close
Innovazione

Microsoft Dynamics 365 e power platform: oltre 400 nuove funzionalità

microsoft-dynamics-365

Al Dynamics 365 Day, oggi presso la Microsoft House di Milano, Microsoft ha celebrato il successo della propria piattaforma cloud che integra applicazioni di business intelligenti e ha fatto il punto, insieme ad aziende e partner, sulle nuove funzionalità e sugli scenari applicativi grazie a cui i diversi ruoli e settori possono cogliere opportunità di business al passo con i tempi. Microsoft ha confermato il proprio impegno nello sviluppo di feature intelligenti e verticalizzazioni sempre nuove per la piattaforma Dynamics 365, che nel primo trimestre dell’anno fiscale 2020 ha nuovamente registrato un aumento dei ricavi a doppia cifra, con una crescita del 41% rispetto allo stesso trimestre del 2019, contribuendo così a un incremento del 14% dei ricavi derivanti dalle soluzioni Dynamics e dai servizi cloud.
Sono oltre 400 le nuove funzionalità e applicazioni di Dynamics 365 e Power Platform annunciate negli ultimi 50 giorni, con l’obiettivo di aiutare le organizzazioni a prendere decisioni più informate, efficientare i processi e migliorare la customer experience. Alcuni esempi sono particolarmente significativi, come Dynamics 365 Product Insights, una nuova applicazione che raccoglie informazioni dai dispositivi connessi, tracciandone le performance e le interazioni con i clienti e permettendo alle organizzazioni di costruire relazioni più significative e di migliorare il coinvolgimento degli utenti, oltre a rilevare e risolvere eventuali anomalie in tempi rapidi. Interessanti anche le nuove funzionalità di Dynamics 365 Customer Insights, che offrono insight azionabili utili per creare esperienze customizzate per i clienti anche in scenari B2B complessi, consentendo di mappare i lead e monitorare le relazioni tra gli account e i loro contatti. Anche Dynamics 365 Virtual Agent for Customer Service si è arricchito di nuove funzionalità permettendo ai team di assistenza di creare e testare più facilmente agenti virtuali in grado di conversare in modo naturale e personalizzato con i clienti. Dynamics 365 Fraud Protection aiuta, invece, a contrastare le frodi relative ai pagamenti sui siti di e-commerce, aumentando al contempo i tassi di accettazione delle transazioni legittime dei clienti.

Le numerose novità non riguardano solo la piattaforma Dynamics 365 in sé, ma anche gli utili strumenti della Power Platform, che si integra con ERP e CRM cloud per creare sinergie funzionali sia all’operatività quotidiana, sia alla strategia di business. In occasione di Ignite 2019 in corso questa settimana a Orlando, sono state annunciate nuove feature come: la nuova funzionalità di robotic process automation UI flows introdotta in Power Automate (precedentemente noto come Microsoft Flow), che consente di trasformare compiti manuali in workflow automatizzati, grazie a una semplice esperienza point-and-click; la nuova soluzione Power Virtual Agents, che permette di creare in pochi minuti bot efficaci, usando un’interfaccia grafica che non richiede scrittura di codice; le nuove funzionalità di sicurezza di Power BI, che aumentano il livello di protezione dei dati sensibili, supportano gli specialisti IT nella protezione della rete aziendale e aiutano le organizzazioni a rispondere alle più recenti normative in tema di sicurezza; l’integrazione tra Teams e Power Platform, che combina il meglio delle possibilità di collaborazione con gli insight, le dashboard, le applicazione  e le possibilità di automazione di Power Platform, semplificando l’interazione con le soluzioni; infine, un nuovo set di modelli preconfigurati per AI Builder, che espande le possibilità di personalizzazione delle applicazioni di AI in base alle specifiche esigenze di business e ai dati in possesso delle aziende.

“La ventata d’innovazione che nelle ultime settimane ha interessato Dynamics 365 e Power Platform conferma l’impegno di Microsoft nel mercato delle applicazioni business, ERP, CRM e non solo, con l’obiettivo di amplificare le possibilità delle aziende di ogni settore grazie a funzionalità evolute di analisi e intelligenza artificiale, aiutandole a innovare e fronteggiare la concorrenza in un mercato in rapida evoluzione e sempre più basato sui dati”, ha commentato Nicola Schirru, Direttore della divisione Business Applications di Microsoft Italia. “Sono già 2.500 le aziende italiane che si avvalgono delle nostre soluzioni gestionali e di Customer Relationship Management in cloud, offrendo a circa 250.000 utenti funzionalità innovative e insight per migliorare la gestione degli asset aziendali e dei processi, così come la relazione con i clienti e l’offerta di servizi all’avanguardia”.