizzare i talenti e garantire il benessere nelle imprese

burnout

Il benessere aziendale è un asset strategico per le imprese che vogliono risultare competitive sul mercato. Si tratta di un elemento oggi più che mai centrale nei progetti di crescita di un’azienda, soprattutto in considerazione dell’aumento percentuale del fenomeno del burnout (+14% rispetto al 2022).

Secondo il Report Benefits and Trends Italia presentato ad ottobre da Aon Italia su un campione di 5.000 aziende, è risultato che per l’85% degli intervistati è il datore di lavoro ad essere responsabile del benessere dei propri dipendenti, e dovrebbero farsene carico per attirare e trattenere talenti.

(altro…)

Leggi Tutto
Economia/Imprese

Il mercato immobiliare rallenta la sua corsa

prezzi case

“La prima parte del 2023 – afferma Fabiana Megliola, Responsabile Ufficio Studi Gruppo Tecnocasa – restituisce un mercato immobiliare in sensibile rallentamento, con conseguente frenata delle compravendite e della crescita dei prezzi e dei canoni di locazione. I continui ritocchi ai tassi di interesse messi in campo dalla Bce hanno notevolmente ridimensionato il trend rialzista che aveva caratterizzato il mercato post pandemia. Penalizzato in particolare chi ha necessità di acquistare con mutuo. Si aggiunge poi un generale clima di incertezza da cui scaturiscono comportamenti più prudenti da parte dei potenziali acquirenti. Non accennano invece a diminuire i piccoli investitori che, secondo i nostri dati, sono in aumento, spinti soprattutto dalla volontà di proteggere il capitale e di praticare gli affitti brevi, complici gli importanti flussi turistici che stanno interessando il nostro Paese. I dati, relativi alle compravendite realizzate dalle agenzie del Gruppo Tecnocasa, evidenziano infatti un aumento della percentuale di chi acquista per investimento da 16,8% a 19,6% a livello nazionale”.
(altro…)

Leggi Tutto
Economia/Imprese

La “Global Scam Economy” è qui e i consumatori lo sanno: il 79% ha paura di essere truffato, il bisogno di sicurezza cresce

frode

Oltre il 60% è stato vittima di una truffa almeno una volta, il 33% crede che il numero di frodi sia sensibilmente salito nel 2022 e il 79% teme di diventare una vittima in futuro, mentre una schiacciante maggioranza del 90% ritiene che istituzioni e aziende dovrebbero impegnarsi maggiormente nel proteggere i consumatori. A rispondere sono gli intervistati italiani della ricerca condotta da SAS, azienda leader negli analytics, in collaborazione con 3Gem su un campione di 13,500 rispondenti globali. I risultati raccolti evidenziano un clima di allerta dove 9 persone su 10, nel nostro Paese, si dichiarano considerevolmente più preoccupate e consapevoli, nonché disposte a rivolgersi a nuovi fornitori nel caso in cui dovessero offrire una migliore forma di protezione e vigilanza.
(altro…)

Leggi Tutto
Economia/Imprese

Avvocato e responsabilità professionale: adempimenti e doveri

responsabilità professionale

Tra l’avvocato e il cliente, così come per qualsiasi altro servizio offerto da un professionista, viene stipulato un contratto. Nel caso in cui  l’avvocato non adempia alle sue obbligazioni, sarà chiamato a risponderne. Ad esempio, se il professionista dimentica di depositare l’impugnazione entro il termine previsto o omette di compiere atti che interrompono la prescrizione, o ancora non informa il cliente, quali sono le conseguenze?

(altro…)

Leggi Tutto
Economia/Imprese

Quando la passione per l’arredamento diventa fonte di guadagno: l’Home Staging è il “side business” che libera la creatività e con la giusta formazione può trasformarsi in un lavoro a tempo pieno

home staging

Spostare qualche mobile, scegliere i complementi con il giusto stile, azzeccare la palette di colori, curare l’illuminazione e l’atmosfera: con queste azioni una casa può davvero cambiare volto, diventando più bella e accogliente senza interventi strutturali. Avere occhio e gusto per tutto questo può essere il punto di partenza per ottenere un guadagno extra o addirittura avviare un’attività a tempo pieno: perché quando si cambia il look a un immobile con il preciso scopo di venderlo rapidamente e bene, a un preciso target di acquirenti, allora non siamo più nel campo dell’hobby ma parliamo di Home Staging, l’arte della valorizzazione immobiliare, una competenza sempre più richiesta dal mercato.

«La disciplina è nata negli USA ed è nota appunto con il suo nome inglese, ma anche da noi è diffusa da tempo, tanto da far parte ormai della casetta degli attrezzi di architetti, interior designer e professionisti del settore – afferma Fosca de Luca, home stager e redesigner, autrice di saggi sull’argomento e fondatrice dell’Accademia Italiana Staging & Redesign di Bologna –. La novità degli ultimi anni è che attira anche un pubblico generalista: oggi il 75% dei nostri allievi e allieve (il 95% sono donne) ha un background che nulla ha a che vedere con il settore immobiliare».

(altro…)

Leggi Tutto
Economia/Imprese

Innovare? È questione di capitale… relazionale

innovation

Siamo abituati a credere che gli ingredienti fondamentali per fare innovazione con successo siano due: il capitale finanziario e quello tecnologico. In realtà, oggi queste risorse sono ampiamente disponibili e accessibili. Per riuscire a emergere e distinguersi, quindi, il valore aggiunto deve essere cercato altrove. Ad esempio, nel capitale relazionale di chi guida e governa l’innovazione. È qui che, secondo Benedetto Buono e Federico Frattini, si nasconde l’ingrediente segreto in grado di accelerare, rendere più efficaci ed efficienti tutte le fasi tipiche del processo, dalla generazione del concept al suo sviluppo e trasformazione in nuovi prodotti e servizi. Ma riuscire a fare leva sul patrimonio di contatti di cui imprenditori, founder e manager dispongono è più facile a dirsi che a farsi. Servono strategia e idee chiare, nonché modelli e framework replicabili e strutturati: gli autori illustrano il tutto nel saggio “Innovationship – L’innovazione guidata dal capitale relazionale”, edito da Egea e dal 20 ottobre in libreria.
(altro…)

Leggi Tutto
Economia/Imprese

Infobip: l’ottimizzazione dei touchpoint migliora il customer journey

customer journey

Negli ultimi anni le attività retail fisiche e di e-commerce sono cambiate per adattarsi alla crescente digitalizzazione. Oggi, i clienti vogliono interazioni digitali user-friendly e hanno poca pazienza a gestire eventuali problemi: l’86% dei clienti abbandona, infatti, un sito dopo due esperienze negative con un brand. Il successo dipende quindi dalla qualità delle interazioni offerte, ognuna contribuisce all’impressione che il cliente ha del brand e all’esperienza complessiva vissuta in fase di acquisto.

Secondo Infobip, piattaforma globale di comunicazione cloud, ogni touchpoint è importante. Ottimizzarli e identificarli correttamente permette da un lato di soddisfare la crescente esigenza di digitalizzazione dei clienti e dall’altro di aumentare le conversioni e i profitti aziendali.

(altro…)

Leggi Tutto
1 2 3 147
Pagina 1 di 147