close
In Motion

Helbiz approda a Miami: i monopattini elettrici alla conquista della East Coast americana

helbiz-approda-miami-monopattini

Helbiz porta i suoi monopattini a Miami. Per la società americana fondata dall’italiano Salvatore Palella, si tratta di un altro importante traguardo nell’ottica di un’espansione globale della sua ormai nota piattaforma per la smart mobility in formato sharing.

L’ingresso delle due ruote elettriche nel cuore della Florida – frutto di una licenza rilasciata dall’amministrazione cittadina – rappresenta infatti il primo passo di un percorso di sviluppo su tutta la East Coast americana.

Si comincerà con 200 unità, distribuite lungo le aree nevralgiche del centro, compresa Downtown, Morningside, Edgewate, Brickell e Coconut Grove, con la previsione di un successivo piano di ampliamento della flotta e dell’area di copertura (gefencing) dopo i primi 60 giorni di operatività. A medio e lungo termine, Helbiz lavorerà per servire tutti i punti chiave della città, con particolare attenzione alle tratte da e verso hotel, centri commerciali e campus universitari.
Grazie ai monopattini di Helbiz, Miami punta a risolvere una delle lacune storiche della sua viabilità: la mancanza di soluzioni efficienti per gli spostamenti nel cosiddetto ultimo miglio. Con una popolazione di 470mila abitanti su una superficie di 91 km2, Miami è infatti una delle città più densamente popolate degli Stati Uniti, insieme a New York, San Francisco e Chicago. Ciononostante la predisposizione all’utilizzo dei mezzi pubblici resta decisamente bassa. Lo dimostrano le statistiche che vedono il trasporto in auto predominante con il 72,3% delle preferenze individuali negli spostamenti casa-lavoro.

“La conformazione della città, il grande afflusso di visitatori durante l’anno e il clima favorevole, con quasi 250 giorni di sole all’anno, fanno di Miami una città ideale per lo sviluppo di un sistema virtuoso di sharing mobility”, commenta Salvatore Palella, fondatore e CEO di Helbiz. “Il conseguimento della licenza arriva peraltro nel momento migliore dell’anno, in Florida la fine dell’anno è momento di alta stagione con un grande afflusso turistico legato agli eventi in città, a cominciare dall’Art Basel in programma per i primi di dicembre”.

L’assegnazione della licenza permetterà a Helbiz di lavorare anche su una serie di dati sensibili per la viabilità in tempo reale nelle aree a maggior afflusso veicolare. Obiettivo della società è in particolare quello di decongestionare il traffico sfruttando tutti i corridoi eco-friendly della città. Sotto questo profilo, Miami vanta l’ottavo posto nella classifica della pedonabilità delle strade nei grandi centri americani e il 44esimo per infrastrutture ciclabili.