close

Business

Economia/Imprese

Non solo compliance: le istituzioni finanziarie hanno iniziato a cogliere i vantaggi dell’open banking

italia-cogliere-benefinic-open-banking

In un mondo che sta diventando sempre più complesso, sia i consumatori che le aziende sono alla ricerca attiva di provider di servizi finanziari che possano aiutarli nel raggiungere i propri obiettivi finanziari. L’open banking offre ai provider un’opportunità unica in questo senso: trasformare il modo in cui persone e aziende gestiscono il denaro e rivoluzionare il settore dei servizi finanziari.

Tink ha indagato il fenomeno per poter disporre di dati specifici a riguardo e i risultati sono stati molto incoraggianti. Nel primo report realizzato nel 2020 e legato all’atteggiamento delle banche nei confronti dell’open banking si è appreso come oggi le istituzioni finanziarie siano positive come mai prima d’ora verso l’open banking. Nel Bel Paese, infatti, è il 60% degli intervistati a mostrarsi positivo, segnando un +3% rispetto all’anno precedente.  Dati confermati nel corso dell’ultimo report secondo cui la spesa media in open banking in Europa è compresa tra i 50 e 100 milioni di euro, con il 45% degli istituti finanziari che dispone anche di budget superiori ai 100 milioni di euro.

(altro…)

Leggi Tutto
Economia/Imprese

Lo smart working rilancia la Periferia di Milano per gli spazi uffici

smart-working-rilancia-periferia-milano

Tra i diversi elementi che concorrono alla scelta di un ufficio, la location assume un ruolo fondamentale per il tenant.

Una zona facilmente accessibile, con diversi servizi nelle vicinanze, non solo rappresenta un valore aggiunto per l’immobile, ma anche una caratteristica di spessore per chi deve recarsi sul posto di lavoro.

Se prima del Covid-19 le zone più richieste per gli spazi uffici a Milano risultavano essere quelle di Porta Nuova, Porta Garibaldi e Centrale, ovvero il New Business District meneghino, oggi la domanda rivaluta anche le zone più esterne della città, collegate dal trasporto pubblico/metropolitano e vicino ad aree verdi.
(altro…)

Leggi Tutto
Economia/Imprese

Nel primo trimestre 2020 cresce il mercato dei mutui

mercato-mutui-2020

Le famiglie italiane hanno ricevuto finanziamenti per l’acquisto dell’abitazione per 12.345 milioni di euro nel primo trimestre 2020. Rispetto allo stesso trimestre del 2019 si registra una crescita delle erogazioni pari a +10,1%, pari a un controvalore di oltre 1.13 miliardi di euro. È quanto emerge dai dati riportati nel report Banche e istituzioni finanziarie – I trimestre 2020 pubblicato da Banca d’Italia a fine giugno.
(altro…)

Leggi Tutto
Economia/Imprese

Mercato immobiliare: l’emergenza sanitaria non impatta sui costi del mattone

pandemia-no-impatto-mattone

C’è stata grande attesa per capire se e come il Covid19 avesse frenato anche la corsa del mercato immobiliare. Con la chiusura del primo semestre dell’anno, Immobiliare.it (www.immobiliare.it), dopo aver già indagato l’andamento della domanda durante l’emergenza sanitaria, ha fotografato i prezzi medi richiesti durante i primi sei mesi del 2020.

Il quadro che emerge è quello di una sostanziale stabilità praticamente in tutto lo Stivale. I prezzi delle case in vendita hanno infatti rilevato nel trimestre marzo-giugno oscillazioni minime dei valori, appena +0,4% a livello nazionale e +0,6% prendendo in considerazione l’intero semestre. Il prezzo medio per acquistare casa in Italia si attesta, a giugno 2020, a 1.896 euro al metro quadro.
(altro…)

Leggi Tutto
Innovazione

relayr e la trasformazione digitale del comparto industriale italiano

ripresa-settore-industriale

Relayr, tech company di Berlino all’avanguardia nel settore IIoT (Industrial Internet of Things), guarda all’Italia come nuovo potenziale mercato, in un momento storico in cui sviluppare nuove strategie di business per entrare nell’era dell’Industria 4.0 assume un carattere prioritario.

Nel contesto attuale, dove cresce il divario tra aziende “digital-ready” e organizzazioni tradizionali, la proposta di relayr – che unisce tecnologie IIoT, finanziamenti, assicurazioni e delivery in un’unica soluzione priva di rischi – offre opportunità uniche per continuare a competere in un mercato complesso come quello industriale.
(altro…)

Leggi Tutto
Economia/Imprese

Oltre 2mila competenze d’impresa per far risparmiare alle aziende 17mila euro l’anno per dipendente

startup-rende-mondo-lavoro-inclusivo-aperto-condividendo-esperienze-rpofessionisti

Accade spesso, durante una normale giornata di lavoro, che vengano assegnate delle task che non si sanno completare e l’azione successiva è quella di cercare in rete la soluzione al problema. Questo scenario prende il 30% delle ore lavorative di un impiegato che quantificato in euro è pari a 1.400€ al mese, rapportato allo stipendio medio di un manager, secondo i dati Gallup.

Solitamente, può venire in soccorso a queste difficoltà la formazione aziendale ma secondo l’ultimo report sul tema stilato da ISTAT, sono sempre meno le PMI italiane che erogano corsi di aggiornamento, lasciando i dipendenti in balia dei dubbi, senza occuparsi della crescita delle loro competenze.
(altro…)

Leggi Tutto
Speciale COVID19

Grande Milano resiliente: sfidano la pandemia oltre 12mila nuove imprese

milano-resiliente-sfidano-pandemia-12mila-nuove-aziende

La pandemia di Covid-19 ha determinato l’inversione del pluriennale trend di crescita dell’economia milanese. In particolare, le previsioni per la fine del 2020 del PIL indicano un calo pari al 7,1% per la Lombardia, al 7,7% per Milano, al 5,8% per Monza Brianza e al 5,4% per Lodi. Sono alcuni dei dati emersi in occasione della presentazione del rapporto “Milano Produttiva”, realizzato dal Servizio Studi Statistica e Programmazione della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi. Il Rapporto, giunto alla sua 30esima edizione, contiene tutti i dati economici relativi a Milano, Monza Brianza e Lodi, territori di riferimento della Camera di commercio. Durante la presentazione del Rapporto, sono stati diffusi anche i numeri del sistema delle imprese di Milano Monza Brianza Lodi relativi al periodo gennaio-giugno 2020 e una prima indagine sugli effetti economici del lockdown.
(altro…)

Leggi Tutto
Economia/Imprese

Locazioni immobiliari località turistiche speciale mare

casa-mare-locazioni-località-turistiche

In questo momento, sul mercato della casa vacanza nelle località di mare, si registrano casi di acquirenti che vogliono chiudere velocemente la trattativa per poter godere dell’abitazione durante l’estate. C’è chi vende per recuperare liquidità, in particolare tra coloro che avevano acquistato per mettere a reddito. Tendenzialmente chi compra la casa vacanza la usa per sé, talvolta affittandola per brevi periodi per recuperare parte delle spese. Quest’anno, in alcune località, si segnala bassa offerta proprio perchè molti proprietari hanno intenzione di utilizzare la seconda casa per lunghi periodi, grazie anche allo smart working.

Chi ha comprato per mettere a reddito quest’anno potrà fare affidamento soprattutto su un turismo interno e per un periodo più prolungato. Sono tanti coloro che stanno cercando in affitto oltre le canoniche 1 o 2 settimane estive.
(altro…)

Leggi Tutto
Economia/Imprese

Fisco e rivoluzione digitale: la startup Taxfix lancia la prima app per fare la dichiarazione dei redditi da casa

fisco-rivoluzione-digitale-taxfix-dichiarazione-redditi-app

 Taxfix lancia in Italia la prima app per fare la dichiarazione dei redditi via smartphone. L’app semplifica la presentazione del modello 730, permettendo una trasmissione sicura e conveniente, direttamente da casa propria.

Per molti dei 41 milioni di contribuenti italiani, la dichiarazione dei redditi è ancora considerata un’attività complessa: il processo è lungo, complicato e dispendioso in termini di tempo. Spesso, il contribuente deve recarsi di persona, una o più volte, da un consulente, oppure utilizzare portali web non sempre facili da capire. Così nasce Taxfix, la prima app per fare la dichiarazione dei redditi, comprendere la propria situazione fiscale e massimizzare il rimborso comodamente da casa. Un rimborso a credito che in Italia vale in media € 887. Tutto questo accessibile dallo smartphone e senza bisogno di alcuna competenza fiscale.
(altro…)

Leggi Tutto
Economia/Imprese

Over 64 e mercato immobiliare

mercato-immobiliare-over-64

Analizzando le compravendite effettuate nel 2019 su tutto il territorio nazionale attraverso agenzie Tecnocasa e Tecnorete, si evidenzia che la fascia di età più attiva sul mercato è quella compresa tra 35 e 44 anni (27,8%), seguita dalla fascia di età compresa tra 18 e 34 anni (27,1%). Il 22,4% degli acquirenti ha un’età compresa tra 45 e 54 anni, il 13,8% tra 55 e 64 anni e il 9,0% è rappresentato dagli over 64, quest’ultima fascia in lieve crescita rispetto al 2018, quando si fermava all’8,4%.
(altro…)

Leggi Tutto
1 2 3 212
Pagina 1 di 212