close

In Motion

tutte le ultime novità nel settore delle auto di lusso

In Motion

RC auto: ad aprile premi ancora in calo e nuovo record (-15%)

rc-auto-premi-ancora-calo

Non si arresta, e anzi aumenta, il calo del costo dell’RC auto in Italia dovuto in buona parte allo stop determinato dal Covid; se a marzo 2020, come rilevato dall’osservatorio RC auto di Facile.it, le tariffe assicurative hanno iniziato a risentire positivamente del lockdown (-8,05% su base annua), ad aprile 2020 il calo è stato ancor più rilevante, con un eloquente -15,04% rispetto allo stesso mese del 2019. In valori assoluti significa che, lo scorso mese, per assicurare un veicolo a quattro ruote occorrevano, in media, 463,74 euro, vale a dire 82 euro in meno rispetto ad aprile 2019.
(altro…)

Leggi Tutto
In Motion

L’andamento del mercato auto usate online nel primo trimestre 2020

mercato-auto-usate-online

Primo trimestre veramente negativo per l’industria dell’auto. I dati di vendita parlano chiaro: se gennaio e febbraio si sono chiusi con il segno meno rispetto al 2019, ma con percentuali minime, il coronavirus ha messo in seria difficoltà il mondo dell’automotive nel mese di marzo. Il nuovo segna un impressionante -86%, poco meglio va all’usato online, comunque in calo del 43%. brumbrum, il primo rivenditore diretto di auto online d’Italia che opera sul sitowww.brumbrum.it, ha effettuato una ricerca sull’andamento del mercato dell’usato in rete nei primi tre mesi del 2020 avvalendosi dei dati raccolti dallOsservatorio brumbrum, il proprio Osservatorio di rilevazioni e indagini statistiche online in ambito automotive.

(altro…)

Leggi Tutto
In Motion

La classifica delle auto preferite dalle donne

classifica-auto-preferite-donne

L’acquisto o il noleggio di un’auto è un momento importante tanto per un uomo quanto per una donna. Non stupisce quindi l’importanza che il pubblico femminile ha assunto in un settore dominato sino a poco tempo fa quasi esclusivamente dal pubblico maschile. brumbrum, il primo rivenditore diretto di auto online d’Italia che opera sul sito www.brumbrum.it, ha stilato la classifica delle vetture preferite dalle donne. Per questa statistica, brumbrum ha preso in considerazione le automobili più comprate o noleggiate sul sito brumbrum.it dalle proprie clienti, analizzando fasce di prezzo, tipologie e alimentazioni più vendute.

Le vetture più acquistate dalle donne

Chi vince la classifica delle auto usate preferite dalle donne? La vettura più acquistata è Fiat 500, seguita da Panda, Punto e 500L. Un vero e proprio dominio del Gruppo FIAT nelle prime quattro posizioni. Il monopolio è interrotto dal quinto posto di Renault Clio. Scelte differenti rispetto al pubblico maschile: tra gli uomini la più venduta su brumbrum è la BMW Serie 3, al secondo posto c’è sempre Fiat Panda, solo terza 500.

Guardando al costo, il 50% delle clienti di brumbrum.it decide spendere una cifra compresa tra 10 e 15.000 euro. Il 25% spende meno di 10.000 euro, mentre il rimanente compra auto usate sul nostro sito che costano oltre 15.000 euro.
(altro…)

Leggi Tutto
In Motion

Energica Motor Company (EMC) presenta il primo Report di Sostenibilità 2019

energica-moto-elettriche

Energica Motor Company S.p.A. (“Energica” o “la Società”), società leader a livello internazionale nel settore delle moto elettriche di alta gamma ed elevate prestazioni, nonché fornitore unico per il triennio 2019-2021 del campionato FIM Enel MotoE World Cup, presenta il primo Report di Sostenibilità 2019 elaborato nel rispetto degli standard GRI (Global Reporting Initiative), che costituiscono ad oggi lo standard più diffuso e riconosciuto a livello internazionale in materia di rendicontazione di informazioni di carattere non finanziario.

Attraverso il primo Report di Sostenibilità la Società intende illustrare non solo il proprio modello di business e i risultati economico-finanziari, ma evidenziare in particolare come la gestione aziendale punti a creare un valore sostenibile, che duri nel tempo, a favore dei propri stakeholder.

Il Report così rappresentato conferma la ricerca continua di innovazione che contraddistingue la Società e la volontà di offrire risposte sulle tematiche ESG (Environmental, Social, Governance).

Livia Cevolini, CEO di Energica Motor Company, ha dichiarato:
“Il primo Report di Sostenibilità di Energica Motor Company costituisce un’importante opportunità per presentare la nostra realtà aziendale nella sua evoluzione, illustrando in particolare gli impatti della gestione aziendale sugli aspetti non soltanto economici, ma anche ambientali e sociali. Energica è nata con un cuore green animato dalla mobilità elettrica e sostenibile e dall’esperienza del Gruppo CRP, che da sempre valorizza aspetti quali l’innovazione e la ricerca, il rapporto con il territorio, e l’orgoglio di realizzare risultati apprezzati in tutto il mondo.
Il nostro impegno e la nostra dedizione verso il concetto di sostenibilità ed efficientamento produttivo è parte integrante del nostro di business e la decisione di pubblicare il Report di Sostenibilità 2019 conferma la consapevolezza da parte di Energica dell’importanza di uno sviluppo economico coerente con i bisogni e le aspettative di carattere ambientale e sociale degli stakeholder, oltre a confermarci pionieri sul mercato azionario.
Questo Report è l’inizio di un nuovo percorso e il nostro obiettivo è quello di migliorare progressivamente il tema della sostenibilità, al fine di migliorare anche il nostro confronto con le tematiche ESG e creare valore a favore di tutti gli stakeholder.”

Leggi Tutto
In Motion

Le migliori auto per la sicurezza dei bambini a bordo

migliori-auto-sicurezza-bambini-a-bordo

CarGurus – uno dei principali marketplace di auto a livello mondiale – ha avuto indagare una tematica mai attuale in Italia: la sicurezza dei bambini in auto, una questione di legge ma soprattutto di buon senso e responsabilità per i genitori.

Dalla tematica si dibatte da tempo, il 7 Ottobre 2019 – infatti- è stata approvata definitivamente la cosiddetta Legge Salva Bebè che impone l’utilizzo di dispositivi anti abbandono per chiunque trasporti in auto bambini fino a 4 anni. Il 6 marzo 2020 scatterà ufficialmente tale obbligo e per venire incontro a quanti debbano ancora adeguarsi ad esso, lo stato mette a disposizione un bonus di 30 euro, da destinare all’acquisto di un solo dispositivo antiabbandono per ciascun bambino.

Data l’importanza della tematica, CarGurus ha voluto analizzare la questione sicurezza in toto, andando alla ricerca delle auto più sicure quando si viaggia con i bambini e per farlo ha utilizzato l’esperienza di Euro Ncap – che ha esaminato le auto familiari e i monovolume di piccole e grandi dimensioni con un buon punteggio per la protezione bambini – focalizzandosi solo sulle valutazioni legate alla sezione “occupanti bambini”.
(altro…)

Leggi Tutto
In Motion

Energica Motor Company conferma la crescita del portafoglio ordini 2020

energica-motor-crescita-portafoglio-2020

Energica Motor Company S.p.A., società leader a livello internazionale nel settore delle moto elettriche di alta gamma ed elevate prestazioni, nonché fornitore unico per il triennio 2019-2021 del campionato FIM Enel MotoE World Cup, a seguito della rapida evoluzione del business, conferma il trend rispetto ai dati dichiarati lo scorso 16 gennaio registrando un’ulteriore crescita del portafoglio ordini 2020 che raggiunge, alla data attuale, il 100% del totale ordini del 2019 per un controvalore pari a circa Euro 2,3M.

La società prevede di confermare gli obiettivi di fatturato 2020 del piano industriale che si stimano pari a circa Euro 6,5M. La Società stima inoltre di raggiungere nel 2022 un fatturato superiore a Euro 20M con un EBITDA margin del 7%, non ancora a regime. Si segnala che a decorrere dal corrente esercizio la Società fornirà periodicamente al pubblico informazioni circa l’andamento del proprio portafoglio ordini.
(altro…)

Leggi Tutto
In Motion

Assonauto: digitalizzazione della compravendita dell’usato a supporto dei rivenditori di auto

auto1-assonauto-partnership

Il futuro della distribuzione automobilistica è legato sempre di più alla capacità del settore di adottare tecnologie e piattaforme digitali per migliorare e rendere più efficiente l’attività economica dei venditori di auto. È per questo motivo che oggi AUTO1.com (https://www.auto1.com/it/), il marketplace B2B online leader in Europa dedicato al commercio di auto usate, annuncia insieme ad Assonauto (https://www.assonauto.it/), Associazione Nazionale dei Rivenditori d’Auto, la nascita di una nuova partenership.

Grazie all’accordo siglato, i Rivenditori Professionali associati ad Assonauto avranno la possibilità di accedere alle soluzioni digitali sviluppate da AUTO1.com dedicate al mercato B2B dei veicoli usati. I rivenditori potranno accedere a uno stock di oltre 30.000 auto in tutta Europa, costantemente aggiornato con più di 3.000 veicoli al giorno. Agendo come partner contrattuale, AUTO1.com garantisce la qualità di tutti i prodotti e i servizi offerti. La partnership prevede, oltre all’accesso alle piattaforme di compravendita e di remarketing, anche un supporto costante da parte degli esperti di AUTO1.com, che affiancheranno gli associati di Assonauto quotidianamente con account dedicati, con l’obiettivo di individuare una strategia di compravendita e remarketing ad hoc e adatta a ogni business. Grazie a questo percorso, i venditori possono rendere la propria attività più efficiente e le trattative più rapide, traendone benefici in termini economici, ma anche di gestione delle risorse e del tempo a disposizione.
(altro…)

Leggi Tutto
In Motion

RC familiare: oltre 5 milioni di italiani hanno ancora le idee confuse

rc-familiare-5-milioni-non-sanno-come-funziona

Manca poco più di una settimana all’entrata in vigore dell’RC familiare, ma sono ancora molti i dubbi sulla nuova norma; non solo su quali sarebbero i reali benefici economici che potrebbe portare ai consumatori, ma anche su come funzionerà e chi potrà accedere al nuovo sistema. Per sondare il grado di conoscenza della materia, Facile.it ha commissionato un’indagine all’istituto mUp Research che, in collaborazione con Norstat, ha interrogato un campione rappresentativo della popolazione nazionale* scoprendo come il 14,1% dei rispondenti assicurati, pari ad oltre 5,5 milioni di individui, abbia apertamente dichiarato di non aver capito come funzioni l’RC familiare.

Da auto a moto e viceversa

La fetta più grande di beneficiari della nuova norma saranno, di fatto, le famiglie che hanno un parco mezzi composto da almeno un’auto ed un motoveicolo; in questo caso, per assicurare il veicolo a due ruote o viceversa, i membri potranno utilizzare la classe di merito più favorevole fra quelle maturate da chiunque nel nucleo familiare. Una situazione che, secondo quanto emerso dall’indagine, riguarderà il 18% dei rispondenti, pari a circa 3 milioni di famiglie.

Curioso notare come, a livello territoriale, in percentuale saranno più i nuclei residenti nel Centro Italia ad approfittare di questa opportunità (25,2%), rispetto a quelli residenti nelle regioni del Nord Est (14,7%).
(altro…)

Leggi Tutto
In Motion

Nel 2030 l’auto elettrica sorpasserà quella tradizionale

230-auto-elettrica-sorpassera-auto-tradizionale

Le vendite di veicoli elettrici crescono più velocemente del previsto: arriveranno a un terzo del mercato mondiale dell’auto entro il 2025 e toccheranno il 51% entro il 2030, quando supereranno quelle di veicoli alimentati da motori a combustione interna. Lo evidenzia il report di Boston Consulting Group “Who Will Drive Electric Cars to the Tipping Point?” che ha corretto al rialzo le precedenti stime del 2017 (secondo cui l’elettrico avrebbe raggiunto un quarto del mercato entro il 2025 per restare sotto il 50% entro il 2030). Un’accelerazione dovuta al sostegno degli incentivi statali, alle regolamentazioni sempre più severe sulle emissioni che spingono i produttori a concentrarsi sull’elettrico, ma anche alla sensibile diminuzione dei costi delle batterie e all’aumento della soddisfazione dei consumatori.

Mentre nel 2030 la quota di mercato del diesel è destinata a contrarsi dal 14% del 2019 al 4% e quella della benzina dal 78% del 2019 passerà al 44%, il futuro dell’automobile guarda all’elettrico. Secondo BCG, il mix delle diverse tipologie – tra veicoli a batteria elettrica BEV (battery electric vehicle), ibridi elettrici plug-in PHEV (plug-in hybrid electric vehicle), ibridi completi HEV (hybrid electric vehicle) e ibridi leggeri MHEV (mild hybrid electric vehicle) – varierà a seconda dei mercati. Ma tra dieci anni ben un quarto del mercato mondiale dell’auto sarà costituito da elettrici a batteria BEV (18%) e ibridi plug-in PHEV (6%), le due tipologie in maggiore crescita, che accelereranno nella seconda metà del prossimo decennio. Il calo dei prezzi delle batterie porterà a un punto di non ritorno il costo totale di possesso (TCO) a cinque anni di un’auto BEV nel 2022 o 2023 (a seconda della regione e alle dimensioni dell’auto) e una spinta verrà anche da taxi e servizi di trasporto passeggeri. La crescita delle vendite di PHEV sarà più lenta, ma sostenuta dai produttori e dagli incentivi.
(altro…)

Leggi Tutto
In Motion

Le auto che hanno visto crescere la propria popolarità nel 2019

auto-maggiore-crescita-2019

CarGurus- uno dei principali marketplace di auto a livello mondiale- ha voluto indagare su quali fossero le auto usate che hanno visto aumentare la propria popolarità in Italia nel corso dell’anno appena trascorso.

Per calcolare questo trend di crescita, CarGurus ha preso in esame le auto disponibili su www.cargurus.it, analizzando quelle che hanno mostrato i maggiori picchi nel corso del 2019, quindi rapportando le ricerche effettuate sugli stessi modelli all’inizio dell’anno con quelle effettuate a dicembre 2019. Ne sono emersi dati molto interessanti che hanno decretato come alcuni modelli abbiano subito un vero e proprio picco nelle ricerche di fine anno, offrendo anche dei possibili trend per il 2020.

L’auto che più di tutte ha visto crescere la propria popolarità nelle ricerche online è la Mercedes-Benz Classe CLS, il cui lancio è avvenuto nell’autunno del 2004 e che oggi è arrivata alla terza generazione. Questa automobile è nata con l’intento di fondere la linea di una classica berlina con quella di una coupé andando a definire un nuovo segmento di vetture: la coupé a 4 porte; una novità molto apprezzata dal pubblico italiano.

A seguire, ottimi risultati anche per l’Audi A6, una delle berline di lusso più tecnologiche; tanti sono infatti i sistemi hi-tech di cui dispone, basti pensare che fra gli optional c’è persino uno scanner laser per rilevare gli ostacoli. Si tratta, quindi, di un’auto proiettata al futuro, soprattutto quando si parla di sistemi di assistenza al guidatore e nell’esperienza che sa offrire il suo abitacolo, ampio e ben insonorizzato.
(altro…)

Leggi Tutto
1 2 3 14
Pagina 1 di 14