close
Economia/Imprese

Protezione durante il lavoro, a casa o in azienda: l’antinfortunistica U-Power

Lo scopo dell’abbigliamento da lavoro è quello di soddisfare per quanto possibile le necessità dei lavoratori sulla base di molteplici criteri: per esempio la protezione dalla pioggia e dal vento, la libertà di movimento, il bisogno di comfort e di leggerezza, la dispersione del sudore e del calore nei mesi estivi, il mantenimento del caldo nei mesi invernali. E poi non ci si può dimenticare delle necessità di praticità e di funzionalità che scaturiscono dalla presenza delle tasche al cui interno riporre lo smartphone, il badge e gli attrezzi. Ma non è ancora tutto, perché si deve pensare anche alla semplicità di lavaggio e alla velocità di asciugatura. Insomma, dietro qualunque capo di abbigliamento da lavoro c’è un impegno notevole non solo in termini di progettazione, ma anche per ciò che concerne la tecnologia applicata e il design che deve essere il più possibile accurato.

Il quadro normativo di riferimento

La normativa di riferimento può essere individuata nel D. Lgs. n. 81 del 2008, vale a dire il Testo Unico sulla sicurezza sul lavoro, in cui vengono definiti e individuati i Dispositivi di Protezione individuale, come per esempio gli abiti da lavoro. In particolare, vengono indicate tutte le attrezzature che hanno la funzione di essere indossate dal lavoratore affinché la sua sicurezza e la sua salute possano essere protette nel corso delle ore di lavoro; ma in generale ciò vale per tutti i complementi e per tutti gli accessori che hanno questo scopo.

I dispositivi di protezione individuale

Tutti i capi di abbigliamento antinfortunistica che sono muniti di peculiarità finalizzate alla protezione del lavoratore sono ritenuti dispositivi di protezione individuale. E in quanto tali, essi sono certificati, vale a dire dotati del marchio di conformità CE. Le norme tecniche che comprendono i diversi settori commerciali, industriali e del terziario rientrano sotto la sigla UNI EN ISO, affiancata da un numero che definisce la tipologia di protezione che viene considerata. Per gli abiti da lavoro è indispensabile la presenza del nome, del codice o del tipo di prodotto, dell’identificativo del produttore, del marchio di fabbrica, del codice della norma europea di riferimento, delle indicazioni relative all’utilizzo e della descrizione del rischio che l’abbigliamento deve prevenire o evitare, compresi il settore d’uso e le classi di prestazione.

Come sono fatti gli abiti da lavoro

Visto che si sta parlando di dispositivi di protezione individuale, gli abiti da lavoro sono concepiti in maniera specifica per favorire il lavoratore nella quotidianità e garantirgli la necessaria protezione rispetto al rischio di infortunio e di incidenti nel corso di specifiche mansioni che potrebbero essere fonte di pericolo. In base alle mansioni svolte, poi, occorre dotarsi di dispositivi ad hoc con i quali proteggere i piedi, gli occhi, le mani e il corpo. Tutti i capi di abbigliamento da lavoro sono ideati per soddisfare delle specifiche necessità in termini di comfort e dal punto di vista professionale.

Qualche esempio

I gilet senza maniche e le giacche da lavoro, per esempio, hanno il compito di proteggere dalla pioggia e dal vento, e inoltre devono garantire una temperatura costante, così da offrire un microclima perfetto per un lavoro confortevole. Invece i pantaloni da lavoro dovrebbero soddisfare in modo particolare esigenze di libertà di movimento, e a questo scopo di adoperano tessuti elasticizzati e all’avanguardia dal punto di vista tecnologico. La presenza di tante tasche è sinonimo di funzionalità, mentre gli inserti di rinforzo nei punti che si usurano di più e che sono sottoposte a maggiore sfregamento sono indice di robustezza. Insomma, l’abbigliamento professionale protettivo è senza dubbio diverso rispetto ai vestiti di uso comune.

Dove comprare abiti da lavoro professionali

L’abbigliamento protettivo professionale può essere acquistato anche su Internet: per esempio sul sito web di La Rosa Metalli, nel cui catalogo si trova anche l’abbigliamento U-Power, che è una delle migliori proposte del settore. La Rosa Metalli sin dalla seconda metà degli anni ’40 del secolo scorso è una realtà specializzata nella vendita e nella lavorazione dell’acciaio inox. Oltre a fornire articoli di ferramenta, oggi propone soluzioni per l’antinfortunistica, con scarpe e abbigliamento da lavoro che soddisfano i più alti standard di qualità, di resistenza e di robustezza.