close
Varie

Food delivery: sviluppare una app per i clienti

Lo sviluppo di un’app per il delivery, in ambito food ma non solo, è un’opzione che dovrebbe essere presa in considerazione da molte realtà commerciali. L’applicazione che andrà sviluppata deve essere creata in modo da tenere conto di tutti i clienti: quelli già fidelizzati, ma anche quelli nuovi. Uno degli obiettivi da raggiungere è quello di guadagnare visibilità nella città di riferimento, ma per raggiungere questo traguardo ci sono alcuni principi che devono essere rispettati: per esempio la modernità della user experience, ma anche il carattere intuitivo e, ovviamente, la facilità di utilizzo. Soprattutto se ci si sta dedicando alla creazione app mobile per il food delivery, è importante che essa garantisca la massima funzionalità e risulti intui
tiva e veloce. Come è facile immaginare, infatti, un’app che si dimostra lenta o che comunque presenta dei problemi è destinata a essere cancellata nel giro di poco tempo.

A che cosa serve un’app per il delivery

Per mezzo dell’app si può cogliere l’occasione di usufruire di un’area amministrativa per la gestione dei contenuti e di un’area riservata per gli utenti. Alla personalizzazione dei menù prodotti si potrà abbinare un sistema di pagamento integrato, e inoltre sarebbe ideale garantire una gestione da vari punti vendita. Ciò che conta è che l’app in questione sia in grado di mettere a disposizione tutte le opzioni considerate importanti per i clienti: l’asporto, il servizio a domicilio, e così via. Gli utenti potrebbero apprezzare anche un servizio come l’invio di notifiche, senza dimenticare la possibilità di visualizzare gli ordini in corso. Più in generale, tutte le statistiche preziose per ottimizzare i processi vanno tenute in considerazione con la massima attenzione.

Nuove occasioni per il settore food

È evidente che da un anno e mezzo a questa parte, a causa della pandemia da coronavirus, il settore del food è stato uno di quelli che hanno sofferto in misura più evidente. Gli imprenditori più pronti e più abili, però, hanno avuto la capacità e la fortuna di non chiudere anche grazie agli ordini online e alle consegne a domicilio. Ma qual è il senso di prevedere un proprio sistema di ordini invece che affidarsi alle app di delivery già esistenti? I motivi sono essenzialmente due: il primo è quello di una maggiore competitività; il secondo è quello di riuscire a distinguersi e non essere confusi nel mare magnum di tutti gli altri locali che si avvalgono di quelle app.

Un sistema personalizzato

Ma non è tutto, perché è chiaro che usando un sistema di ordini unico e costruito ad hoc si ha la possibilità di mettere a disposizione dei propri clienti un servizio su misura e personalizzato, ideale per assecondare le loro necessità. E attraverso l’app sarà più semplice conoscere i clienti, scoprire le loro esigenze e anticipare le loro aspettative. Qualunque sia il settore in cui si lavora, il rapporto che si crea tra un’attività commerciale e i suoi clienti è molto importante. Ecco, quindi, che prendere la decisione di sviluppare un’app vuol dire cogliere l’opportunità di mettersi al servizio dei propri clienti e raggiungerli anche se loro non hanno intenzione di uscire di casa.

Il successo delle app di delivery

Lo sviluppo di un’app di delivery, dunque, può essere ritenuto una soluzione molto importante in qualità di canale di acquisizione per gli store online in cui vengono messi in vendita prodotti alimentari, oltre che per i classici ordini al ristorante. È essenziale, ad ogni modo, conoscere alla perfezione il mercato di riferimento, per poter fornire un’applicazione semplice e comoda da usare.

A chi rivolgersi

Se si è interessati alla possibilità di realizzare una app per il food delivery ci si può rivolgere a RE.CA Systems, che mette a disposizione un servizio completo in questo senso. Le app mobili sono un vero e proprio must have per tutte le imprese che desiderano proporre servizi innovativi, o anche solo gestire le procedure di prenotazione e le vendite con una modalità smart. Grazie alla professionalità di RE.CA Systems è possibile instaurare una relazione diretta con i clienti, dando vita a un’app personalizzata utile per rimanere al passo con le tendenze più recenti. L’app può essere connessa con uno strumento hardware potente, così da completare il proprio punto cassa: la scansione delle fidelity card, la stampa degli ordini in entrata e il conteggio dei punti sulle card sono solo alcune delle funzioni di cui si
può approfittare grazie a un’app mobile. Tutte le applicazioni proposte da RE.CA Systems possono essere utilizzate sia su tablet che su smartphone, a prescindere dal sistema operativo caricato sui dispositivi. Esse, inoltre, offrono ai clienti statistiche e informazioni preziose per un monitoraggio completo per una strategia di marketing digitale. I contenuti sono accessibili da tutti i device, anche se non di ultima generazione, e proposti con un design moderno.