close

Business

Speciale COVID19

Sopravvissuti al Covid: uno studio del Papa Giovanni mette in luce le conseguenze a lungo termine

sopravvissuti-covid

1 su 2 ha ancora sintomi, come affaticamento, dispnea da sforzo e palpitazioni. Le donne in particolare riferiscono la stanchezza con una frequenza quasi doppia. Una minima parte è ancora incapace di svolgere le normali attività e di lavorare e ha perso l’indipendenza o addirittura, per la minima parte, non è più autosufficienti. Importanti gli esiti a livello psicologico, con il 30% ancora alle prese con aspetti traumatici correlati a COVID-19 anche se, per la stragrande maggioranza di loro, con risorse personali non sufficienti per reagire.
(altro…)

Leggi Tutto
Economia/Imprese

Dalla vendita a domicilio opportunità di lavoro nei settori beauty, alimentari, elettrodomestici, prodotti per la casa e viaggi

vednita-delivery

Nel mondo del lavoro c’è sempre più spazio per i professionisti della vendita che puntano tutto sulla relazione diretta e personalizzata con i clienti. Lo confermano i piani di crescita delle imprese associate a Univendita, la maggiore associazione del settore della vendita a domicilio. Aziende di cosmetici, alimentari, elettrodomestici, prodotti per la casa e la cucina, viaggi: tutte ricercano collaboratrici e collaboratori per farne consulenti esperti nel proprio settore di riferimento, venditori in grado di proporre alla clientela un’esperienza d’acquisto personalizzata e di alto livello.
(altro…)

Leggi Tutto
Economia/Imprese

Dal FinTech all’Embedded Finance

fintech

Il FinTech italiano è ufficialmente entrato nella sua fase due. Un’evoluzione attesa, in parte accelerata dalle misure di contenimento della pandemia di Covid-19 e dall’effetto collaterale che ha avuto in termini di diffusione della digitalizzazione: la pandemia ha facilitato l’adozione su larga scala dei servizi digitali da parte di istituzioni, individui e aziende. E oggi sono proprio le corporate e le istituzioni finanziarie a voler integrare le tecnologie digitali nell’offerta ai loro clienti. Un’ibridazione inevitabile: dopo 6 anni di crescita e raffinamento, anche alcune FinTech italiane hanno ormai un patrimonio tecnologico difficilmente replicabile, una notevole mole di dati, e sono pronte a raggiungere nuovi segmenti di mercato grazie alla flessibilità, rapidità e originalità dei propri processi commerciali e operativi.
(altro…)

Leggi Tutto
Marketing

Blue Monday: comprare qualcosa è un’ottima consolazione

blue-monday

Nasceva nel 2005 il Blue Monday. Partendo da un’intuizione di una agenzia di viaggi, questa singolare celebrazione venne concepita per una campagna pubblicitaria.

Giunto al suo sedicesimo anno, il Blue Monday, che cade il 18 gennaio 2021, è divenuto con il passare del tempo quasi una tradizione. Una giornata caratterizzata da un velo di malumore e che necessita di qualche consolazione in più.

Per raccontare queste 24 ore blu, Wiko – brand franco-cinese di smartphone – ha voluto ancora una volta interpellare la sua community di Instagram, facendo luce sui rimedi più efficaci per combattere la tristezza, con un’attenzione in più ai supporti tecnologici.
(altro…)

Leggi Tutto
Economia/Imprese

Nuovo CEO e new entries per l’eccellenza italiana delle giostre Zamperla Spa

nuove-nomine-zamperia-eccellenza-made-in-italy

Dal Gennaio 2021 Antonio Zamperla JR, nipote del fondatore Antonio Zamperla senior e figlio del Presidente Alberto Zamperla sarà il nuovo CEO e si farà affiancare da Valerio Ferrari, Chief Sales Officer, e Adam Sandy, Direttore Marketing & Sales della strategica divisione Roller Coaster.

 L’azienda di Altavilla Vicentina con un fatturato di 100 milioni di euro e più di 400 dipendenti, leader nella produzione di giostre e nella gestione di parchi di divertimento in tutto il mondo, tra i quali, il più iconico di tutti i tempi, Coney Island, dopo aver potenziato innovazione e digitalizzazione nel 2021 nomina Antonio Zamperla JR Amministratore Delegato per essere pronta alla gestione del cambiamento richiesto dalla prossima situazione socio-economica.
(altro…)

Leggi Tutto
Economia/Imprese

Prevenire un fallimento annunciato: perché è importante fare un programma di incubazione prima di fondare una startup

start-up

12mila sono le startup attive in Italia. Di queste molte falliranno entro il primo anno dalla fondazione, altre entro i 3 anni, rimpolpando le statistiche poco rassicuranti sulla precaria vita dell’imprenditoria dell’innovazione.

Proprio da queste statistiche, Startup Geeks, la community degli startupper italiani, ha dato vita quest’anno allo Startup Builder, un programma di incubazione online che rispetto a progetti simili ha un imperativo: non fondate la vostra startup prima di completare il percorso.

Il perché è molto semplice: alcune idee di business non hanno un mercato di riferimento ovvero futuri clienti. Fondare una startup che già sarà destinata al fallimento senza aver fatto le giuste analisi è una perdita di tempo, denaro ed energie.
(altro…)

Leggi Tutto
Economia/Imprese

Un lavoratore su tre non ha le competenze giuste: una “tassa” pari al 10% del PIL mondiale

future-skills

In tutto il mondo almeno 1, 3 miliardi di persone sono sovraqualificati o sottoqualificati. Per i Paesi Ocse, si parla di un lavoratore su tre. È il problema dello skills gap, cioè l’assenza di risorse dotate di competenze per svolgere un determinato lavoro, e dello skills mismatch, minaccia più sottile in cui i lavoratori ci sono, ma a causa dell’evoluzione delle tecniche e dei mezzi le loro competenze non sono più adatte o compatibili. Il fenomeno, spesso trascurato da chi governa, è un segnale utile per valutare la salute di un’economia e soprattutto ha ricadute pesanti. L’ultimo studio di Boston Consulting Group, dal titolo “Alleviating the Heavy Toll of the Global Skills Mismatch”, è tornato sul tema partendo dai  dati del 2018 , quando lo skill mismatch si traduceva in 8 mila miliardi di dollari di Pil mancato ogni anno, equivalenti al 6%. Per il 2020 si prevede di arrivare al 10%. E la percentuale, nel peggiore dei casi, può toccare l’11% del Pil fino al 2025, pari a 18 mila miliardi di dollari.
(altro…)

Leggi Tutto
Innovazione

Le idee ci sono, ma una scarsa capacità di andare in ‘execution’ frena l’innovazione italiana

enrico-noseda

Idee ed execution. L’innovazione è come un tempio che si posa su due pilastri: l’idea e la sua realizzazione. Se uno dei due viene a mancare, l’edificio non può sostenersi. Non solo, affinché la struttura sia stabile, ossia perché l’innovazione accada, è necessario che i pilastri siano della stessa altezza. Idee e execution hanno la stessa importanza, non importa quanto buona possa essere un’idea, senza un’eccellente messa in opera è comunque destinata a fallire.

Provo a essere concreto e mi spiego con un esempio. Cosa intendo per execution ben fatta? La ‘cookies war’, come l’ha definita il New York Times: la serie di lanci e rilanci di Barilla e Ferrero nella conquista di nuovi mercati per i due brand italiani. Prima Barilla lancia la crema spalmabile Pan di Stelle ‘invadendo’ un terreno storicamente coperto da Ferrero, la risposta di Ferrero un anno dopo con Nutella Biscuits diventa un caso di marketing, con 4,2 milioni di confezioni vendute nelle prime quattro settimane, ma è seguita a strettissimo giro dall’annuncio dei nuovi Pan di Stelle Biscocrema di Barilla. Quello è un caso da manuale, il risultato di processi veloci ed efficaci. Che infatti hanno centrato in pieno l’obiettivo.
(altro…)

Leggi Tutto
Economia/Imprese

Come scegliere l’immobile su cui investire location, rivalutazione, rendimenti

alloggio- turistico

In questo periodo di incertezze l’investimento immobiliare, soprattutto quello destinato alla locazione turistica, ha decisamente rallentato. Nel primo semestre del 2020, infatti, la percentuale di chi ha acquistato per investimento con le agenzie affiliate Tecnocasa e Tecnorete è stata pari al 16,8%, in leggera diminuzione rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.  Nel terzo trimestre abbiamo registrato una leggera ripresa di questa tipologia di acquisto. Ma cosa comprare per investimento e quali sono gli aspetti da considerare nel fare una valutazione di questo tipo?
(altro…)

Leggi Tutto
Marketing

Natale da record per gli acquisti online con un aumento del 50% su base annua e 1,1 trilioni di dollari spesi a livello globale

shopping

Salesforce (NYSE: CRM), azienda leader globale nel CRM, ha pubblicato oggi il 2020 Holiday Shopping Report, l’analisi annuale sull’andamento dello shopping durante le feste.

I dati di Salesforce mostrano un aumento del 50% della spesa digitale rispetto allo shopping natalizio del 2019. A livello globale sono stati spesi 1,1 trilioni di dollari, di cui 236 miliardi di dollari solo negli negli Stati Uniti, (erano 165 nel 2019).
(altro…)

Leggi Tutto
1 2 3 4 5 6 228
Pagina 4 di 228