close

Life

gli eventi più esclusivi legati al settore dell’arte

Life

Emerge la voglia di ferie post pandemia, preferiti i soggiorni on the road, in famiglia o con il partner, tra le mete più gettonate Sardegna e Sicilia

viaggi-voglia-partire-sicilia-sardegna

L’estate 2020 sarà in Italia, per chi potrà permetterselo, la meta estiva si raggiungerà prevalentemente in auto per soggiorni in famiglia per lo più della durata di oltre due settimane. Si afferma la voglia di on the road Made in Italy o in alternativa bagagliai pieni, automobili pronte e radio accese per raggiungere case in affitto per tutta la famiglia: le vacanze nel 2020 preannunciano un ritorno al turismo fatto di viaggi su piccole distanze verso destinazioni locali da riscoprire. E’ questa la fotografia che emerge dallo studio “Le abitudini di degli automobilisti in viaggio” che ogni anno automobile.it, sito di annunci di auto usate, nuove, Km 0 e a noleggio di proprietà del gruppo eBay, realizza per comprendere l’estate degli italiani.

(altro…)

Leggi Tutto
Life

Genitori italiani: più della metà prova sensi di colpa nel modo in cui cresce i figli, ma sono i più “rilassati” d’Europa

genitori-italiani-educazione

Oltre la metà dei genitori italiani (56%) prova sensi di colpa quando si tratta di crescere i propri figli e il 5% prova questo sentimento in media una volta al giorno (circa 25 volte al mese, per un totale di 300 volte l’anno). Lo rileva la ricerca1 condotta da My Nametags (https://www.mynametags.it/), azienda leader nella produzione di etichette personalizzabili, che ha inoltre rivelato come i genitori italiani siano tuttavia tra i meno preoccupati d’Europa: i genitori di altri paesi (Regno Unito, Irlanda, Francia, Paesi Bassi, Portogallo) provano sensi di colpa in media due volte più spesso rispetto agli italiani. 
(altro…)

Leggi Tutto
Life

Un viaggio culturale all’insegna dello street food europeo

viaggio-culturale-street-food-europeo

Nonostante il ritorno alla vita da traveller sembra esser ancora lontano, questo non fermerà i viaggi culturali di Babbel, che offre un’esperienza culinaria virtuale all’insegna delle curiosità legate allo street food europeo. La app leader per l’insegnamento delle lingue online, infatti, ha raccolto una serie di curiosità relative ai sapori e alle usanze del Vecchio Continente per farne una guida, un vero e proprio atlante per orientarsi ed arrivare preparati al prossimo viaggio.

Letteralmente “cibo di strada”, lo street food è caratterizzato dalla preparazione e vendita di alimenti, incluse le bevande, già pronti per il consumo che spesso avviene in strada o in altri luoghi pubblici. La degustazione di piatti tipici può rappresentare un primo approccio per immergersi in una cultura, sia per i sapori intensi che per il calore dei commercianti ambulanti che rendono l’atto veramente informale. Infatti, è proprio l’informalità, accompagnata dalla rapidità e dal prezzo basso, che rende lo street food una delle modalità di consumo più apprezzate arrivando a contare ben 2,5 miliardi di consumatori al giorno.
(altro…)

Leggi Tutto
Life

In scena la prima degustazione enogastronomica virtuale di Cantina Toblino, grazie al Cloud Computing di Microsoft

prima-degustazione-enogastronomica-virtuale

Cantina Toblino ripensa l’esperienza enogastronomica insieme a Microsoft e al partner Si-Net e dà il via al suo primo Virtual Food&Wine Tasting grazie alla piattaforma di collaborazione cloud Teams. La rinomata realtà vitivinicola della Valle dei Laghi – che dal 1960 annovera oltre 600 soci-viticoltori e quasi 850 ettari vitati generando un fatturato annuo di oltre 17 milioni di euro – ha trasformato la criticità dell’attuale emergenza sanitaria in un’opportunità per modernizzare i processi e inaugurare nuove modalità d’interazione digitale con player e opinion leader del mercato enogastronomico. Grazie alle nuove tecnologie di Microsoft va oggi in scena la prima degustazione virtuale internazionale della linea Vènt, il progetto vitivinicolo che incarna l’identità della Valle dei Laghi e il savoir-faire di Cantina Toblino, facendo leva sulla vocazione biologica come espressione di qualità e salvaguardia territoriale. Un momento importante per il territorio e per il settore: facendo leva sul Cloud Computing si annullano i confini e le sfide imposte dall’attuale momento storico e per un’eccellenza locale del Made-in-Italy diventa possibile presentare facilmente a livello internazionale i cinque vini più prestigiosi della nuova annata: lo Chardonnay Foll, il Lagrein Las, il Pinot Bianco Praàl, il Manzoni Bianco Da Fòra, il Pinot Nero Baticòr.
(altro…)

Leggi Tutto
Life

Come salvare il turismo dall’emergenza sanitaria: 5 dritte

emergenza-sanitaria-turismo
Quella del coronavirus non è soltanto un’emergenza sanitaria, ma anche economica. Gli imprenditori del settore del turismo sono tra le categorie maggiormente colpite, con l’incoming bloccato, disdette di prenotazioni e strutture completamente vuote.
Un intero settore, da sempre strategico per l’economia italiana, che rischia di veder chiudere molte attività. In loro supporto, ha deciso di intervenire Andrea Lisi, fondatore di Copy Persuasivo®, la prima agenzia italiana specializzata in copywriting.
“In un periodo di profonda crisi come quello che stiamo vivendo oggi, ognuno deve dare il proprio contributo per migliorare le cose. – spiega Lisi – Sono cresciuto lavorando nel bar-tavola calda dei miei genitori a Gaeta, e da ormai più di 5 anni con la mia squadra aiuto decine di aziende, tra cui tanti ristoranti e alberghi ad acquisire più clienti e vendere di più. La mia specializzazione è il copywriting persuasivo, perciò in questa fase di enorme pressione sui titolari delle aziende del turismo – che più di altri soffrono in una fase di emergenza sanitaria – ho deciso di fare anche io la mia parte. Qui di seguito ho condiviso 5 semplici mosse alla quale gli imprenditori del turismo possono iniziare a lavorare già da ora, per farsi trovare pronti a ricominciare a lavorare al 100% quando l’emergenza sarà terminata.

(altro…)

Leggi Tutto
Life

La scuola nei giorni del Coronavirus: 5 buone pratiche

scuola-giorni-coronavirus

La decisione presa dal Ministero dell’istruzione di tenere scuole e università chiuse fino al 3 aprile implica un ripensamento della didattica, del rapporto studenti –  insegnanti e della gestione dei figli per i genitori che lavorano.

In un contesto come questo diventa fondamentale un approccio orientato alla digital transformation. Questo significa non solo adottare tecnologie digitali in grado di portare la scuola in cloud e quindi consentire la didattica a distanza, ma anche intraprendere un percorso di digital education che consenta di comprendere tutte le potenzialità dei linguaggi, degli strumenti e degli ambienti digitali.
(altro…)

Leggi Tutto
Life

Coronavirus, facciamoci contagiare dalla mutualità

coronavirus-contagiare-maturità

In questi giorni su quotidiani e social network sono apparse prese di posizione da parte di operatori di servizi educativi e sociosanitari. Consapevole delle chiare problematiche poste dai lavoratori coinvolti nell’emergenza Covid-19, Confcooperative Bergamo ritiene doveroso esprimere il proprio punto di vista per evidenziare come si è attivata, da subito e con grande impegno, nel garantire tutele ai soci, ai lavoratori e alle imprese cooperative che stanno attraversando un momento di grande difficoltà.

«Stiamo attraversando un momento estremamente delicato, una crisi che mette in discussione molte delle nostre certezze e delle cose che abbiamo dato per scontato – spiega Omar Piazza, vicepresidente Confcooperative Bergamo -. Per molti di noi è la prima volta che affrontiamo la necessità di gestire una situazione di emergenza, di contrastare difficoltà non previste in presenza di una minaccia così pervasiva e non calcolabile nella sua durata. Affrontiamo la paura e l’insicurezza partendo da una esperienza di vita che ci ha abituati, soprattutto noi occidentali, alle certezze e sicurezze. È una responsabilità che ci investe nei diversi ruoli e contesti nei quali siamo chiamati ad agire: nella quotidianità, nelle responsabilità sociali, politiche ed economiche. Tra le tante questioni da affrontare occupa un posto rilevante quella delle conseguenze produttive ed economiche che riguardano l’intero tessuto produttivo, con modalità e bisogni differenziati. Per quanto riguarda la cooperazione uno dei temi che saremo chiamati ad affrontare è quello della garanzia dei salari dei lavoratori impegnati nei servizi che hanno sospeso o fortemente ridotto l’attività per effetto delle ordinanze delle Autorità in materia di gestione dell’emergenza sanitaria in atto. L’impatto è prevedibilmente ampio e toccherà sostanzialmente tutti gli ambiti, anche se alcuni ne risentiranno in misura particolare quali per esempio il sistema dei servizi alla persona (servizi sociosanitari, sanitari, scolastici, educativi e assistenziali), i servizi turistici, culturali, aggregativi e ricreativi, i servizi a supporto di aziende».
(altro…)

Leggi Tutto
Life

Il personal branding nell’epoca del marketing “urlato”

dimmi-chi-sei-libro

Da domani arriva in tutte le librerie DIMMI CHI SEI, il nuovo libro di Riccardo Scandellari edito da ROI Edizioni. Tra i blogger di marketing più seguiti sul web, Riccardo Scandellari è autore di successo e consulente aziendale in tema di personal branding e marketing digitale.

Pur vivendo nell’epoca delle risposte, dove non ci si pone più domande ma si cercano direttamente improbabili soluzioni (su Youtube c’è una risposta a tutto, “come diventare ricchi”, “come limitare gli attacchi di ansia” o “cosa mangiare per cena”), il marketing si fonda su una semplice domanda: “Dimmi chi sei”. Un quesito che bisogna rivolgere prima a se stessi, per mettere a fuoco la propria identità, e poi al pubblico che si vuole ottenere.

In un mondo in cui il marketing e la comunicazione online è fatta sempre più da “urlatori” che adottano strategie aggressive, Scandellari ricorda che il modo più efficace di fare branding (personale e non) è quello di mettere bene a fuoco chi siamo, cosa offriamo e quali sono i punti di forza che ci rendono naturalmente unici. Solo offrendo a un potenziale cliente qualcosa che abbia per lui realmente valore e costruendo una relazione basata su onestà, reputazione e fiducia, possiamo essere efficaci. “Dimmi chi sei” è la domanda chiave che permette di entrare in contatto con la propria audience e che permetterà di sviluppare una narrazione che parli del proprio pubblico.
(altro…)

Leggi Tutto
Life

Pitchup.com per il terzo anno consecutivo tra le più floride aziende europee secondo il Financial Times

pitchup-instant-booking-financial-times

Per il terzo anno consecutivo Pitchup.com, il portale di instant booking che offre oltre 3000 destinazioni green in tutto il mondo, è stato inserito nella famosa classifica FT1000 stilata dal Financial Times per evidenziare le 1000 aziende che sono cresciute più rapidamente in Europa. Sono soltanto 90 le aziende, tra le quali Pitchup.com (che occupa il posto 888), che sono riuscite a entrare nella classifica in tutti e tre gli anni 2018, 2019 e 2020. 

Negli ultimi tre anni Pitchup.com non ha smesso di crescere a ritmi sostenuti. Il fatturato dell’azienda è passato da 1,2 a 3,3, milioni di sterline, il che equivale a un aumento del 188%. Il valore totale delle transizioni passate attraverso la piattaforma è salito da 9 milioni di sterline nel 2017 a 25,3 milioni di sterline a febbraio 2020.

Allo stesso tempo sono aumentate le strutture affiliate, che erano 2341 nel 2017 e oggi sono 3001 (+28%); i Paesi coinvolti, da 32 a 67; gli utilizzatori della piattaforma che erano 8,3 milioni del 2017 e oggi sono 18,7 milioni (+126%). 
(altro…)

Leggi Tutto
Life

Cosa bisogna fare per sistemare un rubinetto che perde

cosa-fare-sistemare-rubinetto-perde

Ritrovarsi alle prese con un rubinetto che perde non è un’eventualità così rara: occorre, però, sapere come intervenire anche in base al tipo di danno con cui si ha a che fare. Va detto che, in linea di massima, la riparazione è piuttosto semplice, a condizione che il rubinetto non sia eccessivamente incrostato o vecchio: basta avere a disposizione gli attrezzi giusti ed essere pronti a impiegare un pò di olio di gomito. I rubinetti miscelatori a disco ceramico, per altro, sono costruiti in modo da non richiedere una manutenzione specifica: nel momento in cui si presenta una perdita di acqua, è sufficiente sostituire la cartuccia miscelatore che si trova dentro al corpo del rubinetto.

Come si sostituisce la cartuccia miscelatore

Il consiglio, prima di iniziare con la sostituzione, è quello di verificare con attenzione che la gomma della guarnizione del rubinetto non sia danneggiata: per trovarla occorre guardare alla base della cartuccia. A volte, infatti, può succedere che il rubinetto perda acqua per colpa di una eccessiva usura della guarnizione.
(altro…)

Leggi Tutto
1 2 3 33
Pagina 1 di 33